Corso di gelato a Milano, programma

Corso-di-gelato-a-casa
Questo è un corso base di gelato indispensabile per affacciarsi nel settore della gelateria artigianale professionale per iniziare a comprendere il processo di produzione partendo dalle materie prime.

Verrà utilizzato esclusivamente il metodo del bilanciamento per la preparazione di tutte le miscele.
La struttura ed il gusto come variabili fondamentali supportate da una perfetto bilanciamento.

E’ il corso che fa per te?
Il corso base di gelato è studiato per quanti desiderino iniziare ed approfondire le proprie conoscenze di base teoriche e tecniche sulla lavorazione e produzione del gelato, in pratica a chi è estraneo al settore della gelateria artigianale…
…per principianti della preparazione ma appassionati di gelato!
Non verranno usati preparati, buste, brick o altro preconfezionati!
…un lettore mi ha scritto per cui preciso che verranno usati, forse, semilavorati in pasta di frutta secca
Corso-di-Gelato-da-fare-a-casa

Programma didattico
– l’attrezzatura disponibile: la gelatiera, la bilancia, il frullatore, l’estrattore di succo, il frigorifero/congelatore, la sonda (termometro) ad immersione, il rifrattometro.
– merceologia base applicata al gelato: l’uso delle materie prime.
– bilanciamento, preparazione e pastorizzazione della base al latte (bianca) e della base all’uovo (gialla).
– sistema di produzione del gelato: mono-macchina e multi-macchina.
– mantecazione delle basi con gusti caratterizzanti.
– bilanciamento e sviluppo ricettario base frutta.
– mantecazione del gelato di frutta.
Il corso è suddiviso in:
– 3 ore di teoria
– 5/6 ore di pratica

Corso-di-gelato-a-casa

…l’ultimo corso che ho tenuto

Data
La prossima edizione del corso base di gelato si svolgerà sabato 19 Novembre 2016, tutto il giorno: dalle 9:00 alle 18:00 a Milano in via Paolo Sarpi n° 60 (zona Sempione) in una cucina attrezzata per corsi gastronomici.

Prezzo
Oltre al corso vero e proprio, sono inclusi:
– attestato di partecipazione;
– kit di paste (pistacchio e nocciola);
– foglio di calcolo con le miscele del corso (implementabile autonomamente);
Tutto a 167,00 EURO (IVA inclusa, fatturati)

Fai presto che i posti sono limitati…
😉

Modulo di iscrizione

Corso di gelato a Milano, programma ultima modifica: 2013-04-08T09:00:01+00:00 da Jo Pistacchio

26 pensieri su “Corso di gelato a Milano, programma

  1. Guido

    Ciao, sarei interessato ma vorrei qualche informazione in più. cosa si intende per il coupon per la gelatiera e per l’altro buono sconto?
    Inoltre vorrei sapere se rilasci un attestato di partecipazione.
    Grazie

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Guido,
      oltre al corso regalo un coupon per acquistare la gelatiera Nemox PRO1700 a 699,00 EURO spese di spedizione incluse ed un buono sconto per l’estrattore di succo Oscar Neo DA-1000. Sono le attrezzature che uso.
      Si, c’è l’attestato di partecipazione.
      Jo

      Replica
      1. Marisol Rodriguez

        Salve! Sono interessata , ma come faccio ad iscrivermi? vorrey sapere il volore total del corso. Grazie!!!

        Replica
  2. Mara

    Purtroppo sono venuta a conoscenza del tuo corso da poco tempo così non riuscirò a parteciparvi… Spero che presto farai un bel bis…magari a Bergamo!!!!

    Replica
  3. Mara

    Ciao Jo! Come è andato il corso? Esperienza positiva da riproporre? Sicuramente tutto sarà stato più che positivo!!!!
    …spero di esserci anche io prossimamente!!!!
    Buona serata!

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      Ciao Mara,
      dovró chiedere ai discenti…
      Mi è sembrato molto positivo, il ritardo di alcuni non ha impattato molto sulla didattica.
      I concetti che possono sembrare semplice sono, così mi è sembrato, complicati dalla matematica.
      Abbiamo prodotto: pistacchio, nocciola, cioccolato al latte, sorbetto fragola (normale e senza zucchero), sorbetto di limone.
      In programma avevo altri 2 gusti ancora…
      Il prossimo corso sarà perfezionato…

      Replica
  4. dani

    Ciao a Tutti! 🙂
    breve commentino sul corso di ieri 🙂
    il corso è stato molto interessante, utile come introduzione al mondo della creazione dei gelati artigianali.
    Jo è stato bravissimo a spiegare la prima parte introduttiva che si è svolta al mattino, e molto paziente nel seguire tutti noi alle prese con la cucina (fantastica cucina che ci ha ospitati) e … a controllare che le dosi fossero precise!
    senza dosi precise si può rischiare di rovinae il gelato! quindi fondamentale la precisione e la pulizia!
    le attrezzature usate erano tutte di ottima qualità…. e di fatti …voglio il frullatore!!!!!!!
    la macchina 5k della nemox è un gioiello….
    ed in fine… il prodotto 🙂 il gelato che abbiamo creato era…mmmm….squisito 🙂 :-):-)
    (ci autocomplimentiamo dei nostri lavori…. 🙂

    Ciao e buona giornata!

    Replica
  5. Antonio

    Bellissimo corso! Ottima la parte teorica ma soprattuto la pratica! Jo è un insegnante preparatissimo e appassionato, molto simpatico e disponibile. 8 ore molto piacevoli e che sono davvero volate! Io era un neofita totale e non ho fatto fatica a seguirlo, davvero. Spero di rifare presto un nuovo corso! A presto!

    Replica
  6. Giuseppe Nodelli

    E’ stato uno dei corsi più simpatici, divertenti e istruttivi che abbia mai fatto, allievi di ottimo livello, location in perfetto stato, gelato buonissimo, soprattutto buonissima la granita al limone….. Il professore è davvero una persona colta e gentile, sarà ospite da me alle Mauritius nel momento in cui deciderà di venire ….

    Replica
  7. Cris Domun

    Ottimo corso, molto interessante per le basi,… ho gia’ provato il gelato alla nocciola a casa…. è venuto una favola…. quando avrò la gelateria più impostante di milano ti contatterò per fare l’inaugurazione.. un abbraccio

    Replica
  8. Federico

    Ho partecipato al corso, Jo è una persona molto disponibile e preparata, alla parte teorica affiancata da alcune slide, segue una parte pratica che è prevalente e che consiste nella preparazione di diversi gusti di gelato e sorbetto (in particolare abbiamo preparato nocciola, cioccolato e pistacchio, sorbetto alla fragola ed al limone), durante la quale tutti i partecipanti possono cimentarsi con la produzione del gelato.
    Il corso è ben strutturato, e vengono affrontati i temi principali, riuscendo a dare una buona infarinatura iniziale, è rivolto in particolare a chi si affaccia a quest’arte per la prima volta ma anche a chi, già preparato e praticante, vuole consolidare determinate conoscenze.
    Se volete approcciarvi a questo mondo è il corso che fa per voi…
    Bravo Jo!

    Replica
  9. Guido Castiglia

    Grande Jo! Il corso è stato molto interessante e divertente. Giusto mix tra teoria e pratica, equilibrato e bilanciato come le miscele, con qualche imprevisto forse eccessivamente ipocalorico ( v. sorbetto fragola senza zucchero). Una bella giornata trascorsa in ottima compagnia, mettendo a frutto il tempo in modo gustoso e originale. A presto e buon gelato artigianale a tutti!

    Replica
  10. Diego

    Ciao tutti in poche parole vorrei dire soltanto che il corso anche se corto senza dubbio serve tanto ed è molto interessante, pratico è divertente!!!
    Grazie Jo.

    Replica
  11. Vittorio

    Se dovessi racchiudere in un pensiero l’esperienza del corso di sabato 13 luglio, direi: “IL MOMENTO G”.
    Perché Jo e la special guest Antonio Mezzalira hanno saputo coinvolgermi con la loro passione e competenza, tasmettendomi i rudimenti per iniziare un approccio ragionato, meno di pancia e più di testa, verso il fantastico mondo del gelato.
    Vittorio

    Replica
  12. Massimiliano Novelli

    Buon giorno,
    ho deciso di aprire una gelateria ma il problema che sono nuovo nel settore.
    Volevo sapere se questo corso può darmi una prima infarinatura o bisogna essere già avere fatto corsi base per parteciparvi?
    Massimiliano

    Replica
  13. Luca Passuello

    Buonasera. Una mia amica cinese sarebbe interessata a partecipare al corso anche se la sua conoscenza della lingua italiana è limitata. Avete avuto anche partecipanti non italiani ai corsi precedenti? È una cosa fattibile? Forse l’applicazione pratica può supplire alla limitata conoscenza della lingua. In caso positivo farei l’iscrizione per la mia amica, se ci fossero posti liberi. Grazie

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *