Crumble di mele con mandorle, in barca a vela

Crumble-mele-mandorle
Sono rientrato da alcuni giorni dal tour alle isole Eolie e solo oggi riesco a scrivere causa continue discussioni con gli incapaci che, in questo periodo, incrociano la mia strada sempre più spesso.

Quest’anno, in barca, mi hanno fatto cucinare poco; chi era a dieta, chi voleva farla, chi temeva di non essere in forma insomma, è stata dura compiacere i miei compagni di viaggio! 🙂
Eolie-barca-a-velapiatto unico ho deciso di addolcirli con questo crumble di mele veloce.
Ho recuperato due piccoli recipienti usa/getta in alluminio a Lipari.

Il crumble di mele era per colazione per cui ho anche spolverato di zucchero le mele tagliate!
Io lo preferisco senza zucchero…

Ingredienti
3 mele golden
250 gr. di burro
250 gr. di farina
250 gr. di zucchero
100 gr di mandorle pelate

Preparazione
Taglia le mandorle in due pezzi longitudinali.
Per il crumble. Metti in una terrina il burro morbido, lo zucchero e la farina; impasta bene ma non troppo, deve essere un impasto grezzo.
La maggior parte del tempo lo passi a sbucciare le mele per poi tagliarle sottili, 3/4 mm di spessore.
Sistema nel recipiente molto bene e poi sistema i pezzi di impasto infine, aggiungi le mandorle.
Inforna a 200 °C per 10 minuti, poi passa a 180°C per altri 20/30 minuti (dipende anche dal forno)
Crumble-mele-mandorle
Nota
In barca ho seguito una procedura più complessa nella cottura per avere il crumble di mele al mattino dopo tiepido.
Ho infornato alle 23:00 circa a 180°C per mezzora, il mattino dopo alle 8:00 ho continuato la cottura a 210°C per altri 25/30 minuti.
Ho spento il forno appena la superficie si è dorata a sufficienza.
Come unità di misura ho utilizzato una tazza che è circa 200ml!

Crumble di mele con mandorle, in barca a vela ultima modifica: 2013-08-02T11:30:00+00:00 da Jo Pistacchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *