Estrattore di succhi verticale Hurom HH di seconda generazione

Hurom HH
L’estrattore di succhi Hurom HH è l’ultimo modello della casa coreana giunto in Italia da alcuni mesi (presentato ad aprile 2013), evoluzione del precedente modello HU700.

L’Hurom HH è il primo modello di estrattore di succhi verticale di seconda generazione e promette performance migliori rispetto ai vecchi modelli distribuiti ufficialmente in Italia della serie HU ma anche della serie HE!

L’Hurom HH si pone un gradino sopra tutti gli altri estrattori di succo verticali presenti sul mercato.
I modelli di seconda generazione beneficiano delle più recenti innovazioni:
– nuova coclea in Ultem™ , riprogettata;
Hurom HH
– leva per regolare la presenza di fibre nel succo estratto.
Hurom HH
– nuovo tamburo di estrazione (vasca di spremitura) completamente ridisegnato sempre con tappo dosatore (dispenser);
Hurom HH
– nuovo motore ad induzione;
hurom HH
– tappo della tramoggia

La Hurom definisce come Slow Squeezing Technology (SST) la tecnologia di spremitura lenta per l’estrazione dei succhi.

Qui l’esploso dell’estrattore di succhi Hurom HH i cui materiali sono tutti BPA-free

Hurom HH

Dopo le specifiche tecniche e le nuove funzioni ti illustrerò in seguito la prova sul campo.
Come si comporterà il nuovo estrattore di succhi verticale della Hurom?

Gli estrattori di succhi verticali sfruttano la gravità e la coclea che svolge quasi una “funzione aspiratrice” che rende il processo di estrazione più veloce: l’alimento introdotto nel tubo di alimentazione viene spremuto tra la coclea ed il filtro, entrambi in Ultem™ (8 volte più duro del normale policarbonato).
Tuttavia, è proprio la maggiore velocità di spremitura che può causare depositi di fibre da parte di alimenti in foglia o molto fibrosi intorno alla base del tamburo.
I filtri a disposizione sono due:
– a fori piccoli (per succhi di frutta con poca o nessuna polpa)
– a fori grandi (per rendere i succhi più densi, smoothies, frullati, zuppe)
La nuova coclea rimane anche più pulita alla fine del processo di estrazione dei succhi.
Hurom HH

L’Hurom HH è ideale per chi ha poco tempo!
Puoi introdurre alimenti in pezzi non piccoli ed è rapido nel ricavarne il succo.
Ed è anche abbastanza semplice da assemblare, qui un video:

Hurom serie HH di seconda generazione
Specifiche Tecniche
Colori Argento / Rosso / Bianco
Lunghezza cavo alimentazione 1,4 metri
Dimensioni 398 x 237 x 167 mm
Motore Monofase a induzione (AC)
Consumo energetico 150W
Numero di giri 40 gg/min
Voltaggio 220 V
Frequenza 60 Hz
Peso 6,1 Kg
Tempo continuo di lavoro circa 30 min
Estrattore di succhi verticale Hurom HH di seconda generazione ultima modifica: 2014-11-06T09:30:31+00:00 da Jo Pistacchio

77 pensieri su “Estrattore di succhi verticale Hurom HH di seconda generazione

  1. Gabry

    Salve sig. Jo
    la ringrazio di tutto, mi è molto utile per valutare.
    Solo un’ultima cosa…..non riesco a trovare il prezzo del nuovo modello Hurom HH
    è possibile averlo?

    la ringrazio ^_^

    Gabry

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Gabry,
      il nuovo Hurom HH è l’estrattore di succhi verticale più costoso oggi in Italia.
      Prezzo ufficiale in Italia: 589,00 EURO
      Garanzia ed assistenza italiana di 2 anni + 5 anni sul motore.
      Jo

      Replica
  2. Maria

    l’ho acquistato un paio di mesi fa!! Un macchina incredibile. Lo uso tutti i giorni e ci estraggo di tutto. L’unico rimpianto è di non averlo preso prima e di aver speso soldi inutili per prodotti cinesi a basso costo che si sono dimostrati poco affidabili!! Vabbè, in ogni caso il migliore investimento per la mia salute senza ombra di dubbio.

    Replica
  3. Wic

    Ciao Jo e grazie per le numerose recensioni.
    A questo punto non mi resta che decidere fra Kuvings B6000 e Hurom HH…
    Mi sembra che entrambi abbiano alcune peculiarità’ e poche lacune sono entrambi reperibili in negozi della mia zona ed i prezzi corrispondono a quelli da Te menzionati.
    Vuoi darmi un consiglio finale su quale dei due ?
    Grazie -)

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Wic,
      dalle mie prove ed alcuni test l’Hurom è, al momento, superiore.
      Se ti interessa ho qualche coupon per entrambi per avere un piccolo sconto sul prezzo.
      Jo

      Replica
  4. mariavittoria

    Ciao Jo,
    ho letto un posto su un nuovo estrattore OMEGA SANA VERTICALE EUJ 808 che supererebbe in prestazioni l’OMEGA SANA ORIZZONATLE anche per le verdure. Cosa ne pensi?

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Maria Vittoria,
      sto provando l’Omega EUJ-808 da un mese, lunedì dovrei postare l’articolo.
      Ti anticipo che è un estrattore verticale per cui soffre le verdure in foglia, gli alimenti fibrosi. Se le tue esigenze sono soprattutto “succhi verdi” ti consiglio l’orizzontale.
      E’ derivato dalla stessa tecnologia dell’Hurom HH tranne che per la levetta che regola la quantità di polpa.
      Jo

      Replica
  5. Renato

    Grazie per le preziose recensioni.
    Sarei propenso all’acquisto di un Hurom HH: credi sia opportuno attendere la terza generazione per ridurre sensibilmente la quantità di fibra nei succhi?

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Renato,
      la denominazione “generazione” è una definizione del marketing per trasmettere al consumatore la discontinuità coi precedenti modelli. Deriva dal settore delle telecomunicazioni.
      Nel 2014 Hurom ha presentato il modello HH con una nuova tecnologia di estrazione che consente di ridurre le fibre presenti nel succo estratto grazie al nuovo design della coclea che al suo interno trattiene la maggior parte di esse. La levetta alla base della vasca di spremitura permette di aggiungere tali fibre raccolte sul fondo della coclea.
      E’ una funzione unica, al momento.
      Jo

      Replica
  6. Andrea

    Molto interessanti le recensioni ed i commenti. Ho letto sul sito HUROM italiano che non coprono la garanzia se non viene acquistato da loro ma è vero ? E’ possibile questa cosa o u prodotto venduto nella CE debba per legge essere coperto da garanzia?
    Grazie
    Marco

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Andrea,
      online ci sono molti venditori di prodotti importati, anche direttamente dalla Corea del Sud; in questo caso garanzia ed assistenza devono essere forniti dallo stesso venditore.
      I modelli ufficiali per il mercato italiano hanno un serial number specifico, il distributore italiano copre solo questi.
      Jo

      Replica
  7. paolo

    Ciao Jo,
    vorrei chiederti un aiuto per la scelta dell’estrattore. Sono indeciso tra l’ultimo Hurom HH e l’Omega Sana Juicer 707.
    Mi pare di aver capito dai tuoi articoli che in generale gli estrattori orizzontali sono più versatili (soprattutto per i succhi di verdure in foglia). Qui però vedo che l’Hurom HH costa parecchio di più dell’Omega. La differenza di prezzo da cosa dipende? è giustificata? Il diverso numero di giri di funzionamento è impoertante?
    Grazie Jo e complimenti

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Paolo,
      negli estrattori, come anche in tanti altri campi, il prezzo fa parte della strategia di marketing.
      Hurom è l’azienda più blasonata e, nel corso degli anni, ha lanciato molti modelli ed ha sempre alzato l’asticella (del prezzo).
      Il numero di giri al minuto non è un parametro da tenere in considerazione frutto solo di “pubblicità ingannevole” di aziende, italiane ovviamente.
      La caratteristica principale dell’Hurom, del modello HH di seconda generazione, è il succo con poche fibre (limpido) rispetto a tutti gli altri sul mercato.
      Da qualche mese c’è anche l’Omega (fabbricato dalla Hurom in ODM) con identica tecnologia ma senza la levetta per aggiungere le fibre:
      http://www.jopistacchio.it/estrattore-di-succhi-omega-euj808/
      Jo

      Replica
  8. Mauro

    Ciao Jo,
    Grazie per le tue recensioni.
    Se si vuole estrarre sia dalla frutta che dalla verdura che dalla frutta secca quale estrattore consiglieresti?
    Se ho capito bene gli estrattori verticali sono più adatti alla frutta, mentre quelli orizzontali sono più adatti alla verdura. Per la frutta secca non ho capito quale sia meglio.
    Grazie ciao

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Mauro,
      non è proprio così, ti risponderò in provato per argomentare meglio.
      Con la frutta secca puoi fare i latti vegetali (preferibilmente con un verticale con tappino salvagoccia o un orizzontale) o le riduzioni in pasta (solo con l’estrattore orizzontale).
      Jo

      Replica
  9. lester

    ciao jo..complimenti per le tue recensioni..davvero ottime ,vorrei un consiglio per la scelta di un estrattore .ho un bambino autistico che mangia pochissima frutta e verdura ma gli piacciono molto i succhi ,,ne ho visti tanti e sono confuso …grazie mille…lele

    Replica
  10. Massimiliano

    Ciao, ho un dubbio… Perché è scritto che l’Hurom in questione, sul sito della stessa Hurom, non deve essere usato per fare olio, spremere semi e nemmeno con il cocco… Il più economico Oscar 1000 dovrebbe poter fare tutto questo… Inoltre mi chiedevo se tra l’hurom e l’oscar nei succhi vi fosse grossa differenza (soprattutto per la presenza di febbre).
    Sto decidendo quale acquistare e, sebbene l’Hurom sembri più quotato, mi sembra un po’ “castrato” rispetto all’oscar da1000…
    Grazie!

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Massimiliano,
      gli estrattori orizzontali sono più versatili in quanto, oltre ai succhi, consentono anche le riduzioni in pasta di frutta secca e semi oleaginosi, sorbetti di frutta congelata, ecc.
      Nessun estrattore, senza un accessorio “pressa”, può ottenere l’olio dalla spremitura ad eccezione dell’Omega EUJ-707 che contempla proprio questo accessorio.
      Non tutti gli estrattori estraggono un succo identico! Non si tratta di limitazioni.
      Il frutto del cocco è fattibile anche con l’Hurom, con le dovute precauzioni.
      Il succo dell’Hurom è più limpido con meno fibre insolubili, il succo dell’Oscar è più denso, liscio, con più fibre insolubili.
      L’Oscar è end-of-sale (fuori produzione), anche se è possibile anche trovarlo come fondo di magazzino.
      Jo

      Replica
  11. Federica

    Buon giorno, mi interessa un estrattore che spreme anche il melograno, le mandorle e la frutta secca in genere, ma anche capace di fare sorbetti, da quanto ho capito l’omega dovrebbe fare questo, mi conferma? Ho potuto notare in giro che un’altro estrattore ha i requisiti che cerco io però sono dubbiosa per la qualità mi saprebbe consigliare e dirmi il prezzo di omega il mio badge si aggira intorno ai 250 /300 euro grazie

    Replica
  12. vittoria

    Buongiorno,
    mi sembra di capire che l’Hurom HH sia il miglior estrattore per succhi attualmente sul mercato. Vorrei sapere se è altrettanto valido per estrarre il latte vegetale da cereali e da soya. Sto cercando di capire se riesco ad unire le due funzioni in unico elettrodomestico.
    Grazie

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Vittoria,
      non esiste il miglior estrattore di succo del mercato ma quello ottimale per le esigenze personali col miglior rapporto qualità/prezzo.
      Ad esempio, l’Omega EUJ-808 ha la stessa tecnologia mutuata dall’Hurom ma ha un prezzo inferiore.
      Jo

      Replica
      1. vittoria

        Ottimo: l’Omega EUJ-808 soddisfa la mia esigenza di avere un’unica macchina che estragga succhi e latte vegetale?
        Grazie

        Replica
  13. antonio

    Salve
    Ho comprato da poco un estrattore hurom di seconda generazione,prima di usarlo vorrei essere consigliato da Lei
    se con questo attrezzo riesco a ricavare succhi di mandorle, noci. di ortaggi in genere?
    Grazie e complimenti per il suo blog

    Replica
  14. Michele

    Ciao Jo,

    ho una domanda relativa al codice prodotto: se un venditore offre un HU-700 HH, posso esser certo che si tratta della seconda generazione?

    Che differenza c’è allora tra i seguenti codici? vengono offerti con prezzi molto differenti:
    SBF11
    DBE 11
    EBE 11
    EBG06
    DBG06

    Ho cercato anche sul sito della Hurom senza successo.

    Grazie mille!
    Michele

    Replica
  15. Fabio

    Riguardo all’estrattore HUROM HH ho letto in una recensione che:
    “il bicchiere in cui si raccoglie il succo perde liquido dal fondo. Il problema è dovuto al montaggio di un piccolo ingranaggio in plastica che si trova sul fondo, che ruota intorno ad un supporto in plasica inserito in un buco e trattenuto da una vite: il liquido fuoriesce dal buco, che non è ben chiuso. Penso sia un difetto di progettazione, perchè ho letto di altri che lamentano lo stesso problema, ed anche perchè è evidente che senza una guarnizione o un pò di silicone il buco non potrebbe trattenere il liquido.”
    Essendo interessato all’acquisto vorrei conoscere il tuo parere sulla questione. Hai riscontrato il medesimo problema? Grazie della tua disponibilità.
    Fabio

    Replica
  16. Antonella

    Ciao Jo scusa ho già lasciato un post ma non trovo più la risposta. Possiedo già un estrattore ma non sono soddisfatta perché troppo rumoroso, vorrei acquistarne uno silenzioso ma con migliori capacità di estrazione di succo da verdure a foglia verde e coriacea come rapa e sedano ma anche dalla frutta morbida e vorrei anche un succo limpido, sono indecisa tra l’ hurom HH e il green star 500, per gli orizzontali mi spaventa un pò l’assemblaggio e la pulizia. Puoi darmi il tuo consiglio.

    Replica
    1. Antonella

      Ciao Jo ho letto alcune recensioni negative sul gruppo facebook di Hurom per es che si rovina facilmente una guarnizione grigia sul fondo del cestello causando la perdita di liquido, che un piccolo pezzetto di nocciolo ha completamente rotto il filtro e che i pezzi di ricambio sono costosissimi. Cosa né pensi?

      Replica
      1. Jo Pistacchio Autore articolo

        ciao Antonella,
        io ho un Hurom HH (seconda generazione) da un anno e la guarnizione di silicone sul fondo della vasca (dell’asse della coclea) non presenta problemi.
        Ogni tanto la smonto per pulire bene la sede in policarbonato.
        Un nocciolo sfonda/spacca qualsiasi filtro a cestello, di qualsiasi estrattore verticale in quanto questo è costituito da un telaio con delle griglie lungo il perimetro a differenza dei filtri tronco-conici degli estrattori orizzontali (Oscar od Omega) ma anche questi, processando gli agrumi “interi” (con le scorze) si sfondano.
        E’ vero che i pezzi di ricambio, non in garanzia, sono costosi anche se si rapportano al prezzo di listino della macchina (un ricambio BMW costa più di uno FCA).
        Jo

        Replica
        1. Antonella

          Grazie Jo per le tue esaurienti risposte, ti chiedo ancora una valutazione, dato che posseggo già un estrattore, non sò se in questa sede posso dire la marca. cmq quando l’ho acquistato pensavo fosse tra i migliori, è però troppo rumoroso per le mie esigenze e lo scarto non mi sembra poi così secco ma rimane umido devo ripassarlo, però non si è mai bloccato nè guastato neppure con le scorze degli agrumi o con radici coriacee nè con verdure un pò fibrose come il sedano, ora vorrei acquistare l’Hurom di seconda generazione ma prima di investire una cifra notevole mi chiedo se veramente mi darà un succo decisamente migliore e delle possibilità di utilizzo maggiori come per es con i latti vegetali frullati o altro,

          Replica
          1. Jo Pistacchio Autore articolo

            ciao Antonella,
            desumo dalla tua domanda che possa essere un Coway/Siquri. Comunque si può scrivere.
            Gli agrumi vanno processati senza scorze pena la rottura del filtro, prima o poi (se non si è rotto usi quello suddetto che ha un sistema diverso di spremitura ma poco efficiente).
            Succo migliore. Il succo presenta caratteristiche diverse a seconda dell’estrattore.
            Il succo attuale che ricavi dovrebbe essere poco limpido e con molte sospensioni (ad esempio col sedano), con la tecnologia di seconda generazione dell’Hurom il succo è più limpido e con poche fibre contenute.
            Jo

  17. giacinto

    Jo
    alcune semplici domande sui modelli Kuvings 6000 Whole e Hurom HH

    1) quali dei due produce il succo più limpido ?
    2) quali dei due produce meno scarto ?
    3) quali dei due è più versatile per produrre sorbetti/gelati ?
    4) l’assistenza sul territorio nazionale più efficiente ?

    grazie

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Giacinto,
      ho scritto un post col confronto qui:
      http://www.jopistacchio.it/estrattori-di-succhi-sfida-hurom-hh-kuvings-b6000/
      Vengo alle risposte
      1. L’Hurom HH con la nuova tecnologia di seconda generazione anche perché il principio di funzionamento degli estrattori è lo “slow juicer” per cui è la lentezza che consente una migliore spremitura.
      2. Lo scarto dell’Hurom è meno umido
      3. Solo il Kuvings, col filtro-vasca apposito in dotazione nel modello italiano, consente i sorbetti di frutta congelata
      4. Entrambi hanno un distributore italiano, con rivenditori sul territorio italiano. Siamo lì.
      Jo

      Replica
  18. BRUNO

    Siccome sono interessato all’estrattore Hurom HH-SBF11, vorrei sapere gentilmente se i materiali usati sono tutti BPA-FREE (quelli che vanno a contatto con il succo e le scorie). Vorrei poi una valutazione personale sull’acquisto.
    La ringrazio anticipatamente.

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Bruno,
      l’estrattore Hurom HH di seconda generazione è costruito con materiali BPA-free.
      La coclea è in Ultem e gli altri accessori in policarbonato senza bisfenolo-A.
      Puoi fornirmi qualche dettaglio per la valutazione?
      Jo

      Replica
  19. Francesco

    Buongiorno e grazie per l’esaustivo sito.
    Nel tentativo di leggere fra le righe delle tue tue valutazioni ho concluso che l’Omega sana EUJ 808 rapporto qualità/prezzo è una macchina con prestazioni buone che vistoil costo più contenuto batte l’HUROM HH.
    Per quanto mi riguarda, dopo attente valutazioni, anche economiche, ed un confronto fra i sopra citati estrattori ho deciso di indirizzare l’acquisto verso Sana EUJ 808.
    Domande:
    1) E’ una corretta scelta?
    2) al momento c’è qualche sconto sul prezzo finale?
    3) al prezzo letto sul sul sito bisogna aggiungere il costo di trasporto?
    Grazie
    Francesco I

    Replica
  20. Andrea

    Ciao,
    Sono interessato all’acquisto di un’estrattore, se ho ben capito uno dei limiti del verticale (HU700) rispetto all’orizzontale (Omega EUJ-707) è che bisogna tagliare a tocchetti le verdure più coriacee per evitare che si intasi lo scarico, e forse l’orizzontale è un po’ più facile da pulire. Per contro l’orizzontale non è molto adatto alla frutta molle o comunque molto matura, ho letto che si potrebbe ovviare mettendo in frigo la frutta… è sufficiente?
    Il mio uso sarebbe al 70% succhi verdi e al 30% succhi di frutta più latte di mandorla/riso, i limiti sui frutti molli o troppo maturi (pesche, susine, ananas,…) mi porterebbe ad optare per il verticale, però sinceramente non vorrei dare troppo peso ad un post di un utente… puoi cortesemente chiarirmi questo dubbio.
    Grazie e complimenti per il sito.

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Andrea,
      premesso che non esiste l’estrattore migliore al mondo, con le verdure in foglia è preferibile utilizzare un estrattore orizzontale che è anche più facile da pulire perché la superficie del filtro è inferiore rispetto a quella del verticale (si pulisce con lo spazzolino in dotazione).
      Con frutta matura (mele e pere soprattutto) non si ottiene il succo ma una sorta di “pappina” densa, per ottenere il succo (tipo quello industriale) ci vogliono mele croccanti (pink, fuji, grammy, ecc.) o pere non molto mature. Le pesche rientrano nel caso suddetto ma non le susine/prugne o l’ananas.
      In generale, inoltre, non si dovfrebbe processare l’avocado, la banana o l’albicocca nell’estrattore orizzontale o verticale che sia.
      Per ovviare a tale accadimento basta adottare la giusta sequenza del mix di alimenti.
      Se le tue esigenze sono 70% di succhi verdi è preferibile l’estrattore orizzontale.
      Jo

      Replica
  21. aton

    ciao, grazie per tutte queste info. vorrei chiederti un consiglio
    ho intenzione di comprare un estrattore, e di usarlo molto, tutti i giorni diverse volte, soprattutto per succhi di verdura (anche foglie) e frutta, ma eventualmente anche noci semi e magari sorbetti e salse ma soprattutto frutta e verdura. mi piacerebbe un buon prodotto che sia anche semplice da pulire. possibilmente sotto le 400 euro.
    grazie mille se riuscirai a rispondere
    ciao

    Replica
  22. Alessio

    Ciao Jo, grazie per i tuoi consigli, sarei interessato all’acquisto dell’ Hurom, ma è possibile farci dei gelati ( i miei nipoti ne vanno matti 🙂 )?.Cercando un po’ in giro non riesco a trovare nulla relativo a questo prodotto, ma solo su altri estrattori che lo fanno congelando pezzetti di frutta inserendoli all’interno dell’estrattore togliendo però il cestello porta filtro, è così anche per l’hurom? ti ringrazio anticipatamente per la risposta.

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Alessio,
      con l’estrattore verticale Hurom HH di seconda generazione non è possibile ottenere sorbetti di frutta fresca surgelata.
      Se le tue esigenze contemplano anche questo dovrai cambiare modello.
      Jo

      Replica
  23. Giulio

    Buonasera,
    vorrei acquistare il mio primo estrattore , da usare prevalentemente per frutta.
    Mi piacerebbe poter preparare anche sorbetti con frutta congelata; quali estrattori mi consigli?
    Il budget è 350-600 €, prediligendo una macchina in cui immettere pezzi non troppo piccoli ( tipo Kuvings whole) e facilmente smontabile per lavaggio.

    Grazie

    Replica
  24. Paolo

    Salve
    Dopo aver sfruttato il sito per decidere su quale estrattore puntare, vi porto ora la mia esperienza dopo quasi 1 anno di Hurom HH.
    Diciamo che sono soddisfatto dal tipo di succo che estrae, molto liscio, a prescindere dal tipo di frutta o verdura impiegate. Io lo uso con carote, sedano, finocchio, kiwi, ananas, limoni, arance. Comparato con quanto estrae il Coway 02 o il RGV (simile al kuvings, ma con tappo) visti in un bar dove vado spesso, non c’è paragone, questi ultimi sembrano facciano dei frullati in confronto, e lasciano sovente pezzetti di certe dimensioni.
    Per contro ha il difetto che la coclea non è in grado di scaricarsi se non continuamente alimentata, ciò significa che quando lo si smonta parecchia frutta in fase di spremitura starà all’interno del filtro; penso sia comunque un qualcosa di generico per gli estrattori verticali. La cosa può diventare fastidiosa se non inserisce la frutta/verdura con un certo criterio, ad esempio: dopo aver estratto ananas, se si inserisce arancia questa non è in grado di “spingere” l’ananas rimasto sulla coclea, col rischio che l’arancia bypassi il filtro dall’alto sotto il coperchio; se si inserisce invece carota, questa spinge tutto con l’effetto di ripulire in gran parte la coclea.
    C’è poi l’aspetto delle parti da montare, smontare e pulire: cestello, filtro, palette, coclea, tappo/imbuto…di certo poi non si pulisce inserendo mezzo litro d’acqua; al bar dove vado usano questo sistema, ma io poi sento nel succo che bevo pezzi di frutta o verdura della estrazione precedente.
    Tornando ai pregi quindi succo liscissimo, e pochissima schiuma anche con l’ananas che negli orizzontali ha grosse difficoltà ad essere estratto per tale motivo; con frutta tipo pesche, banane, fragole si fanno delle mousse perfette (filtro a maglia più larga); forse mi ha un po’ deluso con la mela, ma questa andrebbe estratta assieme a frutti succosi come gli agrumi.
    Infine la nota dolente: il prezzo; adatto solo a chi oltre la disponibilità economica pretende il meglio e qualcosa di riconosciuto.

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Paolo,
      ti ringrazio per la tua valutazione soprattutto a confronto coi modelli economici.
      La quantità di succo ricavato e la qualità, intesa come assenza di micro sospensioni, è indiscutibile.
      Nell’uso invece, ci sono vari accorgimenti adottabili per ridurre le problematiche che hai evidenziato.
      Nel verticale è utile processare un alimento coriaceo nel finale così da pulire bene la vasca di estrazione e, soprattutto, la coclea.
      Ad esempio, con arance e fragole è preferibile passare le fragole alla fine.
      Relativamente all’ananas negli estrattori orizzontali, viene processato senza problemi se si inserisce l’ananas tagliato a pezzi verticali.
      Jo

      Replica
  25. MARINA

    Buongiorno
    grazie mille delle info.
    Avrei necessità di acquistare estrattore soprattutto di verdura e a foglia, ho capito che per questo meglio l’orizzontale.
    cosa mi consiglia?
    grazie mille
    Marina

    Replica
  26. giuseppe Pantaleo

    Ciao Jo’ essendo l’ HU-700 2G uscito nel 2013 si prevede un’ uscita della terza generazione a breve? grazie mille

    Replica
  27. marina

    Buongiorno grazie mille delle info. Avrei necessità di acquistare estrattore soprattutto di verdura e a foglia, ho capito che per questo meglio l’orizzontale. cosa mi consiglia? grazie mille Marina

    Replica
  28. Giorgia

    Ciao dopo averti scoperto jo ho le idee più chiare devo prendere un estrattore orizzontale per fare sorbetti e spremere verdure e semi oleosi!! Oltre ad estratti il mio problema è lo spazio limitato in cucina: quanto spazio occupa?quale mi consigli se ne sono usciti di nuovi?dove mi consigli di acquistarlo?online o in negozio?grazie per la tua super disponibilità

    Replica
  29. Filippo Gregoretti

    Gentile Jo, ormai la ricerca si è ristretta su 2 modelli, questo hurom HH 2nd gen, e il Kuvings Whole a bocca larga. Senza considerare differenze di prezzo, tra i due, quale sceglieresti?
    grazie
    Filippo

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Filippo,
      nella prova comparativa l’Hurom HH stacca nettamente il Kuvings a meno che tu non voglia fare anche i sorbetti di frutta congelata.
      Nello shop li trovi entrambi, in pronta consegna.
      Jo

      Replica
      1. Filippo Gregoretti

        Grazie Jo.
        Quindi hurom non fa i sorbetti giusto?
        Come velocità di pulizia e juicing?
        Te sei rivenditore ufficiale giusto? 10 anni di garanzia?
        Lo prenderei volentieri dal tuo Shop, visto l’aiuto incredibile che dai a noi neofiti 🙂

        Replica
        1. Jo Pistacchio Autore articolo

          ciao Filippo,
          l’Hurom HH di seconda generazione estrae solo i succhi senza microparticelle in sospensione, semplice, veloce, ottima resa e scarto poco umido.
          Nello shop articoli esclusivamente ufficiali: 5 Anni sul motore e 2 anni su tutte le altre parti.
          Il modello per l’Italia è: HH-DBE11
          Jo

          Replica
  30. giuseppe

    dalla pagina dedicata al prodotto http://www.jopistacchio.it/shop/estrattori-di-succo/hurom-hh-hu700-seconda-generazione/ leggo
    “L’ultimo estrattore di succhi HH della casa coreana Hurom consente anche la preparazione di frullati nutrienti a base di frutta congelata”
    mentre da risposta ad altro utente leggo
    “con l’estrattore verticale Hurom HH di seconda generazione non è possibile ottenere sorbetti di frutta fresca surgelata.”

    mi chiarisci se posso usare frutta congelata o no?

    grazie
    giuseppe

    Replica
  31. Antonio

    Ciao jo’ mi sembra evidente dai tuoi approfondimenti l’orientamento verso l’estrattore hurom. Ho visto l’ultimo modello hu 700 the boss. Conosci la differenza rispetto a hu 700 . e cosa ne pensi se mi oriento su questo.
    Grazie Antonio

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Antonio,
      l’ultimo estrattore verticale della Hurom è il modello HH dotato di tecnologia di seconda generazione, come puoi verificare dal sito ufficiale.
      Il modello da te indicato, non esiste.
      Jo

      Replica
  32. Sergio Costantini

    Mi volevo orientare per un regalo di matrimonio su un Hurom 700 HH ( ho già acquistato da voi con soddisfazione un Omega 707 orizzontale). Che differenza esiste fra wbe, dbe, ebe …..?. Grazie

    Replica
  33. Daria Handler

    Ciao buongiorno io ho un Hurom slow juicer made in Korea. …dopo circa un quarto d’ora di spremitura si blocca….non aiuta nemmeno il tasto reverse….pensavo fosse un problema di fibre che bloccano il foro d’uscita (sedano es.) ma il problema sussiste anche con altro privo di fibra…..vorrei un parere grazie

    Replica
  34. Rebecca

    Ciao Jo, mi chiedevo cosa pensassi dell’Hurom HP di seconda generazione
    Ho visto che ha recensito l’HH ma dell’HP non ho trovato niente! Mi interessa molto la sicurezza dei materiali e la provenienza, per questo ti chiedo.
    Grazie e buona serata,
    Rebecca

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *