Estrattore di succhi siQuri Essenzia o Coway juicepresso

siQur-Essentia-Coway-juicepresso-CJP-02
L’estrattore di succhi siQuri Essenzia l’ho sto usando da quasi un mese dopo aver provato e testato la prima generazione, qui.

Questa macchina viene personalizzata esclusivamente per la siQuri italiana dall’azienda coreana Coway, una dei tre leader del mercato mondiale, mentre nel resto del mondo è conosciuta come Coway Juicepresso CJP-02.

Nel resto del mondo è conosciuta come Coway Juicepresso CJP-02 ed è fabbricata in Cina per tenere i costi più bassi rispetto prodotti “made in South Korea”.

L’estrattore di succhi siQuri Essenzia è a coclea singola a due fasi di spremitura. In questo modello di seconda generazione Coway introduce la tecnologia proprietaria SES (in attesa di brevetto) per la prima volta.
siQur-Essentia-Coway-juicepresso-CJP-02

Anche nell’estrattore di succo siQuri Essentia gli alimenti non vengono più pressati nel cestello in Ultem™ (tipo Hurom) ma vengono schiacciati alle pareti della vasca verticale ed il succo passa all’interno della coclea.

La differenza fondamentale con il modello di terza generazione sono le dimensioni, questo è poco più ingombrante sul piano di lavoro: più largo e profondo e poco meno alto.

I test sono stati effettuati con:
– melagrana
– uva, al secondo passaggio +10%


– pomodoro, anche qui al secondo passaggio +25%

– spinaci e carote, si vede la schiuma generata dagli spinaci e fibre in sospensione

Impressioni finali.
Come per tutti gli estrattori di succo ci sono i pro ed i contro:
PRO
– velocità di assemblaggio (solo 3 pezzi)
– bocca di alimentazione adeguata
– bene con gli alimenti molli
CONTRO
– elementi in sospensione (micropezzi di spinaci)
– la schiuma
– con gli alimenti molli è preferibile ripassare lo scarto
– con gli alimenti fibrosi soffre (ortaggi in foglia, ananas, ecc.)
– occlusione della bocca di scarto
– più tempo per pulirlo (no lavarlo)

Estrattore di succhi siQuri Essenzia o Coway juicepresso ultima modifica: 2014-10-14T09:00:00+00:00 da Jo Pistacchio

28 pensieri su “Estrattore di succhi siQuri Essenzia o Coway juicepresso

  1. Martina

    Che differenza c’è tra il Coway juicepresso CJP- 03 e l’Essentia green di Siquri che costa 100 euro in più? A leggere le caratteristiche tecniche mi sembrano pressochè uguali… ne vale la pena spendere quei 100 euro in più?

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Martina,
      il produttore è sempre la coreana Coway infatti il design è pressocchè identico.
      L’unica differenza sarebbe la possibilità di intercambiare i filtri in futuro.
      Conoscendo i vari estrattori coreani non è una macchina che vale 400 euro.
      Jo

      Replica
      1. Laura

        Ciao!
        mi sembra che nell’Essenzia Green la coclea sia rinforzata (anche rispetto al modello Essenzia precedente). Inoltre, da quanto leggo, capisco che con l’Essenzia c’è la possibilità di scegliere se si vuole un succo più o meno ricco di fibre (quindi più o meno denso)… dovrebbe esserci un pulsante, sbaglio? Anche io sono indecisa se comperare l’uno o l’altro…
        Per caso conosci anche l’Estraggo Pro della Siqur Salute? Ne ho vista una dimostrazione e non mi sembrava male…
        Grazie.
        Laura

        Replica
        1. Jo Pistacchio Autore articolo

          ciao Laura,
          gli estrattori Essenzia sono fabbricati dalla coreana Coway.
          I componenti sono i medesimi infatti non si comprende perché costino molto di più dell’originale.
          La prima coclea dell’Essenzia si fletteva con alimenti coriacei per cui oltre al Tritan è stata rinforzata con l’Ultem, qui il dettaglio:
          http://www.jopistacchio.it/estrattore-di-succhi-coway-juicepresso-cjp-03/
          Nell’ultimo modello Essenzia Green la coclea-filtro dovrebbe avere (a febbraio) la possibilità di sostituire la griglia del filtro per avere un succo più ricco di fibre (in pratica coi fori più larghi).
          L’Estraggo PRO è un prodotto cinese, il clone del Kuvings B6000.
          Personalmente sceglierei tra prodotti originali coreani piuttosto che ribrandizzati.
          Jo

          Replica
  2. Valeriano

    Ciao Jo, ho acquistato un Essenzial Green ma ho riscontrato subito grandi problemi. Infatti la mia prima prova è stata con 3 carote dalle quali sono uscite poche gocce di succo. Strizzando con la mano lo scarto veniva fuori tutto il succo di carota. Sentita e inviato un video alla Siquri mi hanno detto che la mia era una macchina difettosa e nel giro di 48 ore me ne hanno spedita un’altra. Con la seconda effettuo una prova identica e il risultato è stato lo stesso. Non sono un intenditore, e questo è stato il mio primo acquisto: penso che lo renderò alla Siquri e ti chiedo gentilmente quale secondo te è l’estrattore più performante (soprattutto con le carote) nella fascia di prezzo di €400 e se hai avuto altri casi simili al mio.
    Grazie.
    Valeriano

    Replica
    1. Antonella

      Ciao Valeriano anche io ho acquistato Essenzia e ho avuto i tuoi stessi problemi e riscontrato per quando riguarda i vegetali a foglia verde, che le foglie vengono sminuzzate e restano in sospensione, il sistema more juice secondo me non funziona. Anche io desidero cambiarlo con uno migliore ma non sò quale scegliere, non vorrei sbagliare di di nuovo.
      Antonella

      Replica
      1. Valeriano

        Ciao Antonella l’essenzial green dopo le prove fatte a mio parere non è un buon estrattore così ho contattato la ditta ed ho effettuato il reso del prodotto. Sono andato alla ricerca di un altra macchina più performante e ho acquistato un Hurom HH (di seconda generazione) che davvero fà quello che promette. Devo dirti che costa un pó di più intorno ai € 550 peró ora il problema è davvero risolto. Spero di averti aiutato un po’. Ciao alla prossima Valeriano

        Replica
        1. Antonella

          Grazie Valeriano, anche io ero orientata sull Hurom 700 ma prima di spendere quella cifra vorrei essere sicura che li valesse. Mi potresti dire se è davvero silenzioso? Visto che Essenzia in realtà non lo è per niente, e come funziona con i vegetali a foglia verde come per es. gli spinaci o con quelli un pò più fibrosi come il sedano? Essenzia fa molta schiuma
          Grazie

          Replica
          1. Jo Pistacchio Autore articolo

            ciao Antonella,
            l’Hurom HH di seconda generazione è silenzioso in quanto dotato di un motore AC ad induzione.
            Con le verdure a foglia verde, per grandi quantitativi, è preferibile intercalare altri alimenti più coriacei.
            Col tappo salvagoccia non si ha schiuma poiché il succo viene “agitato” nella vasca di estrazione.
            Jo

  3. Olsi

    Salve … Vorrei comprare un estrattore a freddo che possa spremere anche foglie verdi , mandorle o soia per il loro latte …
    Sapete darmi un consiglio per i a buona macchina !?!?!
    Grazie

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Olsi,
      per i latti vegetali è preferibile un estrattore orizzontale od uno verticale col tappino salvagoccia altrimenti con qualche accorgimento è possibile comunque.
      Per le verdure in foglia è preferibile un estrattore orizzontale perché non risente delle fibre di scarto che potrebbero aggrovigliarsi attorno alla coclea o occludere il foro di uscita dell’estrattore verticale tuttavia coi dovuti accorgimenti le verdure in foglia possono essere processate comunque.
      Trovi un compendio qui:
      http://www.jopistacchio.it/estrattori-di-succhi-quale-il-migliore-in-italia/
      Jo

      Replica
  4. Angela

    Pensavo a un orizzontale anche per verdure e sorbetti , ora vedo l’ultimo uscito : essenzia green , cosa ne pensa?
    grazie

    Replica
  5. Giulio

    Ciao,
    ottimo il tuo blog.

    Sarei orientato a comprare un hurom, ma non trovo quello hh, ne vedo hg o he (il 700 o l’elite) che ne pensi?

    Replica
  6. stefania

    caro jo trovo molto interessante il tuo blog soprattutto perchè crcando in rete si trovano tanti siti che dicono cose diverse sugli stessi prodotti e che addirittura si accusano a viocenda di dire falsità….mi è capitato di legegre una disputa tra i venditori di essentia e di estraggo pro……una cosa indegna e a rimetterci sono gli utenti che entrano in confusione e non sanno più cosa scegliere….
    ora ti chiedo se è vero l’importanza dei famosi 40 giri ….io sarei intenzionata a comprare un Hurom HH ma ho letto che difetta nella guarnizione e che spesso la sostanza fuoriesce nonkstante sia chiusa…..come giudichi in totale questo estrattore……sono indecisa tra l’ultimo modello Hurom, essentia green terza generazione, jiuce espresso e estraggo pro…….cosa mi consigli??? non ho mai provato un estrattore e fine a qualche giorno fa avevo una semplice centrifuga……..
    grazie per l’aiuto…..

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Stefania,
      il numero di giri/minuto non è un parametro da tenere in considerazione in quanto il numero giri/minuto effettivo è risultante dalla forza opposta dall’alimento: con le fragole girerà più veloce rispetto al cocco. Purtroppo è solo disinformazione, voluta.
      Coway fabbrica sia il juicepresso CJP-03 che l’Essentia Green, è la stessa macchina con qualche piccola differenza che non ne giustifica il prezzo ed il succo estratto micro sospensioni.
      Estraggo Pro è di fabbricazione cinese.
      L’Hurom HH è certamente tra queste la macchina più performante.
      Jo

      Replica
  7. barbara

    Ciao. Sono un pochino confusa ho ordinato un estraggo pro consigliato da una mia amica poi leggo alcuni siti e sembra non sia stata un ottima scelta. Mi puoi dare un tuo parere su questo prodotto? Grazie

    Replica
    1. Valeriano

      Dopo una pessima esperienza con l’essezial green ho acquistato L’ Hurom HH di seconda generazione e anche se costa un po’ di più degli altri è per me un buon estrattore adatto sia per la frutta che per le verdure. Lo consiglio. Salutoni

      Replica
  8. bianca maria

    salve ho bisogno di un chiarimento..che differenza c e tra HUROM HH e HUROM HU? acquistando su siti internet è possibile che ci siano macchine contraffatte(costanto 100 euro in meno del prezzo imposto dalla casa)??Grazie.Bianca

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Bianca Maria,
      potrebbero essere versioni differenti.
      Solitamente l’Hurom HH è di seconda generazione, l’Hurom HU600 di prima generazione.
      Nello shop c’è solo l’Hurom HH di seconda generazione, ufficiale italiano. No importazione parallela.
      Jo

      Replica
  9. Annalisa

    Non posso acquistare hurom hho 700 ma il più accessibile 500. È ugualmente valido?o equiparabile all\’essenzia green?grazie

    Replica
  10. Roberta

    Salve,
    Ho deciso di investire su un buon estrattore ed ero orientata sul green della siquri, sopratutto per via dei materiali, che a detta loro sono FDA approved e non contengono tutte quelle sostanze nocive rilasciate dalla plastica. Poi leggo qui… E mi confondo le idee… Ho provato a cercare info circa la qualitá della plastica del juice ma non ho trovate: sembrerebbe che la plastica del green sia diversa (migliore) dell’altro. È davvero cosi? potreste aiutarmi? Grazie, Roberta

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Roberta,
      gli estrattori coreani Hurom (che fabbrica anche Vidia, Oscar ed Omega), Kuvings e Coway (che fabbrica il modello della SiQuri) sono tutti costruiti con materiali BPA-free.
      A seconda dei Paesi dove viene esportato vengono anche rilasciati i certificati.
      Certificazioni Hurom
      Certificazioni
      Pertanto, attenzione alla disinformazione di alcuni venditori o siti.
      Jo

      Replica
  11. Mauro

    2 anni fa circa ho acquistato coway juicepresso (CJP-03) . Tutto funziona ancora perfettamente, ma mia moglie ha buttato 2 alette in silicone posizionate all’interno del cilindro di estrazione. Si possono richiedere al costruttore ?

    Grazie in anticipo
    Mauro

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *