Gelateria Slurp, a Sanremo

2 Luglio 2011.
A San Remo da alcuni giorni, ci sono passato ben due volte ed anche ieri ero tentato da Grom ma le torte gelato esposte ed altre bontà sembravano ottime, per lo meno alla vista!
Alla fine ho provato la gelateria Slurp, ieri in tarda serata.

La gelateria Slurp è in piazza Colombo, sono ben 3 in questa piazza!
Il locale è bianco, il solito colore da gelateria, neutro senza carattere. L’insegna è veramente brutta!!!

Confesso che per il dopo cena avrei voluto una granita ed infatti, la prima delusione è stata proprio questa: due bei contenitori automatici di granita con gli sciroppi Fabbri!
Va be, solo questo non poteva farmi abdicare dai miei propositi anche se il nome Fugar era dappertutto.
Propone anche uno yogurt, credo solo bianco, con vari topping!
Ho assaggiato pistacchio (per il benchmark), opera e slurp…forse l’unico gelato fatto manualmente dal gelatiere:
– slurp è un gusto personalizzato di mandorla-amaretto, buono e ben equilibrato sa tanto di mandorla amara, sembra quasi una mandorla rinforzata con la pellicina che da’ quel senso di amarognolo…questa però è solo la mia opinione;
– pistacchio senza infamia e senza lode;
– opera non ho capito bene di cosa sapesse visto che s’era mischiato con slurp.
Buona la consistenza ed anche la “scioglievolezza”.

Cono con pistacchio, opera e slurp.

Avrei provato gelsi ma i colori della frutta erano troppo intensi.
Ho assaggiato a cucchiaino cioccolato senza latte, buono intenso ed amaro!
Oramai è una moda…

Nei prossimi giorni proverò l’altra gelateria locale della pizza, Lollipop, che ha due punti vendita qui a San Remo.


Aggiornamento del 30 Novembre 2013
Il 28 novembre qualcuno interessato a questa pagina, e con molto tempo a disposizione, ha compiuto azioni scorrette determinando un traffico anomalo ed accessi ripetuti senza alcuna apparente motivazione logica; la maggior parte delle azioni sono state compiute da Facebook.
Un utente di Finale Ligure ha avuto anche la sfacciata idea di contattarmi a fine serata…
Ora voglio solo dire a queste persone interessate, io non so chi voi siate ma qualche idea me la sono fatta e vi avverto che questi giochetti a me danno molto fastidio. Se avete qualcosa da dire commentate i post, educatamente, lamentarvi su Facebook non è il massimo.
Le critiche rimangono uno dei maggiori fattori di crescita professionale, dopo lo studio ed all’esperienza sul campo. Il miglioramento continuo (kaizen) è il fattore chiave di successo in qualsiasi attività, in special modo nella gelateria artigianale.

Post-analytics
Per queste vostre azioni io ho dedicato troppo tempo a tenervi sotto controllo, ora basta perché da oggi vi banno uno ad uno!

Gelateria Slurp, a Sanremo ultima modifica: 2011-07-03T09:30:20+00:00 da Jo Pistacchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *