Gelatiere: quale il miglior corso di gelateria in Italia?


Molti lettori mi chiedono del corso di gelateria, quale sia il migliore.
Ho deciso quindi di scrivere due articoli per gli aspiranti gelatieri, quelli che sognano di aprire una gelateria e, visto che una delle mie più assidue commentatrici è una di loro, questo è l’articolo a lei dedicato.

Premetto che non ho mai frequentato corsi di gelateria professionali e non, per cui la mia conoscenza non è diretta ma “ascoltata”, “richiesta” in giro per assecondare la mia passione avendo frequentato un corso di chimica per il gelato all’estero. In seguito ho conosciuto molti gelatieri ed i loro metodi di produzione.
Nel 2015 sono stato ad un corso per gelatieri “auto-organizzato” e sono rimasto abbastanza stupito del metodo didattico adottato.
Consiglio tuttavia, di leggere prima qualche libro sulla materia prima di iscriversi e poi, frequentare un corso professionale così non ti prende il panico o meglio, non sei completamente ignorante e digiuno della materia.
Praticamente, vale lo stesso principio nel lavoro e negli studi; è sempre preferibile avere, rispettivamente, un’infarinatura del tipo di lavoro che si dovrà svolgere o almeno leggere il capitolo del libro prima della lezione.
Personalmente, io non riesco ad essere impreparato in tutto ciò che so che dovrò affrontare. Mi piace essere preparato, di essere già a conoscenza almeno delle basi prima di avere un dialogo/colloquio col mio interlocutore.

Un altro lettore ha preferito invece, apprendere direttamente in gelateria senza alcun corso ma solo con l’affiancamento ad un gelatiere. Infatti, se si ha un’età tra i 15 ed i 29 anni è possibile essere “presi” come apprendisti. Nel mondo artigianale credo sia la strada giusta per entrambi i portatori di interesse: il gelatiere che può vagliare le motivazioni dell’apprendista e questi può cimentarsi in un lavoro per verificarne la passione che è in lui!

I corsi di gelateria, come per tutti i corsi, per essere efficaci hanno bisogno di ottimi insegnanti.
Quindi prima di qualsiasi corso informati chi sarà il docente, la materia sai di cosa tratta ma l’insegnante farà la differenza.
In Italia i veri “maestri” gelatieri già scarseggiano, e quelli che insegnano per davvero sono pochissimi!
Importante è conoscere la teoria in quanto, quasi sempre, il maestro gelatiere trasmetterà un “metodo” (il suo); le leve fondamentali, come in qualunque professione, sono due:
– passione
– curiosità
Senza non andrete da nessuna parte…

In Italia, talune sono scuole indipendenti di gelateria:
Scuola Italiana di Gelateria c/o Universita’ dei Sapori, Montebello (PG)
CASTAlimenti, Brescia
Saint George School, Tuscania (VT)
Artigeniale, Rovigo
Formazione Gelatieri, Bolzano
Boscolo Etoile Academy a San Giorgio a Liri (FR)
ReD Academy, San Vito Chietino (CH)
Corsi Gelatieri Belluno, Belluno
Istituto Eccelsa, Alberobello (BA)
e molte altre fanno capo alle principali aziende del settore delle macchine per gelato:
Carpigiani Gelato University, Anzola dell’Emilia (BO)
GSG Service, Montecchio Maggiore (VI)
Telme, Codogno (LO)
e dei semilavorati:
Babbi, Bertinoro (FC)
Comprital, Settala (MI)
Essenza, Modena
Fabbri, Bologna
Fugar, Rimini
Gelinova, Pordenone
Leagel, San Marino
MEC3, San Clemente (RN)
Montebianco, San Giuliano Milanese (MI)
Pregel, Gavasseto

Altrimenti, per iniziare con un corso base di bilanciamento per principianti organizzo direttamente giornate di full immersion per start-upper, vedi qui.

Gelatiere: quale il miglior corso di gelateria in Italia? ultima modifica: 2012-06-16T01:00:58+00:00 da Jo Pistacchio

216 pensieri su “Gelatiere: quale il miglior corso di gelateria in Italia?

  1. lisa

    Ciao Jo e grazie per l’articolo, interessante! Anch’io la penso come te, mi piace essere informata prima di affrontare le cose..e a proposito di questo, mi puoi dire quale libro posso leggere per avere un’infarinatura sul monto della gelateria? Mi piacerebbe lavorare nel settore ma sono a digiuno proprio al momento. Grazie mille!

    Rispondi
      1. sonia

        Ciao jo, vorrei fare un corso ma.saperne qualcosa di piu prima di iniziare ,vorrei fare un corso per imparare a fare il gelato artigianale senza aggiunta di preparati sai indicarmi una buona scuola vorrei aprire una gelateria grazie

        Rispondi
          1. Samantha

            potrei sapere anche io quale sia un buon corse per riuscire a fare a meno dei preparati e usare materie prime il più possibile? Grazie

      2. Nicola

        Ciao Jo;

        potrei cortesemente chiederti anche io qualche informazione come quelle date a Lisa in merito a testi e materiali dove poter iniziare a studiare ed approfondire sul tema gelateria ? ????

        Grazie mille

        Rispondi
          1. Robert

            anche a me gentilmente Caro Jo se puoi darmi info sui materiali da studiare e approfondire il discorso gelato. Grazie

      1. Mauro

        ciao vorrei acquistare un libro esaudiente sul gelato, che spieghi abbastanza per aprire una gelateria magari poi facendo qualche stage successivo, avresti un libro da consigliarmi? ciao e grazie mauro

        Rispondi
        1. Jo Pistacchio Autore articolo

          ciao Mauro,
          ti rispondo in privato perché non c’è un vero e proprio libro con le indicazioni per aprire una gelateria bensì sulla produzione di miscele.
          Jo

          Rispondi
      2. Cristian

        Ciao Jo, sto pensando di andare ad aprire una gelateria in Spagna dove ho già vissuto per due anni. Non ho mai lavorato nel campo della gelateria e quindi vorrei frequentare un corso. Visto che sono di Rimini stavo pensando di frequentarlo alla MEC3, che ne pensi? Hai qualche altro corso da suggerirmi in zona? Potresti consigliarmi qualche libro da leggere prima di iniziare. Ciao e grazie

        Rispondi
        1. Jo Pistacchio Autore articolo

          ciao Christian,
          di base sono contrario ai corsi presso aziende di semilavorati, ti illustrerò in privato secondo me un percorso formativo opportuno per raggiungere determinati risultati.
          Jo

          Rispondi
          1. Giovanni

            Ciao Jo,
            Mi sono appena imbattuto nel tuo sito e siccome anche io volevo frequentare i corsi della Mec3 e leggendo la tua risposta mi piacerebbe che consigliassi anche a me il percorso piu’ opportuno per aprire una gelateria. Grazie

      1. Jo Pistacchio Autore articolo

        ciao Adriano,
        dovrò scriverti in privato perchè sembra facile ma dipende dalle tue esperienze/esigenze/finalità.
        Troppe varibiali da discuterne nei commenti
        Jo

        Rispondi
    1. James

      Ciao Jo
      Anchio vorrei imparare questo bellissimo mestiere, sono a Firenze per cui volevo chiederti il nome della gelateria che hai consigliato al ragazzo che é andato in Australia e un libro sull gelato artigianale per conoscere le basi prima di sceliere un corso.
      Grazie

      Rispondi
  2. Chiara

    Ciao Jo! Dopo svariate ricerche su internet riguardo i corsi di gelataio ho deciso di chiedere un tuo parere. Premetto che sono disoccupata da qualche mese. Non ho nessuna specializzazione a parte tre anni di grafica pubblicitaria, ma non ho mai lavorato in questo campo, perchè in realtà non mi è mai piaciuto. Ho 30 anni, ho sempre fatto lavori come cassiera, commessa,.. ma ora sono stufa, voglio imparare un mestiere che dia soddisfazioni e che permetta di lavorare all’estero. Da qui l’idea del gelato! A dire il vero non vado pazza per il gelato, ma per i sorbetti e i semifreddi si! a parte gli scherzi, vorrei specializzarmi in questo mestiere perchè credo dia buone opportunità. Intanto sarebbe piu’ facile trovare un’occupazione, e poi chissà, magari in un futuro non troppo lontano aprire per conto mio (pensavo in India…) Di corsi ce ne sono parecchi, a prezzi diversi, alcuni garantiscono stage al termine del corso, altri sono riconosciuti (da chi? come? dove?) e rilasciano un attestato di frequenza, altri rilasciano qualifica professionale…sono un po’ confusa, mi piacerebbe sapere cosa ne pensi tu. Che ne dici? Attendo news e intanto ti ringrazio di cuore. Ciao Chiara

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Chiara,
      per qualsiasi obiettivo posto occorre costanza, dedizione, impegno e, se possibile, passione.
      Spesso si lavora per solo mero denaro, si lavora per vivere…purtroppo!
      Bando alla filosofia di vita, come hai scritto si tratta di imparare un’arte o, vilmente, un mestiere.
      Secondo me, proprio perchè trattasi di competenze che si acquisiscono al lavoro lo studio (dicasi corsi) è si propedeutico ma da solo è insufficiente.
      Un qualsiasi corso ti fornisce le basi per comprendere cosa fai o farai, da cui le fondamenta per poter costruire una casa da sola (di almeno un piano).
      A mio modesto parere, è indispensabile un apprendistato (chiamalo stage) di almeno 3/6 mesi in una gelateria artigianale per davvero, no una di quelle che usano le buste, i preparati dove la tua conoscenza si fermerebbe all’uso della bilancia!
      Tu devi acquisire il know-how e ti occorre perlomeno un attestato valido per spenderlo in Italia o all’estero, cioè che venga “riconosciuto” dalla controparte in un ipotetico colloquio di lavoro.
      Ad esempio, conosco un ragazzo toscano con cui ho parlato a giugno 2012 che poi ha fatto un bel po’ di mesi in una gelateria di Firenze che gli ho consigliato, ha lavorato duro per poter formarsi ed emigrare in Australia…
      Credo tu sia del centro Italia per cui anche l’ubicazione formativa potrebbe essere una variabile.
      Per altre domande, dettagli o approfondimenti scrivi dalla sezione contatti.
      Jo

      Rispondi
      1. Chiara

        Bene Maestro Jo. L’inutilità della tua risposta mi ha sorpreso….Come smontare una persona e i suoi buoni propositi. Chi ti dice che io non ci metta passione, dedizione…..ecc. Ho solo chiesto QUALI corsi e da cosa dipende il riconoscimento di essi. Credi che le gelaterie siano li’ ad aspettare una ragazza senza esperienza e fuori età per apprendistato, per assumerla come stagista? Ho la possibilità e la voglia di fare questo corso per arricchire il mio bagaglio culturale e lavorativo. Se tu non sei in grado di rispondermi ovvio che mi rivolgo a qualcun’altro. Chissà, avrai paura della concorrenza…:) la butto sul ridere. Ma dalla tua risposta si capisce che non ti rendi conto che la gente ha bisogno di lavorare e per farlo sembra sia arrivato il momento, in certi casi, di reinventarsi per sfuggire alla miseria. Non ti ringrazio per niente e ciao.

        Rispondi
        1. Jo Pistacchio Autore articolo

          ciao Chiara,
          scusami ma forse non mi sono spiegato.
          Intendo dire che dopo il corso avrai ancora da lavorare tanto e la passione, spesso, è la più forte leva per resistere in quel periodo.
          I corsi che sono indicati nel post sono quelli migliori, secondo me. Pertanto se la tua domanda è relativa solo a questo, la risposta è pleonastica.
          Il mio consiglio, forse illustrato male, è che il corso ti dà solo le fondamenta per costruirci sopra.
          Un corso senza un’esperienza “sul campo”, di pratica, è secondo me quasi inutile perchè poi da qualche parte dovrai provare a camminare da sola con la tua piccola base (ma senza esperienza).
          Nella scelta del corso, spesso, si valuta anche la dislocazione geografica in base a dove si vive, dove è possibile avere un appoggio logistico, ecc.
          Dopo il corso, se è riconosciuto dai maestri gelatieri italiani e non, può essere utilizzato come chiave di ingresso in qualche gelateria seria per imparare il mestiere, sul campo!
          Voglio dire che il foglio di carta conta fino ad un certo punto, se vuoi imparare il “mestiere” (reinventandoti). E’ necessario ma non sufficiente ma può valere il contrario, cioè se hai esperienza è facile capirlo dopo 2 domande in un colloquio.
          Nella scelta quindi devi vagliare se c’è almeno uno stage…
          Jo

          Rispondi
  3. Mahieddine

    Mi piacerebbe sapere che è la migliore Gelateria in Italia e possibilmente commercio scuola di formazione per fare che per uno straniero come me (io vivo non in Italia) grazie in anticipo 🙂

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Mahieddine,
      non è possibile rispondere alla tua domanda perchè in Italia ci sono tante gelaterie di ottima qualità. Piuttosto, sono i maestri gelatieri che determinano la qualità del gelato offerto per cui risponderei piuttosto che ci sono tanti gelatieri ma pochi maestri.
      Per un corso di formazione io ti consiglio di scegliere sempre uno che ti permetta uno stage in una gelateria, cioè alla parte teorico-pratica del corso deve seguire necessariamente un periodo di affiancamento in una gelateria professionale. Pertanto, il corso di formazione è necessario ma non sufficiente.
      Un ultimo consiglio è, se possibile (in base alla tua lingua che presumo sia il francese), iniziare con qualche buon libro italiano sulla materia.
      Jo

      Rispondi
  4. giorgio

    Posso suggerire un altro grande Maestro Gelatiere riconosciuto a livello internazionale ?
    PINO SCARINGELLA ha formato migliaia di gelatieri in tutto il mondo ed è stato il primo Italiano ad insegnare alla St. George School.
    Forma con il suo team di Maestri direttamente on-site presso la gelateria che si vorrà aprire o presso scuole private di cucina e pasticceria.

    Rispondi
  5. donato

    Ciao jo….
    Sarò breve ma tentero’ di arrivare subito al punto….vorrei imparare il mestiere di gelataio, per poter lavorare alla estero(si in Italia non mi riconosco più,ma questa e’ un altra storia)…mi sai dire come poter iniziare?premetto che l unico rapporto con il gelato e’ quello di mangiarlo eeheheheh.

    Rispondi
      1. Rosetta

        Ciao Jo, anch’io come Donato stufa della classe politica che sta affondando questo paese sono decisa a trasferirmi all’estero e crearmi un lavoro che mi appassiona e che non sia mirato unicamente a pagare TASSE SU TASSE.
        Vorrei creare una gelateria ma (a parte aver preparato qualche sorbetto con la galatiera SIMAC a casa giusto per consumo familiare) non ho alcuna esperienza nel campo.
        Sono disposta a studiare, frequentare qualche corso, uno stage ma non so da dove iniziare e sopratutto a chi rivolgermi.
        Mi aiuti?
        Grazie Rosetta

        Rispondi
          1. Rosetta

            Ok Jo, aspetterò con ansia la tua risposta.
            Per il momento ti ringrazio e auguro a tutti una BUONA DOMENICA

        1. AGNESE

          CIAO, SONO STRANIERA-POLACCA, ANCHE IO VORREI APRIRE INA GELATERIA IN POLONIA, PER FAVORE ,MI POTREI CONSIGLIARE CORSI, FORMAZIONE, ED CONSIGLII DA DOVE COMINCIARE,?E A CH RIVOLGERMI, MI SERVE DAVVERO TUO AIUTO,ASPETTO LA TUA RISPOSTA.GRAZIE MILLE.
          I

          Rispondi
    1. adamo

      Ciao donato,mi chiamo Adamo ho letto il tuo commento solo oggi del 26/06/13/ facendo qualche ricerca. volevo chiederti che mi trovo nella tua stessa situazione. Potresti dirmi nel frattempo come e da dove hai iniziato? Te ne sarei grato grazie.

      Rispondi
  6. Anna Maria

    ciao jo , sono Anna e vorrei imparare a fare il gelato . Premetto che lavoro in una gelateria ma a parte servire i clienti e pulire la frutta nn faccio altro. Mi piacerebbe fare un corso serio per ora ho trovato quello dell anpa che mi sembra buono tu che ne pensi????

    Rispondi
  7. Aussi

    Ciao Jo,

    Ti chiedo gentilmente se puoi “girarmi” la risposta che hai inviato a Donato in data 27 giugno scorso, in quanto anch’io sarei interessato ad imparare questo antico mestiere per poi poterlo esercitare all’estero.
    Grazie fin d’ora!!! e Complimenti per il sito!!

    Rispondi
  8. Francesco

    Ciao Jo,
    mi chiamo Francesco e vivo in provincia di Salerno. Da un po’ di tempo mi è sorto il desiderio di aprire una gelateria tutta mia, magari all’estero (pensavo all’Australia, dove vorrei trasferirmi entro la fine dell’anno). Ho quasi 29 anni e non ho nozioni sulla preparazione del gelato, so solo che mi piace molto e metterei molta passione e serietà nell’apprendimento. Ho iniziato a visitare i siti di alcune accademie che organizzano corsi di gelateria e ho notato che molti di questi ultimi durano poco e costano parecchio. Mi chiedevo, dunque, se secondo te fosse meglio affrontare la spesa e iscriversi ad un corso o tentare di apprendere il mestiere sul campo, magari iniziando a lavorare come apprendista presso una buona gelateria.
    Grazie mille per la risposta e l’aiuto, Francesco.

    Rispondi
  9. Marco

    Ciao Jo, come molti che hanno scritto mi piacerebbe imparare a fare il gelato ed aprire una gelateria all’estero, pensavo a Madrid, Barcellona o USA, Brazil… insomma non ho una meta definita. Ho letto il tuo articolo, e avendo tentato la strada dell’imparare sul campo già in febbraio, ti assicuro che non è affatto facile trovare una gelateria artigianale disposta ad aiutarti, nemmeno se ti proponi gratuitamente! Da qui l’idea di leggere qualche libro sulla materia e poi organizzarsi per fare un corso serio. Io sono in Provincia di Milano, ora guardo quello di Settala. Magari avrei più chanche di apprendere il mestiere sul campo in gelateria. Detto questo, approfittando della tua sconfinata gentilezza, rispondimi pure in pvt per libri o consigli sui corsi.
    Grazie infinite, Marco

    Rispondi
  10. Roberto

    Ciao Jo
    Mi chiamo Roberto e vorrei avvicinarmi al settore della gelateria artigianale,per cui sono a richiederti qualche buona lettura per un’infarinata teorica generale,che tu ritieni più idonea per chi è in procinto di iniziare un’apprendistato in gelateria senza presentarsi con lo zero assoluto in testa.
    Non so ad esempio libri che trattino a 360° ciò che avviene dall’acquisto del kiwi ad esempio al gelato al kiwi presentato in vetrina,la preparazione e conservazione dei vari gusti del gelato e magari semifreddi,passando magari per temi come apertura attività,funzionamento mantecatori e differenze tra questi,frigorifero,pulizia dei locali,insomma il mondo gelateria a tutto tondo.
    Grazie in anticipo e complimenti per la tua professionalità

    Roberto

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Roberto,
      i libri pubblicati sono pochi alcuni datati ma sempre attuali ed altri più recenti.
      Non credo che si trovino però tutte le indicazioni di ciò che mi hai chiesto in quanto strettamente operative e quasi da consulenza.
      Ti rispondo in privato per essere più esaustivo.
      Jo

      Rispondi
  11. Fabio

    Ciao Jo,
    Mi chiamo Fabio, ne approfitto della tua gentilezza e disponibilità per porti alcune domande sull’argomento:
    In breve io vivo in Australia e voglio aprire una gelateria, tornerò in Italia per formarmi ma nel frattempo vorrei iniziare a studiare e leggere libri sull argomento, potresti indicarmi alcuni titoli che tu reputi utili? Sopratutto sto cercando di capire i costi di produzione inerenti all attività perché sto sviluppando un business plan ed è l unico dato che non riesco a focalizzare con chiarezza dovuto alla mia ignoranza relativa al processo produttivo.
    Ti ringrazio del tempo dedicatomi.
    Buona giornata
    Fabio

    Rispondi
    1. Gianluca

      Ciao fabio.. ho letto il tuo messaggio ed ho pensato di scriverti visto che non è passato molto tempo da quando l’hai scritto.. anch’io come te vorrei formarmi nel campo del gelato per poi successivamente aprire una gelateria in australia.. per me praticamente è più che altro un sogno anche perché non sono australiano ed avrei anche problemi di visto però mi sto informando il più possibile e spero un giorno magari di realizzarlo questo sogno.. in ogni caso mi voglio ugualmente formare e volevo chiederti se tu hai già iniziato a fare qualcosa?
      Ti ringrazio in anticipo se mi risponderai.. un saluto

      Rispondi
  12. Shérazade

    Ciao Jo, sono una ragazza francese e vivo a Firenze da più di 2 anni. In questi anni mi è venuta la passione per il gelato italiano. Il mio desiderio sarebbe di aprire una gelateria in Francia, quindi avrei intenzione di iniziare un corso di formazione. Ti ringrazio per le tue proposte dei diversi corsi che hai scritto sul tuo articolo, mi sono state di grande aiuto, è già da qualche mesi che mi sto informando sul gelato ma vorrei sapere che libri potresti consigliarmi. Ti ringrazio tanto.

    Rispondi
  13. emanuela

    Ciao Jo
    mi associo alla richiesta di Donato,26 Giugno,13 anche io ho bisogno di reinventarmi e non mi riconosco piu’ in Italia. … una delle mie mete preferite sarabbe l Algarve, potresti gentilmente girarmi la risposta anche a me..posso aggiungere che vivo in basso Piemonte che e’ una zona repressa e non so nemmeno dove andare ad imparare un lavoro bello e antico come il gelatiere….
    ti ringrazio
    Emanuela

    Rispondi
  14. silvia meacci

    ciao ti leggo per la prima volta! ho una passione innata per il gelato ma non ho mai frequentato corsi perché mi occupo di altro. stai organizzando incontri per ottobre.?posso avere un tuo contatto?grazie ciao silvia

    Rispondi
  15. Alessandro

    Gentile Maestro Jo Pistacchio,
    Mi chiamo Alessandro, ho 24 anni e vorrei avvicinarmi al mondo dei gelatieri. Ho trovato molto saggio il suo consiglio di studiare dai libri prima di intraprendere il corso di formazione, in modo da arrivare già con una conoscenza di base sulla materia. Le mie domande sono due : 1) potrebbe consigliarmi dei testi su cui iniziare a studiare? Nella zona della Emilia Romagna c’è qualche corso di formazione per gelatiere che lei sentirebbe di consigliarmi in modo particolare?

    La ringrazio di cuore per il tempo e le energie che dedica a chi lo legge.
    Alessandro

    Rispondi
  16. Giuseppe

    ciao,io tra poco inizierò un corso da gelatiere a Bologna.
    Potresti consigliarmi qualche libro da leggere, dove posso iniziare a capirci qualcosa sul gelato in genere?
    grazie,ciao

    Rispondi
  17. Lucrezia

    Ciao Jo! Complimenti per il sito!
    Sono una ragazza di quasi 29 anni che ama molto il gelato; in questi mesi mi è maturata l’idea di formarmi sulla preparazione del gelato e la gestione di una gelateria. Quindi vorrei informazioni riguardo a libri da leggere, corsi di formazione seri da frequentare (ne ho visti di ogni genere, da quelli di Carpigiani a quelli di Anpa, con durate e costi molto differenti, quindi dovendo fare un investimento vorrei farlo giusto!). Inoltre mi interessa il discorso apprendistato fino ai 29 anni, mi puoi dare maggiori informazioni?
    Inoltre è necessario fare un corso di somministrazione bevande e alimenti, giusto?
    Grazie in anticipo!

    Rispondi
  18. Camila

    Ciao Jo.
    Mi chiamo Camila, sono Brasiliana, ma ho visuto in Italia per 3 anni. Vorrei imparare a fare il gelato ed aprire una gelateria in Brasile. Che corso mi consigli? Sai dirmi qualcosa sul investimento?
    Grazie mille 🙂

    Rispondi
  19. David

    Ciao Jo …mi piacerebbe imparare a fare gelato x poi valutare di intraprendere un’ apertura estera ma dovrei capire come partire dal momento che ho già un lavoro nel settore idraulico ma vedendolo tramontare sarei disposto passo dopo passo a rimettermi in discussione …quindi le motivazioni nn mancano …

    Rispondi
  20. Massimiliano

    Buon giorno,
    io e la mia ragazza vogliamo, aprire una gelateria/pasticceria, le attrezzature possono essere combinate per le due diverse attività o sono proprio attrezzature diverse?La mia ragazza ha passione per la pasticceria ma io dovrei fare un buon corso essendo ignorante nel settore. Avevamo pensato io di specializzarmi in gelato artigianale e lei in pasticceria.

    Massimiliano/Daniela

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Massimiliano,
      le attrezzature per gelateria sono specifiche, è possibile scegliere poi qualche macchina “combinata” che consenta anche altri tipi di produzione complementari alla gelateria e, forse, tipiche della pasticceria.
      Per la pasticceria ha sicuramente bisogno di forni, impastatrice, sfogliatrice, ecc.
      Ci sono macchine “universali” per gelateria che svolgono, egregiamente, anche funzioni tipiche della pasticceria e non solo.
      Dovresti prima approfondire quale prodotti offrire alla tua potenziale clientela e, successivamente, verificare le attrezzature dei due business che ti necessitano scegliendo qualcuna più versatile invece di specifiche.
      Jo

      Rispondi
  21. Francesco

    Ciao Jo

    Mi chiamo Francesco, ho 36 anni, amo i dolci ed i gelati e vorrei aprire una gelateria artigianale in Spagna a Madrid, una città che adoro e dove ho vissuto per tanti anni.

    Sono affascinato da questo mondo ma devo dire che trovo una chiusura totale da parte di coloro che ne conservano i segreti (o provato a a chiedere gentilmente insegnamenti a proprietari di ottime gelaterie a Milano, lavorando gratis panche dietro corrispettivo…e niente!)

    Volevo chiederti per cortesia quale può essere il testo base per una buona gelateri artigianale ed il migior corso di Gelateria a Milano o provincia. Ho provato a contattare la Capac a Milano ma non credo sia professionale ed in più sono sempre al completo…

    Insomma ti sarei veramente grato se potessi darmi una mano con qualche buona dritta 😉
    Grazie mille!

    Rispondi
  22. sara

    Ciao Jo,
    Mi chiamo Sara e ho 34 anni… Amo il gelatooo!! E’ da qualche anno che mi frulla in testa l’idea di fare un corso e imparare questo mestiere… Nella vita ho sempre fatto altro, rappresentante abbigliamento …Mi sono finalmente decisa a cambiare, visto che non avevo più stimoli dal mio vecchio lavoro… Ho provato come prima cosa a sentire in qualche gelateria, per vedere di fare un pò di pratica, ma come altri che ti hanno scritto, ho trovato chiusura totale da parte dei maestri…
    Mi sono informata molto sui corsi, ho trovato qualcosa che mi sembrava più adatto ai miei gusti nella provincia di Forli/Cesena…(io sono di Trieste), ma non sapendone abbastanza, speravo in qualche consiglio da parte tua.
    Chiaramente il mio sogno è di aprire una gelateria in Spagna, paese dove ho già vissuto per qualche anno e rimasto nel cuore…
    Qualsiasi consiglio è benaccetto 🙂
    Grazie e complimenti per il sito!!

    Rispondi
  23. roberto

    Ciao jo,
    mi sono iscritto al corso della carpigiani. Che libro potrei prendere per iniziare a scoprire questo mondo?
    poi a quasi cinquant’anni vorrei far una pazzia. Dopo anni che ci penso mollare lavoro (sono vicedirettore di supermercato) e cambiar vita in Australia. Un saluto. Roberto

    Rispondi
  24. Massimiliano Volpe

    Ciao Jo, piacere della conoscenza. Sicuramente ci conosceremo il 29 di Marzo. Aiutami a capire la strada da intraprendere per diventare un bravo gelataio. Vorrei imparare il mestiere per poi partire con mia moglie All’ estero ” Montreal” e non vorrei fare cattiva figura nel presentare un gelato artigianale Italiano. So di essere in un età avanzata, infatti ho 49 anni ma è tantissima la voglia di fare e imparare. Consigliami il libro da leggere e mi raccomando ricordami con una e- mail la data del 29/03.
    Ciao Jo

    Rispondi
  25. Fabrizio

    Buongiorno Jo, ho deciso di aprire una gelateria a Firenze e dovendo necessariamente fare un corso, ho dato un occhiata alle varie proposte. Senza fare nomi, la forbice del costo tra un corso ed un altro è a volte assai aperta. Esempio, secondo te, ed adesso un nome lo devo fare, il corso della Fabbri è esaustivo?

    grazie per l’attenzione

    Rispondi
  26. Davide

    Ottimo articolo, anche io volevo cortesemente qualche informazione sui libri da consultare perchè sto per intraprendere un corso di gelateria artigianale e non volevo partire dal livello zero, puoi aiutarmi perfavore?

    Davide C.

    Rispondi
  27. Chesa

    Ciao Jo,
    Ringrazio Molto la tua gentilezza e pazienza nell’assistere molti aspiranti gelataii! Sono Indonesiana e vorrei tanto imparare per poi aprire in paese mio. Sono a Milano e sto iniziando a Chiedere possibilita fare stage in Alcuni gelateria Che reputo buono. Mi daresti dei consigli? È necessaria fare in corso base?
    Ti ringrazio!
    Che

    Rispondi
  28. Roberto

    Ciao Jo,
    innanzitutto complimenti per l’articolo!
    Ti spiego la mia situazione, ho 24 anni e sto finendo un corso professionale da pasticcere dove ahimè non si è fatta una singola lezione sul gelato vero e proprio.
    A me la pasticceria piace tutta ma vorrei specializzarmi nel gelato, cosa mi consiglia? Spendere altri soldi su un corso di formazione o cercare di fare apprendistato in gelateria?
    Curiosità: ma in Norvegia il mercato del gelato?

    grazie mille in anticipo

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Roberto,
      un maestro gelatiere dice: la pasticceria è precisione, la gelateria è perfezione.
      Per apprendere una professione artigianale è sicuramente molto importante l’apprendistato, la formazione onstage tuttavia un corso è necessario per comprendere cosa si sta facendo.
      Tutt’altra cosa è ancora la possibilità di aprire una gelateria dopo un semplice corso.
      In pratica, un corso è necessario ma non sufficiente.
      Per la Norvegia ti rispondo in privato.
      Jo

      Rispondi
  29. Andrea

    Ciao Jo,mi ha sempre affascinato il mondo della gelateria,è da un po’ di tempo che medito e vorrei realizzare il mio sogno di andare all’estero e aprirmi una gelateria artigianale di ottima qualità…mi scriveresti in privato i libri che hai consigliato anche agli altri utenti e mi sai consigliare qualche scuola a torino? o se conosci qualche maestro gelatiere di torino che posso contattare…grazie in anticipo della risposta…

    Rispondi
  30. kangaroos75

    Ciao Jo volevo chiederti delle informazioni ma per iniziare il gelatiere prima bisognerebbe fare un corso oppure iniziare a lavorare in una gelateria e poi magari fare un corso.
    In caso che si dovrebbero fare dei corsi tu quale posto consigli di fare molti mi dicono CARPIGIANI(MA IL CORSO DURA 4 SETTIMANE) ,oppure FABBRI1905(CORSO DI DURATA UNA SETTIAMANA FULL IMMERSION) oppure molti consigliano anche MEC3 di Rimini.Fammi sapere che consiglio mi puoi dare.

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao,
      i corsi che indichi sono abbastanza diversi organizzati da produttori di macchinari o di semilavorati, ti rispondo in privato così da essere più esaustivo.
      Jo

      Rispondi
  31. Nino

    Ciao Jo, ho trovato molto interessante questo articolo, così come il tuo sito.
    Come molti, sto cercando di avvicinarmi al mondo del gelato artigianale, ma fino ad ora ho raccolto solo qualche informazione qua e la. Ti sarei grato se potessi consigliarmi qualche testo; inoltre sto cercando di realizzare un progetto e la tua opinione sarebbe davvero molto apprezzata.

    Rispondi
  32. Danilo

    Salve,vorrei avvicinarmi a questo mestiere e sto valutando la frequenza ad uno dei corsi che lei consiglia,ma noto notevoli differenze di prezzo e durata.Attualmente vivo a Cesena e,quindi molto vicino alla Babbi,e poco distante dalla Carpigiani. Oltre a qualche libro da leggere,lei quale corso consiglierebbe?Grazie.

    Rispondi
  33. Gianluca

    ciao Jo piacere sono Gianluca..
    mi aggiungo anch’io alla lunga lista di quelli che ti chiedono un consiglio su quale libro consiglieresti.
    Per quanto riguarda i corsi sai se ce ne sono anche in UK a Manchester esattamente?
    Ti ringrazio, un saluto.

    Rispondi
  34. rita

    Ciao Jo! sono una ragazza di 24 anni, da sempre appassionata di gelato, quello vero artigianale, e da un pò di mesi fantastico di diventare in futuro gelatiere. Sono laureata in lingue da un anno e per il momento lavoricchio part time. Nella mia città, la provincia sta organizzando un corso di gelateria base della durata di un mese o poco più, non è previsto uno stage e alla fine verrà rilasciato solo un attestato. Ho chiesto chi saranno i docenti ma non mi hanno saputo rispondere. Il corso è molto costoso, 900 euro, secondo te ha senso farlo? Una gelateria potrebbe prendermi come apprendista facendo uno stage gratuito?

    Rispondi
  35. Ivan

    ciao Jo,
    sto pensando di aprire una gelateria all´estero entro pochi mesi e dopo la parte gestionale (business plan e processi) ho adesso la necessitá di imparare a fare il gelato. Sono appena tornato in Italia e avró un paio di mesi (só che sono pochi) per imparare il mestiere. Sto iniziando leggendo un libro e iscrivendomi ad un corso avanzato di gelato (di 3 giorni) per fine maggio. Avrei intenzione di fare anche della pratica e nei prossimi giorni tenteró di incontrare qualche gelateria che possa aiutarmi. Tu avresti qualche consiglio per qualche altro libro da leggere, o corso da fare? Per la pratica, avendo pochissimo tempo volevo andare sul sicuro. Tu sapresti consigliarmi qualche gelateria di benchmarking qui in Lombardia (meglio nella zona di Bergamo-Lecco)?
    Grazie mille!

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Ivan,
      L’idea di fare pratica in gelateria è ottima ma qui, in Italia, avrai enormi difficoltà a trovare qualcuno che ti “ospiti”.
      I gelatieri sono piuttosto chiusi, gelosi, ecc.
      A Lecco c’è un’ottima gelateria siciliana “Trinacria”.
      Ti risponderò anche in privato.
      Jo Pistacchio

      Rispondi
  36. gian luca

    Ciao sono gian luca e sono di torino e volevo sapere se potevi consigliarmi qualche corso qui in zona per ora ho trovato il corso ANPA e quello di Scuola e Lavoro quale potrebbe essere il migliore o se c’è anche qualche altra alternativa. Grazie in anticipo

    Rispondi
  37. anna rita

    salve Jo, anch’io vorrei da te indicazioni per poter frequentare un corso per gelatiere (che rilasci una qualifica riconosciuta) ,per poter aprire una gelateria in germania. Vivo in Sardegna sarei disposta a frequentare spostandomi dalla mia regione senza dover stare fuori per un mese, considerando anche il costo del corso sarebbe un salasso. Mi puoi indicare un corso a me acessibile? Grazie.

    Rispondi
  38. Giuseppe

    Salve jo, sono 2 anni che lavoro nella gelateria di mio zio aiutandolo nelle preparazioni ed ora sento il bisogno di una maggiore qualificazione. Tu avresti qualche consiglio per qualche libro da leggere e corso da fare?
    Grazie

    Rispondi
      1. Kiret

        Ciao Jo,
        Grazie del sito pieno di spunti e info, mi giri per cortesia in pvt i titoli dei libri consigliati da leggere? Vorrei anche io farmi una infarinatura prima di frequentare il corso.

        Rispondi
  39. davide

    ciao Jo, mi chiamo davide ed ho 34 anni; sono interessato ad avviare la professione di gelataio. Ho esperienze base nel campo della cucina e sarei interessato ad un corso valido da seguire. Premetto che sono Romagnolo e nei corsi che suggerisci ce ne sono ben 4 (babbi, fabbri Carpigiani e MEC3) che per posizione potrebbero andarmi bene. Li ho controllati ed ad un neofita come me sono parsi molto simili…Inoltre nessuno, mi pare, prevede uno stage (che dalle tue risposte credo di aver inteso sia fondamentale o quasi). Quindi ti chiederei un consiglio più sullo specifico in modo da orientarmi meglio e su come muovermi verso questo affascinante mondo.
    Grazie DAVIDE.

    Rispondi
  40. Luca

    Ciao,
    Consiglieresti anche a me qualche libro? E’ possibile partecipare il 27 settembre a Milano? Io mi trasferiro in USA per aprire gelateria…

    Luca

    Rispondi
  41. Lela

    Ciao Jo! È da un bel po di tempo che continuo a leggere informazioni su internet su corsi per diventare gelatai, io sono albanese, mi piacerebbe imparare questa arte e portarla nel mio paese. In ogni caso volevo chiederti quale tra tutti i corsi che hai elencato viene riconosciuto a livello nazionale ed è l’attestato più “prestigioso” e poi vorrei anche io sapere quali letture consigli per chi, come me, sta cercando di entrare in questo mondo. C’è un libro che mi aiuterebbe a farmi un’idea più chiara sul mondo della gelateria, sui procedimenti, sui costi, ecc ecc…?
    Grazie in anticipo
    Lela

    Rispondi
  42. NADIA

    Buongiorno. Sono una signora cinquantenne che si deve reinventare un lavoro essendo disoccupata da poco. Ho sempre avuto il sogno di aprire una gelateria. Comincio da zero quindi avrei bisogno di consigli. Mi piacerebbe imparare a fare un gelato artigiananale naturale. Su internet ho visto che ci sono molte scuole. Non saprei quale scegliere. Mi può dare indicazioni? Ringrazio anticipatamente.

    Rispondi
  43. Danielle Vieira

    Ciao Jo, ho deciso di aprire una gelateria a Brasile e dovendo necessariamente fare un corso di gelato in Italia. Sono Brasiliana, ma ho visuto in Germania per 8 annie, Io non parlo italiano, solo portoghese, inglese e tedesco. Ho visuto in Germania per 8 anni. Sto cercando un corso di gelato in Italia, ma voglio imparare a fare tradizionale gelato italiano senza l’utilizzo di molti prodotti industriali per fare il gelato. Qui in Germania ha purtroppo pochissimi tradizionali gelatai italiani che utilizzano solo prodotti naturali. Potete darmi un suggerimento di qualche corso particolare? Vorrei sapere cuale libro leggere in lingua inglesa. Grazie in anticipo.
    Danielle

    Rispondi
  44. Pasquale

    Ciao jo….vorrei aprire un gelateria….possibilmente all estero….ho già letto un libro che ho trovato molto interessante si chiama il gelato artigianale italiano di Giovanni Preti….me ne consigli altri? X il resto ho studiato un po’ gelati e semifreddi in un corso già fatto di pasticceria completa…ma dovendo scegliere un eventuale investimento opterei x aprire un gelateria e non una pasticceria….che strada mi consigli di fare???corsi eventualmente da seguire???per l apprendistato ho ormai 30 anni quindi non so se mi prenderebbero…abito al sud Italia e volendo posso provare tramite la pasticceria a fare un corso della fabbri…anche perché spesso li offrono…ma ho paura che ti insegnano solo a usare bene i loro mantecatori x il resto poi ti spiegano come usare le classiche bustine, che tra l altro sono anche buone ma a mio avviso fanno perdere tutta la fantasia e la creatività ( tra l altro anche un bambino dopo una settimana potrebbe fare un gelato utilizzando semilavorati) …mi contatti privatamente mi serve un gran consiglio da un vero esperto….grazie

    Rispondi
  45. Laura

    Ciao Jo!
    Sono Laura e sono Colombiana e sto pensando andare in Italia per imparare a fare gelati e magari aprire a mia gelatería qua in Sudamérica. Cioé non devo cercare quello “vicino me” quindi qualle sarebbe la migliore scelta di tutti queste scuole e corsi per te? Anche forse sarebbe meglio fare un´affincamento perche sono ancora giovane…
    Che ne pensi??

    Grazie mille!

    Rispondi
  46. claudio

    Ciao jo
    sono in cerca di un ottimo corso per imparare la fantastica arte del gelato, è da molto che mi appassiona l’idea di costruire artigianalmente un ottimo prodotto.
    Vorrei gentilmente sapere se puoi indicarmi quale corso scegliere in base alla tua esperienza
    Graezie ancora per la tua attenzione!

    Rispondi
  47. jessica

    Ciao sono Jessica sto in ricerca di un ottimo corso è libro,il mio interesse è di aprire 1 gelateria stilo italiano nel mio paese “Ecuador” attualmente avito ha Torino podresti x cortesia suggerirne 1 corso interessante q mi prepare il meglio possibile,grazie infinite.

    Rispondi
      1. Andrea

        Ciao Jo, sarei interessato anche io a sapere quale corso consiglieresti a Torino! non è che mi daresti un consiglio anche a me? grazie in anticipo!!!:)

        Rispondi
  48. Alessandro

    Ciao Jo, sono Alessandro, 30 anni di Udine e da sempre ho avuto la passione per il gelato. Per vari motivi non ho potuto seguire questa strada finora, ma adesso mi son deciso a intraprendere questo percorso e volevo chiederti quale corso (che mi fornisca delle buone competenze di base sul gelato ARTIGIANALE, con uno limitato o ancora meglio inesistente di semilavorati) potrei frequentare per entrare in questo fantastico mondo.
    Il mio sogno e’ quello di aprire una gelateria all’estero, pero’ non la classica gelateria con solo l’insegna riportante il termine “artigianale”. Il concetto di artigianale deve essere l’ essenza della mia attivita’, orientata all’eccellenza.
    Grazie e buon 2015

    Rispondi
      1. Alessandro

        Ciao Ho, attendevo, come da tua risposta un messaggio privato riguardo al consiglio che ti ho chiesto, ma non ho ricevuto nulla. Attendi tue notizie. Grazie e buon 2015

        Rispondi
  49. savio

    Salve, vorrei aprire anche io una gelateria all’estero…ma non so proprio nulla di gelato….potrebbe darmi qualche dritta x favore?
    P

    Rispondi
  50. Joe

    Ciao mi chiamo Joe sono italiano e vivo in Austria per il momento, vorrei aprire una gelateria artigianale all’estero (Germania credo). Volevo chiederti dei consigli su dei libri per avvicinarmi a questo mondo. E se hai anche dei consigli per intraprendere questa attività, premetto che ho 35 anni e non ho esperienze nel campo. Lavorare in una gelateria che non sia artigianale mi servirebbe lo stesso come esperienza? Dato che all’estero suppongo siano poche quelle che fanno gelato artigianale. Ed esistono corsi professionali con stage che non costino un occhio della testa?
    Cordiali saluti

    Rispondi
  51. Domenico

    Buonasera,
    vorrei avere maggiori informazioni su come aprire una gelateria all’estero. Non ho alcuna esperienza lavorativa nel settore (gli unici gelati che preparo sono quelli che faccio a casa… ) quindi vorrei seguire prima una serie di corsi e nel frattempo decidere sul dove intraprendere questa attività.
    Grazie mille in anticipo.

    Rispondi
  52. marco

    Ciao Jo,
    mi piacerebbe sapere da te a quale tipo di corso/scuola per gelatieri iscrivermi.
    E, quale tipo di libri potrei acquistare per (naturalmente professionali) poter studiare teoricamente il mondo del gelato.
    Io ho esperienza in gelateria di 4 anni ma vorrei apprendere anche teoricamente e prendere una qualifica.
    Grazie
    Marco

    Rispondi
  53. Enzo

    salve potreste dirmi qual’è il miglior corso nel sud Italia ? essendo completamente spoglio vorrei prima acquistare un testo per la sola lettura magari illustrato . grazie

    Rispondi
  54. Francesca

    Ciao sono una ragazza di 22 anni e mi sono diplomata in lingue solo che per caso mi sono ritrovata a lavorare un paio di anni fa in una gelateria dove sono stata per 3 mesi e a mia sorpresa mi è piaciuto moltissimo anche se in realtà il gelato non mi piaceva, vorrei sapere se posso trovare qualche testo che possa darmi maggiori info a riguardo per conoscere meglio questo mondo e per avere maggiore sicurezza nel praticarlo… Grazie!

    Rispondi
  55. Daniele

    Ciao Jo,
    sono Daniele e come tutti qui sto iniziando a pensare di lasciare il nostro bellissimo paese ed espatriare. Sono Siciliano ma vivo ormai da quasi 10 anni a milano dove lavoro come impiegato. A breve avrò un figlio e vorrei dargli un futuro migliore. Ho la passione per il gelato e vorrei, ed è qui che chiedo il tuo aiuto, conoscere meglio questo mondo magari iniziando con qualche lettura per poi avvicinarmi a qualche corso. Sono stato un anno in Australia dove ho studiato e lavorato e chissà che non possa tornarci magari in un altra veste.
    ti ringrazio sin d’ora per il tempo che mi dedicherai. ciao
    Daniele

    Rispondi
  56. Piergiorgio Ferrari

    Salve jo…
    Io e la mia moglie siano interessati nel prossimo corso di gelato base a Milano, siccome siamo in due vorremmo sapere se la spesa del secondo participante e’ la stessa o se è possibile avere uno sconto.

    Rispondi
  57. giusy

    ciao jo, navigo in una mare di dubbi…. vorrei insieme al mio compagno intraprendere questo magnifico mestiere e aprire una gelateria in francia, sto guardando tutte le scuole tutte le formazioni che ci sono e non riesco a capire quale sia la migliore per diventare davvero bravi in questo mestiere, potresti aiutarmi? grazieeee

    Rispondi
  58. una wiener

    Ciao, maestro Jo.
    Sono una Viennese che vive a Berlino e voglio aprire una mia gelateria artigianale e bio – forse anche a Napoli o in un altro posto campano. faccio del gelato a casa con una brava gelatiera, ma non so niente di gelati artigianali, bio o vegan, con alternative naturale per il zucchero o latte di capra, soja ecc.
    sarà troppo gentile, se mi può dare consigli, scuole italiane, libri ed altre informazioni!
    molto grazie per la sua gentilezza!
    una wiener

    Rispondi
  59. Gilly

    Ciao Jo! Girando in internet mi sono imbattuta per caso nel tuo blog. Che dire! Ottimo articolo! Sufficientemente esauriente per chi, come me, sta meditando di avvicinarsi a quest’arte 😉 Volevo sapere se, per caso, esiste qualche corso valido anche in provincia di Torino ed, eventualmente, il nome una buona gelateria in cui fare un breve periodo di apprendistato. Premetto di non avere alcun titolo di studio idoneo (…sarebbe il mio primo approccio nel settore!) per cui mi piacerebbe avere un “parere” anche in tal senso… può una ragazza che non ha la minima esperienza, e che sta per entrare negli “enta”, sperare di essere presa come apprendista?! Attendo risposta… grazie!

    Rispondi
  60. barbara

    ciao vorrei acquistare un libro sul gelato naturale che spighi bene tutti i passaggi per avvicinarmi a questo mondo, intanto sto cercando sul web un corso giusto io sono di torino ma non riesco a trovare molto a volte i prezzi sono troppo alti. grazie e complimenti per quello che fai.

    Rispondi
  61. Nicola

    Ciao Jo , grazie per l’articolo è molto interessante. Anche io la penso come te, mi piacerebbe essere informato prima di affrontare un corso,e a proposito di questo, mi potresti consigliare qualche libro da leggere ? sono alle prime armi quindi un libro di base per incominciare ad entrare in questo mondo. Grazie mille e attendo una tua risposta!!

    Rispondi
      1. Nicola

        Grazie mille, ho letto il libro che mi hai consigliato e devo dire che è molto interessante !
        è da un po di tempo che vorrei entrare in questo fantastico mondo e vorrei incominciare facendo un corso completo con la Babbi , secondo te conviene?

        Rispondi
        1. Jo Pistacchio Autore articolo

          ciao Nicola,
          in questa pagina hai le mie preferenze.
          Un corso “di formazione” non deve convenire (valutazione credo di ordine economico) ma soddisfare un’esigenza di conoscenza indipendente e completa.
          Jo

          Rispondi
  62. Ezio

    Ciao, anche io come tanti vorrei fare un corso per gelatiere, potresti indicarmi su Torino, i migliori secondo te?

    Grazie in anticipo,

    Ezio

    Rispondi
  63. Mario

    Ciao Jo
    Sono Mario e condivido a pieno il tuo pensiero, ma avendo già una certa età e non avendo esperienza nel settore ho difficoltà a trovare qualcuno che mi prenda in considerazione per farmi un po di formazione se non con un corso, mi piacerebbe farti altre domande. Mi potresti consigliare qualche libro che possa studiare per avere un’infarinatura sul mondo della gelateria , come fare un buon gelato artigianale e quali sono i fattoti indispensabili ? E’ vero che la tipologia d’acqua usata è fortemente determinante per un buon gelato? Sto valutando la possibilità di avviare una attività in Brasile. Avrei altre domande da porti se hai voglia e tempo.
    Grazie mille!

    Rispondi
  64. Nicola

    Ciao Jo,
    mi consigli qualche buon libro per apprendere le basi e qualche corso che comprenda un periodo di stage in gelateria artigianale.
    Grazie

    Rispondi
  65. Elisa

    Salve, Jo.
    Mi chiamo Elisa e ho vent’anni. Abito in provincia di Arezzo e da un po’ di tempo avrei intenzione, con la mia famiglia, di lasciare l’Italia e trasferirmi all’estero per aprire un’attività. Visto che mi piacerebbe aprire un bar gelateria, e magari col tempo espandere il locale con un angolo pizzeria/ristorante, mi chiedevo se sai consigliarmi qualche gelateria a cui possa rivolgermi per imparare a fare il gelato artigianalmente. Non avendo la macchina, posso arrivare al massimo a Firenze e anche lì non saprei a chi rivolgermi. E’ meglio un corso? Se conosci qualche corso o scuola, potresti indicarmelo? Anche ad Arezzo… Sto cercando qualcosa, qualsiasi cosa, anche qualcuno che mi insegni il mestiere. Insomma, potresti darmi qualche consiglio in base alle mie possibilità? Considerando che al momento non posso permettermi di pagare cifre astronomiche per un corso o una scuola…
    Grazie per l’attenzione, Elisa.

    Rispondi
  66. toni

    Buongiorno Jo,
    Sono di Roma e ho già un lavoro oltre a una età già avanzata. Ho sempre guardato col sorriso il gelato e tutto quello che ho immaginato che dietro ci fosse.. parlo della produzione etc. Mi piace, mi é sempre piaciuto e qualche volta, quando ho avuto voglia provare una nuova vita, è con il gelato che l’ho immaginata. Non si mai… è comunque voglio provare e conoscere.
    Allora, se riesco vengo al prossimo corso a roma il 29 settembre. Mi dai, come hai fatto con altri, un testo da poter leggere nel frattempo?
    Grazie, buone vacanze.
    T.

    Rispondi
  67. Alessandro

    Ciao sono Alessandro ,
    Grazie per i tuoi aiuti ,volevo chiederti dove posso svolgere un corso di gelateria serale e un corso su semifreddi sempre serale perché lavoro , veramente validi , dato che hai molta esperienza e sei nel settore.
    Mi puoi dare dei consigli su dei libri da leggere validi per gelateria e semifreddi?
    Abito nella provincia di Bergamo sul confine con la provincia di Brescia
    Ti ringrazio in anticipo per quanto potrai fare
    Ciao Alessandro

    Rispondi
  68. Alessandro

    Sono Alessandro , grazie per la tua veloce e completa risposta e anche per i titoli dei libri che mi hai dato, ora provo a informarmi dove mi hai segnalato.
    Se mi servirà qualcosa non esiterò a contattarti
    Grazie mille
    Alessandro

    Rispondi
  69. Elisas

    Ciao! Io vorrei aprire una gelateria e quindi vorrei prima frequentare un corso. Adesso vivo a Torino. Hai suggerimenti da darmi o corsi da segnalarmi in questa zona?
    Grazie mille!

    Rispondi
  70. Manuel

    Ciao! Ho 40 e mi piacerebbe da morire poter seguire un buon corso qui a Roma. Non ho la possibilità di spostarmi in altre zone. Sarei felice di avere un tuo consiglio in proposito e magari anche su un buon manuale introduttivo.
    Grazie! 🙂

    Rispondi
  71. Dan

    Ciao! Anche io come Manuel vorrei seguire un corso su Roma ed avere qualche dritta su un manuale…attendo una tua risposta in privato!

    Grazie per la disponibilità
    Dan

    Rispondi
  72. Riccardo

    Ciao Jo,
    complimenti per il sito e per le informazioni preziose che hai deciso di condividere.
    Mi aggrego alle altre richieste già postate sopra.. quali sono per te i “sacri testi” del gelato?
    Ho una gelatiera in casa, e lo produco ormai da anni, ma non si finisce mai di imparare e di perfezionarsi!
    Sono particolarmente interessato alla teoria delle preparazioni, ed al bilanciamento dei vari ingredienti. Cerco quindi informazioni “tecniche” da applicare per nuove sperimentazioni, e non un semplice ricettario.
    Grazie in anticipo!
    Riccardo

    Rispondi
  73. Ilario

    Ciao maestro Jo,
    sono 17 anni che lavoro come dipendente in una gelateria, vorrei approfondire la materia ma specialmente vorrei un attestato che riconosca la mia professionalità! Cosa mi consiglieresti?
    Ti ringrazio!
    Ila

    Rispondi
  74. Samuele

    Ciao Jo, sono Samuele e ho 33 anni.
    Mi piacerebbe moltissimo aprire una gelateria ma devo cominciare tutto, da zero. Dalla formazione base in su. Ho letto tra i vari post che l’età che consigli è fino a 29 anni. Per me questa età è un problema per realizzarmi in questo?
    Io sono di Codogno e ho visto che citi il mio paese come buono per i corsi.
    Se avresti qualche consiglio,suggerimento da darmi lo accetterei più che volentieri.
    Grazie
    Samuele

    Rispondi
      1. Samuele

        Mmm, intuisco possa essere più un rischio a fallimento quasi assicurato data l’età allora. Mi piacerebbe realizzare questa cosa, incertezza ci sta ma la sicurezza del fallimento è demoralizzante.
        Io consigli ne accetto anche perché sono nuovo in tutto

        Rispondi
  75. Franco

    ciao Jo
    interessante articolo, sto meditando di aprire una gelateria all’estero, pensavo di frequentare qualche corso da un produttore di semilavorati ma ho letto che lo sconsigli, mi dai qualche dritta su come orientarmi?

    grazie!

    Rispondi
  76. Annalisa Ferrigno

    Ciao Jo,
    So di essere l ennesima persona in questo forum che ti chiede consigli circa letture sul mondo del gelato, basi, miscele e quant`altro si possa apprendere prima di iniziare un corso per gelatiere, ed eventuale pratica. Ogni tuo consiglio o risposta sara molto ben apprezzato.
    Grazie e spero in una tua risposta.
    Annalisa.

    Rispondi
  77. marco

    Ciao Jo, sono Marco volevo fare un corso per gelato artigianale, e non dei corsi di gelato a bustine dove avevi ne avevi parlato precedentemente. A torino cosa mi consigli ? che libri posso leggere ? ne ho visti di corsi di scuole che non fanno stage e sono cari e promettono di diventare maestro gelataio bah
    scrivimi in privato
    grazie ciao

    Rispondi
  78. Marco

    Ciao Jo, sto valutando l’opportunità di trasferirmi nel sud della Spagna dove vorrei aprire una gelateria. Non ho mai lavorato in questo campo e quindi vorrei frequentare un corso. Io vivo a Firenze, ma spostarsi per me non è un problema, sapresti consigliarmi un buon corso? Potresti consigliarmi anche qualche libro da leggere prima di iniziare.
    Ciao e grazie

    Rispondi
  79. Maria Vallejo

    Ciao Jo,
    Ho 24 anno, sono Colombiana e abito da due anni e mezzo in Italia, da quando sono qua mi sono affascinata dei gelati italiani, mi piacerebbe imparare a fare il gelato in futuro tornare al mio paese ed aprire una gelateria adesso abito a Milano e lavoro per cui prima di fare un corso vorrei avvicinarmi un po di più al mondo del gelato. Come molti altri ti chiedo di consigliarmi dei libri per cominciare a conoscere questo bellissimo mestiere. Grazie!!

    Rispondi
  80. Tiziano

    Caro il complimenti per il sito è per i preziosi consigli che a tutti. Vorrei chiederti alcune informazioni. Grazie per la tua disponibilità.

    Rispondi
  81. Simo

    Ciao Jo,
    anche io ti faccio i complimenti per il sito.
    Ho 25 anni e vivo a Novara. Il mio sogno sarebbe quello di formarmi per poi aprire una gelateria all’estero.
    Avrei bisogno anche io di qualche tuo consiglio su qualche libro da poter leggere per avere una buona infarinatura.
    Inoltre, sapresti indicarmi un corso serio che possa insegnarmi le nozioni necessarie per poter imparare il mestiere.
    Ti ringrazio per la tua disponibilità e per i tuoi preziosi consigli.

    Rispondi
  82. Lili

    Ciao Jo!
    complimenti per la pagina web! è fantastico!!!
    Ti scrivo per avere informazioni per un amico che vive in Iran e non sa l’italiano. Lui avrebbe intenzione di aprire una gelateria italiana in Iran. E’ anche disposto di fare un corso in italia. Ma purtroppo non sapendo l’italiana la missione diventa complicata. Gli ho promesso di trovare una soluzione e sto cercando di capire come potrebbe procedere con il suo sogno. Preciso che parla Inglese perfettamente ed è capace di sostenere le spese di vita e il corso (alloggio, iscrizioni, ecc.), ma per un periodo non lunghissimo (massimo un mese o due).
    Tu hai qualche info riguardo una situazione del genere?
    Ti ringrazio in anticipo.
    E BUON LAVORO!!!

    Rispondi
  83. Alessandro

    ciao, vorrei aprire una gelateria in Spagna. potresti consigliarmi dei corsi per gelatai in Sicilia. come devo muovermi?

    Rispondi
  84. Pietro

    Ciao jo , ti scrivo per avere informazioni……..vorrei aprire una gelateria artigianale ,ho 57 anni e vivo in Sardegna,ho perso il lavoro, quindi mi vorrei rimettermi in gioco , per un avvenire mio e di mie figlie . Mi potresti dare una dritta , per questa nuova esperienza. Ti ringrazio infinitamente.

    Rispondi
  85. Fla

    Ciao Jo grazie per tutto quelo che fai sei un grande!!! vorrei diventare maestro gelatiere e avevo visto la scuola MEC a RImini, potresti indicarmi tu qualche altro corso valido e sopratutto riconosciuto a livello europeo?? il mio obiettivo è lavorare all’estero per poi aprire una cosa tutta mia.Spero tu riesca a rispondermi grazie mille aspetto tutti i tuoi consigli.

    Rispondi
  86. carlo

    ciao jo 🙂
    negli ultimi anni ho lavorato come banconista in diverse gelaterie a milano e un mese fa, un po’ per caso, ho iniziato a fare produzione in laboratorio.
    Ho scoperto una passione per la produzione del gelato.
    Dopo un mese molto intenso e gratificante riesco a fare la produzione della gelateria per la quale lavoro in maniera completamente autonoma (30 gusti circa), comincio a conoscere le macchine, a sapere come muovermi etc etc…e mi piace molto.
    Anche se sto imparando a usare queste macchine non comprendo minimamente la chimica che sta dietro al gelato, il lavoro per ora è meccanico: metti nel secchio il latte, poi la panna, lo zucchero…frulla, metti nel pastorizzatore, passa al mantecatore… estrai il gealto.
    Invece, sognando di creare un ricettario o perchè no un giorno una gelateria tutta mia, ho bisogno di imparare a fare il gelato e non semplicemente a usare le macchine seguendo le istruzioni di qualcun’altro.
    Il mio titolare si è rifiutato di insegnarmi a fare i bilanciamenti e a spiegarmi la chimica del gelato, mi sono licenziato.
    ho il sospetto che se andassi in un’altra qualsiasi gelateria mi si ripresenterebbe lo stesso problema. incontrerei persone che vogliono insegnarmi a creare il loro gelato per poter lavorare da loro ma che poi, effettivamente, nel pratico, non vogliano (o non possano) darmi informazioni utili per capire cosa fa di un gelato un gelato.
    Mi sto informando sulle diverse scuole in italia, per ora quelle che mi convincono di più sono la cast alimenti, la carpigiani e la scuola italiana gelateria.
    La cast alimenti è quella che costa meno, ma che dura anche meno e ho il terrore che il corso risulti troppo sintetico.
    scuola italiana di gelateria mi ispira molto, è lontana purtroppo ma sembra ottima, il corso è un po piu lungo e il programma sembra meglio articolato.
    anche carpigiani mi ispira molto ma rimango un po restio a frequentare una scuola fondata dal maggiore produttore di macchine per gelato. il corso in realtà sembra molto ben studiato e approfondito ma, leggendo qualche articolo, è frequentato da tantissime persone. da tutto il mondo addirittura arrivano a bologna per seguirne i corsi e li nascono i miei dubbi. con tutti questi studenti un docente avrà mai il tempo di rispondere a una mia alzata di mano a una lezione? che senso ha pagare per una scuola se alla fine non sono seguito e mi trovo in classi numerosissime? inoltre il programma sembra molto più approfondito rispoetto al corso della cast alimenti ma il numero di ore è lo stesso… quanti dubbi.
    penso inizierò ad acquistare il libro “scienza e tecnologia del gelato artigianale” nuova edizione di Luca Caviezel.

    secondo la tua opinione sarebbe meglio seguire uno di questi corsi o, magari, continuare fare esperienza di laboratorio finchè non incontrerò qualcuno veramente disposto a insegnarmi l’arte del gelato?

    grazie del tuo tempo. 🙂

    Rispondi
    1. Stefano

      Ciao jo, sono anche io messo come Carlo, i libri in materia li ho letti, stavo cercando un corso che mi potesse dire qualcosa in più…. Quale mi consigli? Cast – carpigiani o scuola italiana di gelateria? Grazie!

      stefano

      Rispondi
  87. giorgio

    Ciao Jo , stesso discorso vale per me , sono nelle condizioni degli ultimi ” colleghi ” , Stefano e Carlo .
    Potrei avere un tuo prezioso consiglio ?
    Grazie

    Rispondi
      1. Geo

        Buongiorno, mi scusi le ho scritto qui sotto, ho lo stesso dubbio riguardo le due scuole, può inviare anche a me il suo consiglio?

        Rispondi
      2. Dario

        Ciao Jo… diciamo che anche io sono nella stessa situazione degli altri 3 ragazzi che ti hanno scritto,potresti aiutare anche me,grazie!!

        Rispondi
          1. Dario

            Beh,posso dirti che sono nella stessa situazione di Carlo,ho lavorato per 5 anni in un laboratorio di gelateria,seguendo le ricette e i metodi imposti dal mio capo,quindi diciamo so usare i macchinari,conosco in modo generico i vari prodotti e in modo superficiale le tecniche di produzione… ora però ho lasciato il posto dove lavoravo,perchè non ero più soddisfatto e la mia intenzione era di seguire un corso x imparare a fare davvero il gelato in modo indipendente e non in modo meccanico… quindi volevo sapere quale genere di corso sarebbe più adatto alle mie esigenze. Grazie!

  88. Geo

    Buongiorno,
    Sono una giovane ragazza al primo approccio co il mondo della gelateria. Vorrei frequentare un corso completo per diventare gelataio e tra i tanti proposti ne ho selezionati due, tra i quali però trovo difficile scegliere: Carpigiani gelato University e Scuola Gelato Italiana di Perugia.
    Avrebbe qualche consiglio da darmi? Quale delle due potrebbe aiutarmi a raggiungere un percorso completo per realizzare il vero gelato artigianale+vari preparati e un aiuto nell’avviamento d’impresa?

    La Ringrazio,
    Cordiali Saluti.

    Rispondi
  89. Enzo

    Ciao jo sono Enzo e vivo a Firenze, e a breve dovrei iniziare un corso per gelatiera artigianale, vista la tua preparazione e la tua professionalità, volevo chiederti un po di consigli e informazioni tra cui un eventuale libro e magari qualche gelateria per fare un po di formazione sul campo. Grazie mille.

    Rispondi
  90. davide

    ciao! il mondo del gelato mi sta incuriosendo..ma volevo chiedere se fosse possibile avere qualche nome dei libri da te accennati nei post precedenti. mi piacerebbe leggerne alcuni e capire un pochino le cose. grazie e buone ferie

    davide

    Rispondi
  91. Francesco

    Ciao jo, sono Francesco, da alcuni mesi sogno di aprire una gelateria artigianale.
    Saro’ sincero sono completamente ignaro di tutto quanto inerente al percorso da seguire…..
    Mi spiego, ho consultato, via internet, siti che riguardano solo apparecchiature indispensabili per la lavorazione del gelato e non ho alcuna esperienza inerente alla sua lavorazione.
    Mi forniresti per favore qualche dritta su libri da leggere?
    Ti sarei infinitamente grato se mii delucidassi, anche (forse chiedo troppo) su quali sono le spese da sostenere per la gestione del locale (se ti e’ piu’ comodo mi puoi indirizzare verso siti o libro da consultare)
    Riguardo la lavorazione e’ possibile tu abbia qualche videocorso gratuito da inviarmi? Vivo in spagna, in un paese in provincia di Barceloona, sarebbero per me ancora piu’ onerose lespese da sostenere per un corso in Italia….
    Grazie di tutto in anticipo ed a presto leggerti
    Francesco

    Rispondi
  92. Nicoletta

    Ciao Jo e grazie per il suo tempo in anticipo! Forse mio caso e’ un po’ strano, sono di Cipro e sono un medico, gelato e’ la mia grande passione e hobby. Anche se non vorrei cambiare il mio lavoro, mia piacerei fare un corso di gelato professionale, ma sto cercando per un corso dove si impara a fare un gelato vero, artigianale senza aggiunta di preparati etc. Forse nel futuro posso aprire una gelateria, anche se questo non succede mai, amo la sperimentazione e la preparazione di un buon gelato artigianale. Mi potresti dare qualche consiglio sul corso di gelato che posso fare in Italia? Che ne pensi di Carpigiani ?

    Grazie mille !

    Rispondi
  93. Alberto

    Ciao jo, vorrei fare un corso ma.saperne qualcosa di piu prima di iniziare ,vorrei fare un corso per imparare a fare il gelato artigianale senza aggiunta di preparati sai indicarmi una buona scuola vorrei aprire una gelateria. No aziende di semilavorati. grazie

    Rispondi
  94. Cristian

    Ciao, sono Cristian a attualmente vivo in Texas. Visto le usanze che hanno i questo posto, la qualità del cibo, il caldo, stavo valutando la possibilità di aprire una gelateria. Non esperienza in questo campo, in quanto mi occupo di altro, ma quello che mi guida è il desiderio di fare qualcosa di diverso portando le nostre tradizioni anche in questo paese, che sono abbastanza sicuro, che le apprezzerebbe. Leggendo gli altri post, ti chiedo alcuni consigli sui dei libri da leggere come inizio ed eventualmente quali corsi consigleresti come prima infarinatura. Grazie, Cristian

    Rispondi
  95. Fabio

    Vorrei imparare il mestiere di gelataio per poterlo fare al meglio…quale procedura puo dirsi nettamente migliore per realizzare questo desiderio?

    Rispondi
  96. giulia

    Ciao Jo, mi chiamo giulia e brevemente non sto ad annoiarti con il mio passato ma ti dico solo che oggi anche se non sono più giovanissima (41 anni) ho iniziato a da qualche mese a documentarmi come da te suggerito con delle letture sulla produzione del gelato perchè per la prima volta in vita mia voglio fare qualcosa che mi piace. Ho visto on line diversi corsi e anche non proprio economici, ho per fortuna già un piccolo locale dove potrei iniziare, ma non so orientarmi nella scelta del corso migliore costo/beneficio. Ti sarei davvero grata se mi dessi un suggerimento io sono di Nocera (Sa) ed aprirei la gelateria nella mia zona. Grazie mille. un abbraccio. Giulia.

    Rispondi
  97. Gianni

    Ciao Jo. io abito in Cile e onestamente non ho molte conoscenze sull\’arte del gelato. ma in passato ho lavorato in ristorazione e mi piace molto imparare cose nuove. anch\’io come moltissime persone sulla tua bacheca vorrei fare un corso che possa essere abbastanza completo e formativo dando della priorità a un ottimo stage di formazione.a me interessa molto la zona di Firenze e mi chiedevo se sei a conoscenza di una buona scuola con dei veri maestri. i tempi di durata del corso e valori. e che tipo di libri consigli di studiare per arrivare al corso con una buona base di preparazione. ti ringrazio per il tuo tempo e ti mando tantissimi saluti dal sudamerica.

    Rispondi
  98. Ruiz

    ciao Jo! articolo molto interessante, mi potresti gentilmente consigliarmi un libro e buon corso a Milano, nella lista non c’è nessun corso a Milano, l’articolo è del 2012, sono passati un po’ di anni, non ho mai fatto questo lavoro ma voglio davvero imparare!!!!!
    se ti va, scrivimi in privato
    grazie mille

    Rispondi
  99. Valentina

    Ciao jo, vorrei fare un corso ma.saperne qualcosa di piu prima di iniziare ,vorrei fare un corso per imparare a fare il gelato artigianale senza aggiunta di preparati sai indicarmi una buona scuola vorrei aprire una gelateria grazie Non ho bisogno di attestato dovrei aprirla all’estero e cerco una scuola professionale economica sono di Venezia.

    Replica ↓

    Rispondi
  100. WILLIAM

    salve JO, Sono WILLIAM
    colpito dai chiarimenti che tu riesci tramite tuo post a dare a me e tanti altri come me sull’argomento,vorrei un consiglio da parte tua su un libro che potrei leggere x prendere conoscenza della materia xche fin’ora sono stato un consumatore e basta.ma da due anni la voglia di diventare gelatiere non smette di tormentami,vivo in toscana quindi consigliarmi una scuola di formazione in zona fa parte delle mie attese.scrivimi in privato tranquillamente .

    grazie tanto a presto

    Rispondi
  101. Stella

    Buondì Jo,
    Sono una ragazza che abita all’estero e mi piacerebbe portare il gelato artigianale italiano qui dove vivo… Potresti consigliarmi un libro e quali corsi è meglio seguire!? … Premetto che il gelato è la mia passione ( ovviamente gustarlo!! ???? ) Quindi di questo mestiere non conosco nulla !! Amo la cucina italiana e mi piace cucinare e fare il gelato mi incuriosisce e affascina … Mi piace apprendere cose nuove e mi affascinano i gusti e i sapori e Vorrei capire se è un mestiere che può darmi soddisfazione… Ecco perché mi piacerebbe ,come dici tu, provare a buttarmi dentro… Visto che non ho più l’età per l apprendistato!!!
    spero in una tua risposta in privato visto che dal l’articolo sono passati anni…
    Grazie per avermi dedicato del tempo
    ????????????????????
    Stella

    Rispondi
  102. Sinisa

    Ciao Jo, abito in Italia (Torino ) me piacerebbe portare il gelato artigianale in estero .ho tanta passione per gelato e voglio imparare come si fa .Di questo mestiere non so nulla !!Se mi poi consigliare quale libro poso comprare e quale scuola corsi e migliore a Torino voglio dedicare tutto in gelateria .Spero che mi rispondi ti ringrazio tanto .

    Rispondi
  103. Salvatore

    Ciao Jo,
    come tutti anche io sono interessato ad un libro ed eventualmente ad un corso considerando che ho un lavoro, lo vorrei fare per ampliare le mie conoscenze…
    Grazie Salvatore

    Rispondi
  104. Daniele

    Buonasera Jo,
    mi associo ai precedenti chiedendoti cortesemente consiglio sui corsi realmente qualificanti in vista di uno sviluppo professionale e sui libri fondamentali cui far riferimento dal punto di vista teorico.

    Grazie, saluti.

    Rispondi
  105. Marianna

    Salve Jo,
    sono Marianna ed ho una qualifica professionale in pasticceria, ma il mio sogno è sempre stato quello di imparare a fare il gelato. Dopo svariati e umili tentativi di richieste a dei mastri gelatieri di insegnarmi la loro arte (ovviamente tutti gelosi del proprio metodo) andati non a buon fine, ahimè!
    Volevo chiederti, se gentilmente, mi potresti indicare a quali testi mi posso affidare prima di cimentarmi in un corso.
    Ti ringrazio!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *