Gelato al panforte


…ed ecco un gusto natalizio, il gelato al panforte!
A me è sempre piaciuto, il panforte classico “margherita” con quel gusto particolare di canditi, un po’ speziato, duro ma non troppo…

La scorsa settimana, con mio immenso stupore, ho notato che il marketing ha colpito anche il tradizionale dolce senese ampliandone la gamma:
panforte fichi e noci;
panforte margarita;
panforte margherita morbido.
Oramai anche la Sapori di Siena (nata nel 1832) fa parte del grande gruppo Colussi (dal 2004) quindi, le logiche di mercato son cambiate però uno straccio di sito internet andrebbe pubblicato entro Natale ma purtroppo siamo in Italia, la comunicazione online (in special modo) è sempre carente.

Ho ideato questo gusto sabato scorso, una miscela molto semplice (senza pastorizzazione) con una base bianca ed il panforte fichi e noci.

Questa volta c’è stata anche un’intrusione durante la preparazione del gelato al panforte, la mia bimbetta ha fatto di tutto per provarlo in anticipo…

…la bimba con le mani nella miscela

Ingredienti
610 gr. di latte
180 gr. di panna liquida
150 gr. di panforte fichi e noci
120 gr. di zucchero
5 gr. di carragenina

Preparazione
In un pentolino versa il latte, la panna e poni sul fuoco a fiamma bassa; riscalda la miscela mescolandola senza farla sobbollire.
Nel bicchiere del frullatore Blendtec aggiungi lo zucchero, lo stabilizzante e la miscela riscaldata; seleziona “beverages”, poi “XL smoothie” e fai un ciclo.
Infine, aggiungi anche il panforte a pezzi privato dell’ostia alla base, fai altri 2/3 cicli in modo che la miscela sia perfettamente omogenea, liscia ed il panforte completamente amalgamato.
Versa la fluida e densa miscela in un contenitore di plastica per alimenti e poni a maturare in frigorifero per almeno 5 ore.
Io ho lasciato la miscela in frigorifero per quasi un giorno perchè il gelato l’ho preparato solo domenica
Dopo aver acceso la gelatiera per 5 minuti, versa la miscela nella vasca e dopo circa 40 minuti il gelato al panforte sarà pronto!

Gelato al panforte ultima modifica: 2012-12-04T03:30:38+00:00 da Jo Pistacchio

4 pensieri su “Gelato al panforte

    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Cristiana,
      ho bilanciato considerando gli ingredienti del panforte e con alcune ipotesi.
      Credo che puoi sostituirlo tranquillamente, forse aggiungere un po’ di zucchero.
      Jo

      Replica
  1. Cristiana

    Ciao Jo,
    L’ho appena finito di preparare ed è’ ottimo.
    Ho usato il panforte classico, non ho aggiunto altro zucchero rispetto alla quantità’ da te indicata e devo dire che mi sembra perfetto.
    Grazie ancora.

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *