Gelato bacio, cioccolato fondente e nocciole

Gelato-bacio-cioccolato-nocciole

Gelato bacio è la seconda miscela senza panna preparata con la gelatiera professionale Nemox 5K Crea.
Si tratta di un gelato che tiene in equilibrio cioccolato e nocciole, non è gianduia perchè si avvicina più al cioccolato.
Non può, assolutamente, mancare la granella di nocciole tostate!

Ho usato del cioccolato fondente al 99% della Lindt ma puoi usare anche un cioccolato alternativo.
Gelato-bacio-cioccolato-nocciole

Questo gelato bacio è stato ideato per l’appuntamento “dessert gelato” con Annette (una mia assidua lettrice) ed il suo fidanzato, c’era anche il gelato pistacchio croccante ed una fantastica brioche, di questa mi auguro di scrivere un post quando la rifarò.

Gelato bacio, cioccolato fondente e nocciole

Tempo di preparazione: 1 hour, 5 minutes

Tempo di cottura: 10 minutes

Tempo totale: 1 hour, 15 minutes

Ingredienti

690 gr di latte
170 gr. di zucchero
80 gr. di nocciole in pasta
65 gr. di tuorli d'uova
50 gr. di cioccolato Lindt 99%
20 gr. di glucosio disidratato
5 gr. di alginato di sodio
granella di nocciole tostate (quanto basta)

Preparazione

Nella ciotola del KitchenAid aggiungi lo zucchero, il glucosio anidro, l'alginato di sodio e mescola rapidamente; versa i tuorli d'uova e monta per circa 10 minuti, il composto deve sbianchirsi.
In un pentolino, a fiamma alta, versa il latte e riscalda fino a 65°C; versa il latte caldo nella ciotola e monta ancora per almeno 10 minuti a velocità media.
Quando la miscela sarà gonfia d'aria versa nel pentolino a fiamma alta; porta a 85°C (alta pastorizzazione) e mescola per 2 minuti a questa temperatura.
Nel frattempo nella caraffa del Blendtec aggiungi il cioccolato e la pasta di nocciole poi versaci la miscela calda, seleziona "beverages" poi, "XL smoothie" e fai 3 cicli (anche 4).
Infine, versa la miscela in un contenitore di plastica per alimenti e poni in congelatore per almeno 1 ora, quindi passalo in frigorifero per altre 5/6 ore.
Accendi la gelatiera e versa la miscela bacio, dopo circa 30/40 minuti aggiungi la granella di nocciole (quanto basta secondo te). Servi il gelato bacio in coppa con altra granella.

Gelato bacio, cioccolato fondente e nocciole ultima modifica: 2013-05-23T10:00:08+00:00 da Jo Pistacchio

7 pensieri su “Gelato bacio, cioccolato fondente e nocciole

    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      Puoi sostituirlo 1:1. Ad esempio 20 gr di destrosio con 20 gr. di glucosio (disidratato, cioè in polvere).
      Il miele è simile al glucosio, è molto simile allo zucchero invertito.

      Replica
  1. Cristiana

    Ciao jo,
    Gelato bacio , il mio preferito!!!
    Quest’anno non ho ancora avviato la mia produzione casalinga di gelati, ma mi hai convinto, conoscendo le tue infallibili miscele vado a comprare tutto il necessario.So’ già’ che sarà buonissimo.
    Un saluto Cristiana.

    Replica
  2. stefania

    Ciao Jo, da cosa dipende la scelta di usare l’alginato di sodio al posto della farina di semi di carrube? Io ho comprato un addensante a base di: farina di semi di guar, destrosio, lattosio,gomma di Xantano, farina di semi di carrube e agar-agar. Funziona però mi pare ci sia troppa roba dentro e ha l’ odore tipico della gomma adragante. È comodo perché funziona anche a freddo e visto che uso miscele senza uova mi fa comodo. Però non sono convinta al 100%.

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Stefania,
      è più semplice trovare la farina di semi di carrube.
      Hai preso un “neutro” ma è preferibile attivarlo sempre a caldo 60°C almeno per idratare tutte gli ingredienti anidri ed emulsionarli meglio a tali temperature.
      Per uso domestico pastorizzare solo le miscele con tuorli.
      Jo

      Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *