Gelato di panettone

Gelato di panettone è la nuova miscela evoluta da quella gelato panettone dello scorso anno.


Per questa miscela di gelato di panettone ho preferito aggiungere anche dei solidi: pezzetti di solo panettone, scorza di arancia candita ed uva sultanina.
Ho utilizzato il solito panettone Motta ed ho rivisto anche il bilanciamento della miscela preparandola in circa 20 minuti.
Volevo offrirla al mio amico Nereo ma alla fine solo mia figlia ha partecipato alla degustazione.

…mhhh, è davvero buono…

Ingredienti
300 gr. di panettone classico (con uvetta e canditi)
650 gr. di latte
100 gr. di panna
50 gr. di zucchero
20 gr. di miele
4 gr. di alginato di sodio

Preparazione
In un pentolino versa il latte e la panna, riscalda a fiamma media fin quasi ad ebollizione.
Nel bicchiere del frullatore Blendtec aggiungi lo zucchero mischiato all’alginato di sodio ed il miele quindi versa la miscela riscaldata di latte e panna; seleziona “beverages” poi, “XL smoothie” e fai un primo ciclo. Aggiungi ora il panettone in pezzi e fai altri due cicli.
In un contenitore di plastica per alimenti versa la miscela e poni in congelatore a maturare per 4/5 ore.
Trascorso questo tempo accendi la gelatiera per circa 10 minuti quindi versa nella gelatiera e fai mantecare per circa 30-40 minuti; quando il gelato sarà quasi pronto aggiungi l’uva sultaniana, le scorze di arancia candita ed i pezzetti di panettone puliti. Fai mantecare per altri 2-3 minuti.
Il gelato di panettone si presenterà fantastico, anche visivamente si noterà la presenza dei classici ingredienti del panettone!

Gelato di panettone ultima modifica: 2012-12-17T17:00:17+00:00 da Jo Pistacchio

3 pensieri su “Gelato di panettone

  1. Roberto

    Mi piace quello che fai, molti professionisti del settore gelateria dovrebbero prendere spunto dalla tua curiosita’ e creativita’ per produrre del gelato che rappresenti il vero made in italy Ciao Roberto

    Rispondi
  2. Federico

    Bravissimo Jo,
    sono un vero appassionato di gelato fatto in casa e ho scoperto il tuo blog da poco…lo trovo molto interessante…
    a presto
    Fede

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *