Gelato ricotta stregato

ricotta-stregata
Il gelato con ricotta di bufala era da un po’ che volevo proporlo ma mi mancava l’ispirazione…
Per un qualcosa di diverso l’ho contaminato con un liquore molto forte, sempre di origini campane: la Strega, con 40° di alcol.
Molto importante è non utilizzare la panna per la frazione lipidica così da lasciare il gusto proprio della ricotta.

Ingredienti
500 gr. di ricotta di bufala
326 gr. di latte intero
140 gr. di zucchero
30 gr. di glucosio disidratato
4 gr. di farina di semi di carrube
40 gr. di liquore Strega
ricotta-stregata

Preparazione
In un pentolino riscaldare il latte intero almeno fino a 70°C.
Nel bicchiere del frullatore Blendtec mischia gli ingredienti solidi tranne la ricotta di bufala, selezione “beverages” e fai 2 cicli per solubilizzarli.
Versa la miscela ottenuta in un recipiente per alimenti e poni in frigorifero a raffreddare almeno fino a 25°C dopodichè frulla nuovamente con la ricotta di bufala, fai altri 2 cicli; in seguito, versa la miscela nel contenitore e poni in frigorifero per almeno 5 ore.
Infine accendi la gelatiera, versa la miscela di ricotta e fai mantecare quando il gelato sarà quasi pronto versa a filo il liquore Strega e lascia mantecare nuovamente.
Servi in coppa anche con qualche goccia di cioccolato per colore e per dare croccantezza.
…se proprio vuoi esagerare, una spolverata di zeste di limone sfusato amalfitano!!!

Gelato ricotta stregato ultima modifica: 2014-07-22T14:00:50+00:00 da Jo Pistacchio

4 pensieri su “Gelato ricotta stregato

  1. Franco Boschi

    Salve Jo…tralascio i complimenti perche’ sono superflui 🙂

    Volevo chiederti se con 40gr di Strega a 42′ di volume (1,33gr di alcool) non si ha difficolta’ a far solidificare il gelato a causa del potere anticongelante dell’alcool (PAC 250 rispetto PAC 100 del saccarosio)

    Grazie maestro 🙂

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Franco,
      grazie per il maestro ma non è il caso, io ne ho conosco veramente pochissimi di tali.
      Certo è proprio così infatti nella mia miscela non viene considerato un ingrediente (da bilanciare) perché viene inserito in mantecazione per poi essere, il gelato, consumato al momento.
      Diverso sarebbe il caso di gelato da vetrina, in questo caso si dovrebbe bilanciare.
      Puoi trovare maggiori dettagli in questo vecchio post: http://www.jopistacchio.it/sorbetto-spritz/
      Jo

      Replica
  2. Franco Boschi

    Confermo Jo … e’ sublime e l’alcool non riesce a “smollare” tutto!
    L’ho fatto proprio ieri in mezza dose.
    Volendo essere pignoli, un pochino sembra sciogliersi piu’ velocemente del solito ma finisce subito…quindi il problema non sussiste 🙂
    Forse la prossima volta metto un pochino di zucchero in meno perche’ la Strega ne ha 30% di suo.
    E’ solo una questione di gusto personale infatti a mia moglie piaceva cosi’ com’e.

    Facciamo due conti:
    40 gr di Strega contiene 12 gr di zucchero

    Quindi seguiro’ questa:
    500 gr. di ricotta di bufala
    326 gr. di latte intero
    120 gr. di zucchero
    30 gr. di glucosio disidratato
    4 gr. di farina di semi di carrube
    40 gr. di liquore Strega

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *