Gelato sabbia

Gelato-sabbia
Questo gelato sabbia è ispirato, qualcuno dirà copiato, da quello preparato alla finale del Gelato Festival a Firenze dal direttore tecnico Antonio Mezzalira.

Si tratta, in pratica, di un gelato al caffè che attraverso soli 3 sensi (vista, tatto, gusto) consente di ritornare una percezione quasi della sabbia fisica e del suo colore.

In realtà l’associazione del gelato alla sabbia ha un accezione negativa però, il mio consiglio è di provarlo…

Ingredienti
726 gr. di latte intero
95 gr. di zucchero
120 gr. di cioccolato bianco (meglio se al caffè)
30 gr. di caffè in grani
20 gr. di glucosio disidratato
15 gr. di latte magro in polvere
4 gr. di farina di semi di carrube
candie’s: scaglie di zucchero dorate

Preparazione
In un pentolino aggiungi zucchero, glucosio, latte magro in polvere, farina di semi di carrube e mischia bene quindi aggiungi il latte e poni a fiamma alta fino a raggiungere i 70°C.
Versa la miscela calda nel bicchiere del frullatore Blendtec, aggiungi il cioccolato in tavoletta e fai un paio di cicli selezionando da “beverages”, XL Smoothies; aggiungi i chicchi di caffè e fai ancora qualche ciclo fin quando non vedrai colorarsi la miscela mantenendo però variegate grandezze del caffè polverizzato, una sorta proprio di miscela color sabbia.
Versa in un contenitore per alimenti e poni in frigorifero per almeno 5 ore, quindi accendi la gelatiera e versa la miscela sabbia per la mantecazione. Dopo circa 30-40 minuti servi in coppa ed unisci le scaglie di zucchero così da fornire anche la parte croccante relativa alla sensazione dei sassolini.
Gelato-sabbia

Gelato sabbia ultima modifica: 2014-10-09T09:00:17+00:00 da Jo Pistacchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *