Il tuorlo d’uovo fritto di Carlo Cracco, versione finale

Tuorlo-fritto-CarloCracco
Il tuorlo d’uovo fritto ma perché?
Ho pensato questo piatto dopo aver visto l’ultimo film di Bradley Cooper: il sapore del successo.

Si tratta di una preparazione idealmente semplice ma rigorosa nei dettagli.
Dopo essermi confrontato coi miei due compari televisivi e googolato ho deciso di procedere per la mia strada, di tipo scientifica.

Il concept è realizzare visivamente un uovo fritto ma realizzato con ricotta di bufala e pancetta tostata.

Ingredienti
6 tuorli d’uovo freschissimi
300 gr. di ricotta di bufala (in confezione da 200 gr.)
100 gr. circa di pancetta tesa affumicata (spessa almeno 2/3 mm)
pane grattato q.b.
olio di semi di arachide q.b.
stampo di silicone per mini muffin
sale e pepe q.b.

Preparazione
Riempire il fondo dello stampo di silicone con pangrattato
Separare i tuorli d’uovo dall’albume e versarli nello stampo quindi ricoprire con pane grattato ancora (come in foto)
Tuorlo-fritto-CarloCracco
Riporre in congelatore per almeno 30 minuti quindi separare i tuorli d’uovo delicatamente e riporli su un piattino con pane grattato.
Tuorlo-fritto-CarloCracco
1 ora prima della cottura portare i tuorli a temperatura ambiente.
Per la cottura utilizzare un piccolo pentolino, il tuorlo d’uovo dovrà essere sommerso d’olio per tutta la sua altezza (circa 2/3 cm); va posto, delicatamente, in un mestolo di acciaio che possa contenerlo così da rimuoverlo dal pentolino direttamente.
ATTENZIONE: l’olio dovrà avere una temperatura di 180°C così il tuorlo d’uovo dovrà friggere per soli 10 SECONDI!!!
Non va lasciato sulla carta assorbente ma posto immediatamente al centro della composizione e servito con un pizzico di sale e pepe, magari con un rametto di timo.

Il tuorlo d’uovo fritto di Carlo Cracco, versione finale ultima modifica: 2015-05-09T09:00:25+00:00 da Jo Pistacchio

Un pensiero su “Il tuorlo d’uovo fritto di Carlo Cracco, versione finale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *