Marmellata di albicocche

Marmellata-di-albicocche
La marmellata di albicocche mi piace molto, forse più di quella di fragole e farla in casa è anche appagante.

Lunedì mattina, ospite da mia madre, ho fatto acquistare un paio di chili di albicocche; qui sono già pronte, la sera stessa le ho pulite ed oggi ho preparato questa fantastica marmellata di albicocche.

Per ottenere marmellate ben gelificate ti occorre la pectina, in questo caso ho utilizzato la pectina della Cameo 2:1.
In pratica: 1 kg di frutta, 1 kg di zucchero, 1 bustina di pectina.
Marmellata-di-albicocche
Il processo di gelatinizzazione per le marmellate è indispensabile per ottenere la giusta consistenza.
La pectina è un carboidrato indigeribile, un polisaccaride, a tutti gli effetti è una fibra solubile; a contatto con l’acqua forma una sorta di gel rinforzato dallo zucchero.
Questo film gelatinoso forma una sorta di rete tra le cui maglie rimangono intrappolate le molecole di acqua e di altre sostanze alimentari (molto simile agli idrocolloidi nel gelato).

E’ possibile preparare in casa la pectina derivata dalle mele (bucce e torsoli) e dagli agrumi (bucce), preferibilmente acerbi o non troppo maturi.

Ingredienti per 4 barattoli da mezzo chilo.
2 kg di albicocche pulite
1 kg di zucchero
2 buste di pectina Cameo 2:1
succo di mezzo limone
Opzionali
2 cucchiaini di vaniglia
1 cucchiaino di estratto di mandorle amare

Preparazione
In tarda serata, lava bene le albicocche, togli il nocciolo e la parte centrale dove c’è il picciolo (dove si ferma lo sporco); tagliale a metà, longitudinalmente, e ponile in una grossa ciotola coprendole di zucchero.

Marmellata-di-albicocche

…albicocche ricoperte di zucchero

Poni la ciotola in frigorifero chiusa con pellicola trasparente e, senza mescolare, fai macerare per circa 36 ore.
Marmellata-di-albicocche

…albicocche dopo 36 ore

Al mattino versa le albicocche con lo zucchero in una pentola antiaderente alta, aggiungi la pectina e gli altri ingredienti; non mescolare troppo così le albicocche si mantengono più integre fino alla fine del processo di gelificazione.
Marmellata-di-albicocche

…albicocche versate in pentola

Poni a fiamma alta e fai bollire per circa 5 minuti, si dovrà formare una schiuma densa tendente al bianco.
Marmellata-di-albicocche

…bollitura

Fai raffreddare quanto basta ad eliminare la schiuma, quindi versa nei barattoli (sterilizzati) da mezzo chilo.
Marmellata-di-albicocche

…raffreddamento

Sarebbe molto utile disporre dell’imbuto da marmellate altrimenti, arrangiatevi con un bel mestolo.

Capovolgi i barattoli, dopo 24 ore la marmellata di albicocche sarà pronta da gustare!

…io la sto già spalmando sulla brioche del panettiere!

Marmellata di albicocche ultima modifica: 2013-06-26T10:00:48+00:00 da Jo Pistacchio

2 pensieri su “Marmellata di albicocche

  1. giovanni

    ciao jo,
    tutto bene? mi hanno regalato della marmellata di rose ,cosa ne pensi se l’aggiungo alla base bianca diminuendo un lo zucchero, volevo provare cosa ne esce fuori. sei sempre fantastico.
    Giovanni

    Replica
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      Fiordilatte alle rose? Ci vorrebbe un estratto. Fai qualche prova aggiungendo 100 grammi, verifica il contenuto di zucchero (se è 65%), riduci nella miscela pari peso.

      Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *