Nivarata, il festival della granita siciliana: il programma

Nivarata
Domani parte il IV Festival della granita siciliana, denominato Nivarata, ad Acireale per tutto il fine settimana, tre giornate di festa.

La città si apre a questo evento completamente organizzando visite guidate alle chiese e basiliche storiche ed ovviamente ci saranno le degustazioni di granite per tutto il giorno dalle 10:00 alle 23:00 presso l’area relax e nei punti degustazione della Villa Belvedere.

Non può mancare il concorso per la granita dell’anno, l’ambito premio Don Angelino 2015!

Tanti gelatieri si sfideranno con ricette uniche per conquistare questo premio ed ecco i 10 gusti in gara:
granita “Italian Style” a base di lamponi, kiwi, cocco, limoni, vaniglia, acqua, zucchero vagliato fine
Monika Rodzen di Torte Storte da Sant’Agata Li Battiati (CT);
granita San Valentino, con mandorla, acqua, zucchero integrale di canna
Fulvio Massimino del Bellavista di Acireale (CT);
granita Muncibeddu composta da mandorla, pistacchio, cannella, acqua, zucchero vagliato fine
Nunzio Napoli del Très Noir di Acireale (CT);
granita “Cammela” di mele dell’Etna, cannella, zenzero, acqua, zucchero vagliato fine
Giovanna Musumeci della Pasticceria Musumeci di Randazzo (CT)
granita Passione, a base di limone, basilico, acqua, zucchero vagliato fine Italia
Guido Alberto Mammana del Max Bar di Castel Lucio (ME);
granita Passione con fragole bio, cannella, succo di arancia, acqua, zucchero vagliato fine
Francesco Mastroianni da Il Cantagalli di Lamezia Terme (CZ)
granita Streghetta, composta da mela annurca, spezie (menta selvatica, zafferano, cannella, noce moscata, chiodi di garofano), acqua, zucchero vagliato fine;
Adelina Iuliano del C’era una volta di Benevento;
granita Cappuccetto Rosso a base di fragole, lamponi, mirtilli, acqua, zucchero vagliato fine (decorazioni cioccolato a scaglie, cannella)
Fabio Marconi di All Ices a Portofino (GE)
granita Acapulco con olio di cocco, rose, acqua, zucchero vagliato fine
Alfonso Jarero dell’Ozio a Città del Messico (Messico).

Da non perdere
La Mostra Storica della Granita alla Villa Belvedere, un viaggio nella tradizione e nella cultura della granita siciliana dai Nevaroli a Don Angelino.
Tutti i giorni sarà possibile assistere alla realizzazione delle granite con i metodi antichi a mano e con il primo macchinario con refrigerazione a ghiaccio e sale, ad opera dei maestri Graziano Pranteddu, Luigi Romana, Santo e Giovanna Musumeci.

Alla Nivarata anche conferenze, appuntamenti e laboratori.
Venerdì 29 maggio
ore 10:00
Conferenza sulla creatività come strumento di innovazione per attività imprenditoriali, al Palanivarata (ex Angolo di Paradiso, Villa Belvedere): “La creatività – la base di ogni leadership” a cura di Noè communications.
ore 17:00 al Palanivarata è il momento della presentazione ufficiale delle granite per il concorso Granita dell’anno

Sabato 30 maggio
ore 10:00 al Palanivarata il cooking show “Cucina e pasticceria siciliana tra innovazione e tradizione”
ore 17:00 al Palanivarata il premio “Don Angelino”, assegnato dalla giuria tecnica a chi saprà distinguersi nella tecnica di preparazione della granita.

Domenica 31 maggio
ore 11:00 al Palanivarata ospita un incontro esclusivo per esperti del settore (su prenotazione), “Il Gelato Buono” con Roberto Lobrano, Luigi De Luca e il gruppo Gelatieri per il Gelato.
ore 12:00 al Palanivarata cooking show “I Gelati funzionali e salutistici” con i Maestri della Gelateria Italiana, Prestipino e Rizza al Palanivarata
ore 17:00 sempre al Palanivarata arriva il Premio Caviezel, in cui una giuria tecnica proclamerà il vincitore tra chi saprà distinguersi nella tecnica di lavorazione del gelato.
ore 21:00 la premiazione della Granita dell’anno tra quelle più votate dal pubblico.

Tra poche ore raggiungerò la splendida Sicilia e, seguendomi su twitter (@JoPistacchio), avrò in serbo per voi tante dirette live!

Nivarata, il festival della granita siciliana: il programma ultima modifica: 2015-05-28T09:30:44+00:00 da Jo Pistacchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *