Nutella naturale salutista, crema gianduia spalmabile


Qualche giorno fa ho incontrato il mio amico Manolo che è un salutista…crudista…
Mi ha parlato di una crema di cioccolato fatta con l’avocado, lui la chiama raw-tella… senza nocciole…
Due anni fa avevo notato, negli USA, che usano l’avocado per i neonati come sostituto del nostro olio d’oliva.
Prendendo spunto dalla sua raw-tella, ho ideato questa crema di gianduia, cioè una specie di “nutella” fatta in casa ma più salutista.
L’apporto calorico di questa crema gianduia è circa 230 Kcal per 100 grammi invece dei 530 Kcal della Nutella!

L’avocado è infatti, contemporaneamente, frutta, vegetale e grasso.
La principale caratteristica nutrizionale di questo frutto è la sua ricchezza di grassi, dal 10 al 30%.
L’avocado apporta acido grasso linolenico e Omega 3, cioè grassi “buoni” in quanto capaci di stimolare la produzione di colesterolo buono (HDL) e frenare il deposito di quello cattivo (LDL).
L’avocado è anche ricco di fitonutrienti, elementi antiossidanti che aiutano a liberare la cellula dai radicali liberi, e di Vitamina A (14 mg di vitamina A per 100 grammi di parte commestibile), 7 volte più dell’ananas.

Ci sono tante preparazioni per la “nutella” fatta in casa, dove il Bimby la fa da padrona per cui questa credo sia la prima col Blendtec!
Questo è il mio primo esperimento per ricreare qualcosa di simile, o molto simile alla nutella che non è altro che una crema di nocciole, una crema di gianduia.
Molto complesso, e delicato, è il bilanciamento: cioccolato – grassi – nocciole!

Manolo avrebbe preferito l’uso del solo miele ma non sono riuscito a dolcificare bene con quello che ho (integrale), un regalo di mio suocero; pertanto ho inserito anche lo zucchero.
Ricorda inoltre, che la base della crema è la polpa dell’avocado.

Ingredienti (circa 1 kg di crema gianduia)
500 gr. di polpa di avocado
150/200 gr. di latte intero (serve ad amalgamare)
150 gr. di zucchero di canna
125 gr. di miele di acacia
100 gr. di cacao in polvere
100 gr. di nocciole in pasta
Se vuoi conservarla per qualche giorno ti consiglio di usare il latte a lunga conservazione.

Preparazione
Nel bicchiere del Blendtec versa prima gli ingredienti liquidi: 100 gr. di latte ed il miele. Frulla bene poi, aggiungi lo zucchero ed il cacao e frulla nuovamente.
Alla fine aggiungi l’avocado in pezzi, man mano frulla per amalgamare e rendere liscia la crema, se occorre aggiungi altro latte, quanto basta.
Il risultato è una crema lucida, molto densa anzi, direi compatta che non scivola dalla spatola come si vede in foto.

Nutella naturale salutista, crema gianduia spalmabile ultima modifica: 2012-01-09T01:00:47+00:00 da Jo Pistacchio

3 pensieri su “Nutella naturale salutista, crema gianduia spalmabile

  1. Mara

    Ciao Jo!!! Mi sto sbizzarrendo, leggendo i tuoi fantastici post e, tempo permettendo, anche a sperimentare alcune tue favolose ricettine…
    Leggendo appunto questo della nutella fatta in casa mi è tornato in mente, con non poca acquolina in bocca, un gelato provato l’estate scorsa al mare chiamato doppia libidine: ossia era come mangiare la nutella pura, morbidissima ma fredda! Hai una vaga idea di come si possa riproporre?
    Grazie di cuore!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *