Pane indiano di farina integrale, il phulka


Finalmente ieri ho completato, forse, l’aggiornamento tecnico del blog per cui posso “postare” gli arretrati tra cui questo

Il pane azzimo di farina di grano integrale in India ha varie denominazioni a seconda della farina utilizzata, quasi sempre senza glutine.

Giovedì 27 Aprile scorso ho preparato una cena etnica poichè era invitata un’amica di mia moglie col compagno che amano la cucina internazionale.
Il menu prevedeva:
– nachos con crema guacamole
– pollo vindaloo (piatto unico indiano)

Purtroppo la sera prima il frigorifero ha smesso di funzionare per cui la salsa di guacamole l’ho dovuta preparare con 2 avocadi acerbi (una vera schifezza) poichè i due che avevo curato e coccolato giorni addietro (di origine italiana) erano fin troppo maturi!
La settimana prossima dovrei fare un post dedicato al guacamole anche se i due nuovi avocado italiani sono già maturi!
Anche i nachos con farina di mais (senza glutine) sono da mettere a punto.

Pane indiano di farina integrale, il phulka

Tempo di preparazione: 20 minutes

Tempo di cottura: 20 minutes

Tempo totale: 3 hours

Ingredienti

Per circa 6-7 pani.
200 gr. di farina integrale
acqua calda quanto basta per un impasto morbido
burro/olio e sale opzionali

Preparazione

Nella ciotola del KitchenAid setaccia la farina integrale (ho usato Barilla), aggiungi l'acqua calda fin quando l'impasto sarà ben amalgamato.
Non ho usato nè olio, nè sale.
Fai riposare una mezzora l'impasto poi dividilo a palline, di circa 5 cm di diametro (io ho diviso subito a palline).
Lascia riposare per almeno 1 ora e poi stendi finemente col mattarello, casomai aiutandoti con un foglio di carta forno, dovrai ottenere dei dischi di pasta di 1-2 mm di spessore.

Accendi il gas ed utilizzando, preferibilmente, una teglia antiaderente con fondo in ceramica riscalda a fiamma alta.
Poni il disco nella teglia e schiaccia molto forte sui bordi, lungo quindi il perimetro, del disco.
Io ho usato questa “cazzuola” Ikea…

Gira il disco e fai la stessa procedura, il disco dovrebbe gonfiarsi come la foto in alto…o almeno un po’.
Infine prendi il “palloncino” e ponilo direttamente sulla fiamma, per dargli una scottata e gonfiarlo ancora!
Servire caldo!

Pane indiano di farina integrale, il phulka ultima modifica: 2012-05-04T01:00:42+00:00 da Jo Pistacchio

Un pensiero su “Pane indiano di farina integrale, il phulka

  1. Fra

    Cioè andrea ed io siamo un’amica di tua moglie e il compagno che amano la cucina internazionale???? Che ridere! Io amo tutte le tue creazioni. Se devo fare la top 3: pizza, muffin salati con verdure, bastoncini di pollo impanati con melograno. Baciiiiiiiiiiii

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *