Si può battere la gelateria La Romana?

Gelateria La Romana a Roma

@tripadvisor web

Le gelaterie La Romana, in franchising, sono il terrore delle gelaterie indipendenti.

Si sono sostituite nelle paure del gelatiere indipendente, a quelle di GROM raggiungendo la ragguardevole cifra di 43 negozi in Europa!
Agli inizi aprivano nelle grandi città del centro-nord ma negli ultimi tempi anche in cittadine di provincia (Fermignano, Saluzzo) ed anche in località turistiche (Peschiera del Garda, Salò, Villa Verucchio, Viserba).

Ottimo il format (uno dei migliori se non “IL” migliore, uno dei più copiati tra l’altro) emozionale, design estremamente curato nei minimi particolari (bello e funzionale il packging), comunicazione centralizzata con lodevole sito web, canali social ben curati (rispondono sempre alle recensioni negative), l’app sullo smartphone, musica diffusa con ottime selezioni.
L’offerta di gelato (mediocre ma in miglioramento nell’ingredientistica) e pasticceria (tante torte), altri prodotti complementari (cupcake, yogurt con topping, ecc.) avendo solitamente anche posti a sedere. Conservazione a pozzetti.
Selezione del personale ottima, addetti sempre professionali e formati molto bene.

La gelateria La Romana è una macchina da guerra, per la professionalità e la standardizzazione tipiche della catena in franchising, dai ricavi fantasmagorici quotidiani, mensili. Nelle grandi città è possibile raggiungere anche il milione di fatturato ma il profitto per l’affiliato (il franchisee) sarà comunque basso rispetto all’impegno prodotto.

Gelateria La Romana a Roma

@puntarellarossa

Molti pensano che sia una partnership win-win ma, spesso, ci si accorge troppo tardi di essere legati a doppio filo con affitto di ramo d’azienda, contratti con rinnovi annuali, ecc.

I lati positivi sono tanti (non pensi più al prodotto, ci pensa il franchisor, mentre tu ti occupi di scontrinare) ma il sistema standardizzato può essere il suo limite nella società attuale dove si va sempre più verso una pletora di nicchie, dove il vantaggio competitivo è la risposta immediata alla domanda o la personalizzazione dei gusti, ecc.
Nei luoghi turistici soffre perchè i flussi non seguono i trend (tipici italiani) o l’emozione del format (non c’è il tempo di pensare), coi turisti ancora di più perchè più abituati al gelato a vista, in vetrina, contro il gelato nascosto dei pozzetti con avventori spesso non ricorrenti.

Foto dal web: puntarellarossa e tripadvisor

Si può battere la gelateria La Romana? ultima modifica: 2018-08-07T11:00:16+00:00 da Jo Pistacchio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.