Sorbetto di kaki vaniglia

Sorbetto-kaki-vaniglia
Il kaki vaniglia è un frutto di antichissima tradizione caratterizzato da una polpa soda e croccante, da un sapore zuccherino, vanigliato.
La sua consistenza compatta lo rende diverso dal kaki comune e permette di tagliarlo come se fosse una mela.

Qualche giorno fa ho comprato alla Coop 4 kaki vaniglia originari di Sessa Aurunca (CE).
Puliti e frullati ho ottenuto circa 600 grammi di polpa a 18BRIX (percentuale di zuccheri misurata col rifrattometro).
Sorbetto-kaki-vaniglia

Ingredienti
500 gr. di kaki vaniglia frullati
260 gr. di acqua naturale
180 gr. di zucchero
45 gr. di destrosio
10 gr. di limone
1 gr. di estratto di vaniglia
4 gr. di farina di semi di carrube

Preparazione
Innanzitutto prepara lo sciroppo di zuccheri.
In un pentolino aggiungi zucchero, destrosio e farina di semi di carrube, versa l’acqua e poni a riscaldare a fiamma alta; prima che inizi a bollire aggiungi la vaniglia quindi, versa in un recipiente di plastica per alimenti e poni in congelatore.
Quando lo sciroppo di zucchero si sarà raffreddato prendi il bicchiere del frullatore Blendtec e versa il frullato di kaki vaniglia, seleziona “beverages” poi, “XL smoothie” e fai 3 cicli.
Versa nel suddetto recipiente e poni in frigorifero per 2-3 ore.
Accendi la gelatiera, versa la miscela di kaki vaniglia e dopo qualche minuto aggiungi il succo di limone continuando la mantecazione per altri 30/40 minuti.
Il sorbetto di kaki vaniglia sarà un ottimo accompagnamento con una torta di castagne.

Sorbetto di kaki vaniglia ultima modifica: 2013-12-09T10:30:07+00:00 da Jo Pistacchio

2 pensieri su “Sorbetto di kaki vaniglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *