Sorbetto di pesche bianche


Venerdì pomeriggio ho visto in cucina delle pesche, belle e molto grandi.
Ho lavato due pesche bianche, con il bicarbonato e risciacquato in acqua fresca.
Per il sorbetto di pesche occorre che siano intere, comprese le bucce ma senza noccioli…occhio!
Due pesche pulite, appena 460 grammi!!!
Il tenore di zuccheri, teorici, sarà circa 25 BRIX…senza rifrattometro…

Ingredienti
380 gr. di pesche bianche frullate
370 gr. di acqua
200 gr. di zucchero
2 cucchiaini di miele

Preparazione
In un pentolino versa l’acqua con lo zucchero e ponilo sul fornello a fiamma bassa, appena lo zucchero si è disciolto aggiungi i due cucchiaini di miele.
Ho trovato, qui a casa di mia madre, del miele di sulla.
Non ho nessun ingrediente “strano”, come dicono i miei amici…
Nel bicchiere del frullatore poni le pesche tagliate in pezzi e frulla per 5 minuti, anche a massima velocità.
Dopodichè aggiungi anche lo sciroppo di zucchero (non saturo), frulla ancora per qualche minuto.
Versa la miscela in un contenitore, io ho trovato solo quello che vedi in foto…neanche trasparente, aggiungi il succo di mezzo limone e poni in frigorifero per almeno 12 ore così da far maturare la frutta.

Miscela pronta per il frigorifero

Domattina passa il contenitore nel congelatore, se hai tempo dai una mescolata ogni ora.

Sorbetto di pesche bianche ultima modifica: 2011-08-08T01:00:08+00:00 da Jo Pistacchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *