Sorbetto di prugne gialle


Lunedì scorso Jack Nocciola mi ha telefonato confidandomi che aveva 3 kg di prugne gialle freschissime appena colte dall’albero!
Jack ha detto che sono, la varietà, susine gialle goccia d’oro (o Shiro)

Aveva intenzione di cimentarsi nel suo primo sorbetto…senza gelatiera
Va bene…gli ho risposto, ora vedo di inventarmi qualcosa anche se le prugne sono molto acquose e con un tenore di zuccheri molto variabile, a seconda del grado di maturazione.
Hanno anche un buon apporto calorico, 30-45% al peso.
Ci vorrà qualcosa per legare…so che Jack ha un vasetto di farina di semi di carrube
…tanta pazienza ed olio di gomito…

Ah dimenticavo, occorre una forchetta in metallo o un frustino per mescolare la miscela.
Quando inizierà a gelare, dovrai rompere i cristalli di ghiaccio!

Ingredienti
400 gr. di prugne gialle frullate
350 gr. di acqua
300 gr. di zucchero
10 gr. di farina di semi di carrube
1/2 limone (in succo)
La miscela è 1.060 gr. con un tenore di zuccheri di circa il 32%, con poco meno di 1.400 Kcal.

Preparazione
Innanzitutto lava con il bicarbonato le prugne (solito metodo, un primo bagno in acqua, poi col bicarbonato e poi nuovamente in acqua) ed asciugale con un panno morbido.

Frutta pulita e pronta da frullare

Nel bicchiere del frullatore frulla tutte le prugne senza la buccia tranne un paio.
Jack dovrà verificare il grado BRIX della frutta.

Misura 10 BRIX, come dai miei calcoli.
Successivamente nel frullatore aggiungi tutti gli altri ingredienti tranne di limone e frulla per alcuni minuti; infine, aggiungi il succo di limone e dai un’altra mescolata.

Il colore è dovuto alla veloce ossidazione della frutta, sembra più albicocca che nocciola; qualora ti capitasse aggiungi subito un po’ di succo di limone.

Versa in un recipiente e poni in congelatore.
Dopo circa 6 ore mescola la miscela, poi ogni ora. Dopo circa 12 ore dovrebbe essere pronta.

Sorbetto di prugne gialle ultima modifica: 2011-07-01T01:00:33+00:00 da Jo Pistacchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *