Succo di melagrana


Tanti mi chiedono se l’Oscar NEO DA1000 riesce ad estrarre il succo dalla melagrana quindi, ecco un bel succo dissetante!

Questo succo fa parte della festa del primo compleanno di mia figlia.
Niente bevande zuccherate per gli ospiti ma solo succo di melagrana, latte di mandorla naturale e succo di melone!
…acqua naturale e gasata a completare.

Ho comprato 3 melagrane all’Esselunga, provenienza Israele. Lo scorso anno c’erano anche quelle italiane, di provenienza emiliana.
Poco più di 4 euro per meno di 2 kg.
Ho ottenuto 1 litro di succo.

Ho filtrato il succo con un semplice colino giusto per eliminare qualche traccia solida.

…residui post filtraggio

Se vuoi un succo più limpido puoi utilizzare una garza per filtrare.
Il succo di melograna può essere conservato in frigorifero per max 48 ore.

Questa volta sono riuscito anche ad assaggiarlo anche se è sparito in mezzora!

Succo di melagrana ultima modifica: 2012-12-14T01:00:30+00:00 da Jo Pistacchio

7 pensieri su “Succo di melagrana

  1. giuseppe mari

    ciao Jo, mi puoi per favore aiutare a capire come fare il latte di mandorle con Oscar Da Neo 1000?
    ho delle mandorle sgusciate ma con la pellicina marrone intorno

    grazie giuseppe

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Giuseppe,
      innanzitutto devi eliminare la pellicina marrone.
      In un pentolino metti dell’acqua e portala ed ebollizione; riduci la fiamma, aggiungi le mandorle e lasciale in acqua fin quando non saranno pronte per la “pelatura” (2/3 minuti).
      In un contenitore di plastica per alimenti poni 200 grammi di mandorle pelate e 400-600 (anche di più) grammi di acqua; a seconda del gusto che vuoi ricavare: più forte, meno forte.
      Poni in frigorifero per almeno 12 ore, meglio 24h.
      Infine, versa tutto nell’estrattore.
      Il succo sarà molto delicato, secondo me ci vuole qualcosa per raddolcirlo ma dipende dai gusti.
      Jo

      Rispondi
      1. GIUSEPPE MARI

        Ciao Jo, complimenti e grazie per le informazioni preziose. Il latte è venuto perfetto.
        Ti scriverò ancora per qualche altro consiglio.

        Rispondi
      2. giuseppe mari

        ciao Jo, ho un grande dubbio su Oscar appena acquistato.

        Quando lo accendo la coclea orizzontale gira in senso inverso ed invece di spingere il materiale di solido verso l’esterno nella vaschetta, lo spinge verso il motore. Sembra che Oscar sia ingolfato, vedi il video fatto con arance:

        https://docs.google.com/folder/d/0BxfwM8R6FjHWMzgzMjEzOTQtNGYxNy00NTYwLWExOTgtZGIwOGE0OTE4M2Uw/edit?usp=sharing

        Se poi faccio aumentare lo sforzo della coclea, spingendo con più forza il cibo, il motore effettua una inversione di rotazione, e da li parte l’espulsione nella vaschetta del materiale solido.

        Oggi, ho scoperto che l’inversione, a volte si può ottenere anche spegnendo e riaccendendo Oscar. Il tutto però mi è sembrato casuale: a volte accendo e gira in un verso, a volte accendo e gira nell’altro verso.

        Ha forse un problema il “mio” Oscar ?

        Grazie in anticipo se avrai il tempo di rispondermi.

        Rispondi
        1. Jo Pistacchio Autore articolo

          ciao Giuseppe,
          sul retro dell’Oscar c’è il pulsante di avviamento che ha due posizioni.
          I fa partire il motore in modo continuato
          II tenendolo premuto fai andare il motore al contrario (temporaneo)
          Dal video non si vede ma ti consiglio di pelare le arance.
          Jo

          Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *