Succo spinaci, carote, kiwi, mela

20121224-110644.jpg
La settimana scorsa ho iniziato una dieta parziale coi succhi di frutta e verdura con l’estrattore a coclea orizzontale Oscar NEO DA1000.
Praticamente a pranzo, per questioni anche di tempo, sostituiamo il cibo con un succo.
Questa mattina la base del succo sono gli spinaci, i kiwi (ricchi di vitamina C) apportano quel tocco un po’ acido e le mele la frazione zuccherina.
Lo scarto delle verdure lo utilizzerà in seguito, per delle polpette vegeteriane.
Ti ricordo che qualsiasi succo naturale dovresti addolcirlo solo con succo di mela, d’uva o d’agave (si compra al supermercato). Al massimo col miele di acacia, il più neutro come gusto tra i mieli in commercio.

Ingredienti
400 gr. di spinaci
300 gr. di carote
150 gr. di kiwi (2/3 kiwi)
2 mele grammy smith

Preparazione
Gli spinaci sono in busta (già lavati), sbuccia le carote ed estrai il succo di entrambi così da raccogliere gli scarti per l’uso successivo.
Dopo sbuccia i kiwi, le mele ed estrai il succo in successione.

Valori nutrizionali
371 Kcalorie
0,062 gr. proteine
0,017 gr. sodio
0,954 gr. potassio
0,099 gr. calcio
0,093 gr. fosforo
0,065 gr. magnesio
0,172 gr. vitamina C

Succo spinaci, carote, kiwi, mela ultima modifica: 2012-12-24T10:27:52+00:00 da Jo Pistacchio

7 pensieri su “Succo spinaci, carote, kiwi, mela

  1. Paola

    Buon Anno 🙂
    Ci sono novità per l’estrattore di succhi?
    Curiosità: perchè non son in vendita nei negozi?
    Grazie

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Paola,
      Il fornitore mi ha indicato 2/3 settimane.
      Sono prodotti di fascia alta coreani che in Italia, non vengono venduti nei normali negozi di elettrodomestici.
      Per il periodo natalizio sono esauriti, in magazzino non li ha nessuno perlomeno il modello rosso!
      Jo

      Rispondi
  2. valerio

    Ciao jo oggi Oscar neo ha varcato la soglia di casa mia,e sono partito subito a sperimentare con l’entusiasmo che soltanto un bambino esprime.Ti ringrazio di cuore per avermi guidato e ispirato a l’acquisto di Oscar,l’unico inconveniente incontrato è sul colore, avevo scelto bianco ed è arrivato silver (cromato) però ti confesso che non è niente male.Mi scuso ancora per non averlo preso attraverso te ma i tempi non coincidevano.Ti ringrazio per la comprensione e l’assertività nella risposta alla mail, sinonimo di una persona matura e comprensiva ti saluto e ti auguro una vita felice.

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Giuseppe,
      come penseresti di approcciare questa “lavorazione”?
      Non è un frullatore e per la crema di nocciole occorrono altri ingredienti, oltre le nocciole in pasta (estruse con l’Oscar).
      🙂

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *