Torta semifredda ricotta e pistacchi

Torta-semifreddo-ricotta-pistacchi

Questa torta è in realtà un semifreddo a base ricotta al gusto di pistacchi.

La preparazione è piuttosto facile e l’aspetto critico è il biscotto utilizzato come base.
Per il disco alla base ho utilizzato l’impasto dei polvorones (biscotti natalizi originari dell’Andalusia, in Spagna) leggermente modificato.
L’impasto è simile alla pasta frolla italiana, senza uova, ma molto più fine (polveroso).
Si dovrebbero usare lo strutto, ma ho preferito il burro, e la farina tostata per avere il caratteristico colore scuro.
L’idea è di avere un biscotto che esploda in bocca congiungendosi con la crema di ricotta morbida.

Ingredienti biscotto
200 gr. di farina
75 gr. di burro
85 gr. di zucchero a velo
50 gr. di pistacchi tostati (granella)
25 gr. di pistacchi in pasta
1 tuorlo d’uovo
mezzo anice stellato
100 gr. di cioccolato fondente fuso

Preparazione biscotto
Accendi il forno 1 180°C.
Frullare zucchero, anice e farina.
Nella ciotola del KitchenAid aggiungi tutti gli ingredienti, ad eccezione dei pistacchi che andranno aggiunti alla fine sottoforma di granella (usando il frullatore), usando la foglia l’impasto sarà pronto in pochi minuti.
Stendi l’impasto a forma di disco usando una teglia apribile per torta.
Torta-semifreddo-ricotta-pistacchi
Inforna e cuoci per 15 minuti (forno statico); fai molta attenzione all’uscita perché il biscotto è molto friabile.
Quando sarà raffreddato impermeabilizza col cioccolato fuso il disco sul fondo e sul perimetro ma non dove sarà a contatto con la farcia!

Ingredienti farcia
500 gr. di ricotta
250 gr. di panna liquida
150 gr. di zucchero
100 gr. di pistacchi in pasta
un pizzico di sale

Preparazione farcia
In un pentolino riscalda la panna liquida e la pasta di pistacchi così da scioglierla bene quindi, fai raffreddare.
Nella ciotola del KitchenAid aggiungi la ricotta, lo zucchero ed il sale ed amalgama bene usando la frusta.
Infine versa la panna al pistacchio e rendi la crema omogenea (non come ho fatto io).
Stendi la crema di ricotta di pistacchi sul biscotto chiuso dalla teglia e poni in congelatore per circa 12 ore.
Al mattino dopo, togli la teglia e rifila la torta con una spatola così da correggere le imperfezioni (le fessure) che si vedono nell’immagine principale.

Torta-semifreddo-ricotta-pistacchi2

Torta semifredda ricotta e pistacchi ultima modifica: 2013-10-17T12:00:14+00:00 da Jo Pistacchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *