Firenze Gelato Festival 2012, gelaterie in piazza


Gli stand molto più piccoli dell’anno scorso, ogni vetrina è occupata da due gusti di due gelatieri diversi.
Quest’anno ho assaggiato solo i gusti presenti in piazza perchè senza la pianta dettagliata delle gelaterie del circuito avrei dovuto usare il navigatore del cellulare per cui la batteria mi avrebbe abbandonato disperso in qualche stradina senza possibilità di ritorno.

Inizio da un’emergente dopo aver letto gli ingredienti ed essendo amante del cardamomo di cui ho sempre un’anfora piena!
L’artigiana di Laura De Angelis col gusto Elisir.
Discreta consistenza sapore di latte di mandorla (da pasta di mandorla), vago profumo di anice stellato, non pervenuto il cardamomo.

...emergenti

Altro emergente Yaniv Abergel col gusto Caffè Corsini Malawi – Mapango
Buona consistenza, forte il caffè ma normale forse un po’ penalizzato dalla base fiordilatte.

Altro emergente Roberto Benedetti col gusto pane e cioccolato
Scarso, consistenza da rivedere sapore di pane di Altopascio (LU) variegato al cioccolato.
Ho ascoltato anche qualche suo scambio col maestro De’ Coltelli dove oggi lavora, imbarazzante…
Gli consiglio di passare dalla Gelateria della Musica e provare “pane e marmellata”, così comprenderà il come prima di cimentarsi in gusti così arditi.

...emergente

Fuori concorso
Gelateria Giorgio Lombardi col gusto Thè verde L’Oriental e mandorla di Noto
Buona consistenza di mandorla, inesistente il profumo del thè ma neanche lontanamente…come mandorla migliore certamente di quella di Elisir

...fuori concorso

Presente anche l’anno scorso, tra i maestri gelatieri.
Gelateria L’Ancora di Domenico Belmonte col gusto Ricotta di bufala e noci sorrentine
E’ una base fiordilatte con la ricotta di bufala aggiunta, delicato col sentore grasso del latte di bufala e le noci anche se a me piace più intenso, violento; buona consistenza, scioglievole.
Lo scorso anno era senza variegatura, l’avevo già provato.

Jack ha assaggiato, invece…
L’emergente Gelateria La Passera col gusto Caffè degli Artigiani
Buona consistenza, più intenso degli altri provati sempre su base bianca.

...emergente

Il Ristoro dello sciatore col gusto Fiocco di neve con frutti di bosco
Un normale fiordilatte con variegatura ai frutti di bosco, buona consistenza della base; i frutti di bosco…mi sembravano finti

Tra i gusti più interessanti.
Il Re Gelato col gusto Oro verde
Ottimo fiordilatte con l’aggiunta di ottimo olio extra vergine di oliva, io ho provato il Leccino.
Molto delicato, buona la base con la giusta consistenza.

...interessante

Vivoli col gusto Lemon Caviar
Una miscela ideata da Simone Rugiati
Praticamente un sorbetto di pesca bianca con ginger e menta variegato al lime.
Ottima consistenza, sapore di pesca con ritorno ed impressione del ginger alla gola, menta non pervenuta. Secondo me troppo complicato per le papille gustative comuni. Il traguardo di bilanciare i 4 profumi ma specialmente i 3 complementari non è stato raggiunto.

...il più complesso

Tra gli stranieri
Bella Gelateria col gusto Noce pecan e sciroppo d’acero
Uno dei miei preferiti, ottima consistenza gusto di noce ben bilanciato dal dolce sciroppo d’acero; molto particolare ed originale.
…materie prime non proprio economiche
Uno dei pochi gelatieri sempre presente allo stand, affabile e simpatico pronto a scambiare quattro chiacchiere coi visitatori soprattutto stranieri

...il più simpatico e disponibile

Infine il mio gusto preferito.
L’emergente Gelato Boutique col gusto Ammapassione
Ottima consistenza, quasi scioglievole ma intenso cioccolato che ti pervade la bocca rinfrescato dalla maracuja (frutto della passione) col suo intenso profumo e gradevolmente acidulo. Bilanciamento? Perfetto!
Marzia Maria Garbin se continua così farà strada.
Se andate in Brasile e passate da San Paulo, questo è l’indirizzo Rua Pamplona 1021 Jardim Paulista.

...il mio gusto preferito

Questa la mia personale classifica:
1° Ammapassione
2° Noci pecan e sciroppo d’acero

Firenze Gelato Festival 2012, gelaterie in piazza ultima modifica: 2012-05-26T01:00:32+00:00 da Jo Pistacchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *