Gelateria Chin Chin Labs, Londra


9 Luglio 2011.
Questa mattina siamo andati a Camden Town col classico bus rosso di Londra, a due piani; saliti a Regent Street sull’88, in 15 minuti al capolinea di Camden!

Un giro per i numerosi negozietti e poi a sgranocchiare qualcosa nella “food court” dove ci sono tantissimi stand di cibo internazionale.
Un frugale pasto per prepararci alla prova della gelateria Chin Chin Labs, l’unica gelateria in Europa che utilizza l’azoto liquido per preparare il gelato estemporaneo.

I gusti base sono due: vaniglia e cioccolato al latte; questa settimana c’è anche pancakes con sciroppo d’acero.
Sono disponibili vari “topping”: caramello, cioccolato, lamponi, more (?) a cui puoi aggiungere varie granelle o croccantini.

Il gelato è servito in una coppa in plastica (più piccola di quella del nonno) con un cucchiaino da 5ml.

Tutto è curato nei particolari per far sembrare la gelateria un laboratorio chimico-fisico, gli addetti sono in camice bianco!
Ci sono vari serbatoi di azoto liquido (N2) e dei KitchenAid professionali.

Serbatoi (dewar)

Il proprietario è simpatico, spiega a tutti gli avventori il procedimento poichè il gelato viene preparato al momento: gelato estemporaneo!
Le 3 miscele sono già pronte nei recipienti.

Ogni miscela viene versata in un KitchenAid, l’addetto con occhialini e guanto protettivo preleva, in una caraffa di acciaio, l’azoto liquido tra sbuffi di vapore freddo!

Prelevamento dell'azoto liquido

L’azoto viene versato nella ciotola aumentando la velocità, dopo qualche decina di secondi è pronto…salvo aggiustamenti rapidi.

Azoto liquido versato nella ciotola

Il gelato così ottenuto viene velocemente mantecato manualmente con la spatola e servito nella coppa per essere poi guarnito, a scelta del cliente.

Gelato pronto...

Io ho preso cioccolato guarnito con caramello e granella di nocciola, il mio amico vaniglia con cioccolato fuso.

Guarnizioni

Il gelato è davvero buono con un’ottima texture, la repentina riduzione della temperatura riduce al minimo i cristalli di ghiaccio.
Il gusto è abbastanza intenso ed il gelato appare vellutato, senza quella caratteristica sensazione di “freddo” del normale gelato che spesso confonde le papille gustative causando una certa insensibilità.

Gelateria Chin Chin Labs, Londra ultima modifica: 2011-07-11T01:00:13+00:00 da Jo Pistacchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *