Gelato di pesche gialle ed amaretti


E’ uno dei rari gelati alla frutta con base bianca, dietro le pressioni di una mia lettrice…
…cosa mi tocca fare per loro…
L’idea nasce dalle pesche al forno, tagliate a metà senza il nocciolo, farcite con amaretti e bagnati col Disaronno originale!
…praticamente come in foto (non è la mia, è fatta troppo bene)

Ingredienti
440 gr. di latte
275 gr. di pesche frullate
150 gr. di zucchero
120 gr. di panna liquida
75 gr. di amaretti
15 gr. di glucosio
15 gr. di liquore Disaronno
5 gr. di alginato di sodio

Preparazione
Lava molto bene le pesche gialle, pulisci la buccia e togli i noccioli; frulla bene così da ottenere un fluido liscio.
In una tazza mischia lo zucchero e l’alginato di sodio.
In un pentolino versa il latte e la panna liquida, poni sul fuoco a fiamma media e dopo alcuni minuti aggiungi anche il glucosio sciogliendolo mescolando.
Nel bicchiere del frullatore Blendtec, aggiungi il miscuglio iniziale e versa il liquido ancora caldo; seleziona “beverages” poi, “XL smoothie” e fai un ciclo.
Fai raffreddare quindi versa la miscela nel bicchiere del frullatore ed aggiungi le pesche gialle frullate, gli amaretti ed il liquore di Saronno selezionando “beverages” e poi, “XL smoothie”; fai 3 cicli e versa in un contenitore alimentare e poni a maturare in frigorifero per almeno 5 ore.
Trascorso il tempo di maturazione versa nella gelatiera e lascia mantecare per almeno 40/50 minuti (dipende dal modello di gelatiera).

7 commenti su “Gelato di pesche gialle ed amaretti”

  1. Sono ancora qui a disturbarti…questa è un’altra ricetta che vorrei proprio provare, ma ho due domande da farti. Primo, gli amaretti come vengono aggiunti? Devo sbriciolarli prima o vengono frullati una volta aggiunti? Tieni conto che io ho un semplice frullatore, quindi pensavo di frullare al massimo per qualche minuto per amalgamare bene (come mi avevi consigliato tu in una precedente domanda).
    Se la miscela la lascio maturare per tutta una notte in frigorifero diventa troppo il tempo o può andar bene?
    I 275 g si riferiscono alle pesche ancora intere o già pulite e frullate?
    Grazie,
    Michy

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: