fbpx

Granita di mirtilli esagerata!

Questa granita di mirtilli trae spunto dalla visita alla Cremeria Opera di Lucca dove l’ho assaggiata ottima.

Sono riuscito a trovare dei mirtilli quasi perfetti alla COOP e, via a produrre, semplicemente con frutta fresca, acqua e zucchero.
Ho esagerato coi mirtilli, ne bastano anche meno ma chiudendo gli occhi, gustando un cucchiaino di granita sembra di essere nel sottobosco tra i pini in collina.

Appena frullata la miscela gelifica per la forte presenza di mirtilli per cui la consistenza (texture) sarà abbastanza compatta, per averla più acquosa va ridotta la percentuale di frutta: intorno al 30%?…forse…non ti resta che provare.

Granita di mirtilli

Ingredienti

450 g mirtilli (maturi)
390 g acqua naturale
160 g zucchero (saccarosio)

Procedimento

In un pentolino sciogli lo zucchero in acqua calda, fai raffreddare quindi, riversa i mirtilli freschi. Infine, frulla tutto; la miscela di mirtilli si addenserà subito.
Accendi la gelatiera, versa il liquido e fai mantecare per pochi minuti. Regolati sulla consistenza desiderata.

Granita di mirtilli

Attenzione provoca dipendenza!

2 commenti su “Granita di mirtilli esagerata!”

  1. buongiorno jo pistacchio per favore mi dai la ricetta per un buon gelato ai mirtilli ho una gelatiera mini musso grazie sei un maestro.

    • ciao Alex,
      ho spostato il tuo commento su questo articolo in cui risulta più pertinente.

      Se vuoi andarci giù pesante coi mirtilli puoi fare questa: mirtilli 500g, acqua 205g, zucchero 160g, glucosio disidratato (43DE) 60g, inulina 70g, neutro 5g.
      Usa il procedimento del sorbetto.
      Altrimenti: mirtilli 350g, acqua 3355g, zucchero 180g, glucosio disidratato (43DE) 60g, inulina 70g, neutro 5g.
      Jo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: