Il consumo di ice cream negli USA e tendenze alimentari globali

I consumi di gelato industriale negli Stati Uniti
Il consumo di ice cream negli Stati Uniti si impenna durante i festeggiamenti del National Ice Cream Month, a luglio.
Il consumo varia tra i vari Stati e non è strettamente correlato alle condizioni metereologiche poichè viene consumato soprattutto @home.

I consumatori, in base alle condizioni socio-economiche, sono alla ricerca di alimenti più genuini, con etichette naturali e pulite, meno zuccheri aggiunti o alternative al latte animale.
Lo stesso vale per il gelato ecco perchè sono nati molti piccoli produttori (come in Italia).
Non sorprende che molti americani aspirino a vivere una vita più sana: salute e benessere. Mentre essere sani non è una nuova tendenza, il modo in cui i consumatori gestiscono la propria salute è nettamente cambiata rispetto al passato.

Luglio non è l’unico mese in cui gli americani acquistano il loro amato ice-cream: consumano questo “dessert” tutto l’anno. Tuttavia, i consumatori privilegiano sempre più varietà “senza latte animale” che, infatti, hanno registrato la maggiore crescita di vendite (in USD) rispetto a qualsiasi altra sottocategoria (49% rispetto all’anno precedente).
Tipologia di gelato industriale consumato negli Stati Uniti

Finiremo così?

La tendenza globale sull’alimentazione.
Quasi tutti quelli a cui chiederai ti diranno che seguire un regime alimentare salutare è molto importante ma non è certamente nuovo; allora, perchè c’è questa attenzione (maggiore) al cibo sano?
Un fattore che contribuisce è la convergenza di diverse forze macroambientali:
– graying globale: la popolazione mondiale sta invecchiando rapidamente (anche se ad un ritmo più lento in alcune parti del mondo, inclusa l’Africa e parti dell’Asia, dell’America Latina e dei Caraibi) e vive più a lungo;
– malati cronici: malattie croniche, tra cui malattie cardiovascolari, diabete di tipo 2, malattie respiratorie e cancro, sono le principali cause di morte e disabilità in tutto il mondo, e gli incidenze sono in aumento a livello globale;
– cibo come medicina: i consumatori stanno assumendo un ruolo più attivo nella loro assistenza sanitaria, che include seguire le linee guida nutrizionali corrette per prevenire o gestire molti problemi di salute;
– consumatori istruiti e connessi: la tecnologia offre ai consumatori l’accesso a una vasta gamma di informazioni e prodotti sanitari che possono utilizzare per esercitare un maggiore controllo sulla loro salute.

Requisiti dietetici nel mondo
Percentuale che dice di seguire una dieta speciale che limita o limita determinati cibi o ingredienti

Lo studio dettagliato del 2016 è disponibile, in lingua inglese. Scrivetemi in privato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: