Gelatiera Musso Mini, un capolavoro di artigianato!


Il 2 Ottobre sono stato a Mortara (PV) a visitare l’azienda Musso che produce la splendida gelatiera Mini.
Non era nella mia lista nozze solo perchè ha una capacità di 750 grammi di miscela, il modello più grande (con capacità da 1,5 Kg) è però troppo ingombrante per stare sul piano della mia cucina (col rischio di creare possibili concause di divorzio).

L’azienda è stata fondata nei primi anni 60 da Piero Musso che, nel corso degli anni, ha ideato tanti modelli sia per il settore Ho.Re.Ca., sia per uso domestico.
Oggi l’azienda è condotta dalla figlia Mariolina che ho incontrato proprio in azienda, pardon officina come proprio costei la definisce.
Ho potuto ammirare come dalle linee di montaggio nascono, dal nulla, la Mini (la Rolls Royce delle macchine del gelato domestico) e la Stella montate dalle sapienti mani degli operai grazie al genio del progettista capostipite.

La Musso esporta in tutto il mondo grazie ad una rete di rivenditori invece, il retail è presieduto da qualche rivenditore online e da pochi negozi esclusivi. Due linee principali, quella professionale e quelle casalinga.

Abbiamo discusso per ore ed il tempo sembrava scorrere imperturbabile agli occhi di Mariolina. Ci siamo scambiati impressioni ed osservazioni sul mercato attuale e sulle potenzialità che ancora ci sono nel retail.

Mi ha anche donato un libro “vintage”, un ricettario per gelati fatti in casa. In attesa che pubblichi il mio, ci ho dato un occhio e mi son sembrate fin troppo semplici (poco bilanciate) ma che di sicuro possono “riuscire” solo con la potenza delle gelatiere Musso.

Sinora l’azienda non ha avuto bisogno di approfondire il marketing, oggi però con i mezzi di comunicazione disponibili e la globalizzazione finalmente si è deciso di pubblicare persino un primo sito internet; da qualche mese c’è anche la presenza su Facebook di cui però non mi è chiara la strategia ed il target.

Secondo me, sul retail ci sono maggiori possibilità che nell’Ho.Re.Ca. visti i competitor. Certo, è più difficile gestire direttamente il cliente finale però per Mariolina tutte le gelatiere sono come delle figlie per cui tutto sarebbe più facile.
Sono trascorsi pochi anni dal boom delle macchine per il pane, oggi c’è un ritorno verso le impastatrici planetarie (KitchenAid storica, inseguita da Kenwood) chissà che fra qualche anno non sia la volta della gelatiera

Gelatiera Musso Mini, un capolavoro di artigianato! ultima modifica: 2012-11-07T01:00:39+00:00 da Jo Pistacchio

3 pensieri su “Gelatiera Musso Mini, un capolavoro di artigianato!

    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Federico,
      a Rimini avevo fatto un accordo con stretta di mano ma poi, non se ne è fatto nulla.
      Ci vorrebbe del tempo, sarebbe affascinante, una gran bella sfida ma qualcosa realizzerò per il corso.
      …chissà un pamphlet sul gelato?
      Ho tante idee, tanti progetti…
      …come una formichina, pian, piano…
      🙂
      Jo

      Rispondi
  1. paola

    Sono molto tentata ad acquistare la mini. Ne ho trovata una usata, ma praticamente nuova con ancora la garanzia, ad un buon prezzo… 450€. Io adoro il gelato e vorrei iniziare a farlo… sono una neofita. Che dici, la prendo?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *