Gelatiera Nemox PRO1700, la migliore


La mia gelatiera è la Nemox PRO1700, molti mi chiedono perchè ho scelto proprio questa…perchè è il miglior compromesso tra capacità, potenza, affidabilità per usi semi-professionale.

Il prezzo non è proprio economico poichè oggi costa poco meno di 800,00 EURO!
…è un regalo del mio testimone di nozze, Alberto.

E’ possibile trovare tanti modelli in vendita però quando scrivo gelatiera voglio dire quelle vere, no ad accumulo perchè con quelle la consistenza, la struttura non può assolutamente essere paragonabile con le vere gelatiere con compressore.

La gelatiera Nemox Pro 1700 è molto compatta, bella da vedere poichè l’esterno è in alluminio “splendente”; il difetto è che forse l’alluminio è un po’ delicato, quindi se non vuoi esporla in bella vista puoi prendere un modello con la scocca in plastica.
La gelatiera è dotata di un compressore, praticamente un impianto frigorifero, che va regime dopo pochi minuti dall’accensione (dipende dalla temperatura ambiente), di 4,10 cc.

La gelatiera ha un motore ad induzione (32 giri/minuto) che consente la mantecazione della miscela; il cestello (vasca) fisso è in acciaio ed ha una capacità massima di 1,7 litri ma io non l’ho mai usato perchè preferisco il cestello estraibile in alluminio; la gelatiera ha in dotazione quindi 2 pale in dotazione.

Spesso lavoro con una quantità di miscela in peso di circa 1-1,1 kg, la quantità massima possibile; essa è anche dotata di un sistema che mantiene il gelato alla temperatura ideale e con la giusta consistenza. Infatti, quando il gelato è pronto cioè quando assume una certa consistenza la pala di mantecazione si arresta mentre il compressore rimane in funzione, schiacciando il “tasto” del mantenimento la mantecazione si avvierà automaticamente quando rileverà un’ammorbidimento del gelato…
Un’altra caratteristica è che puoi preparare un gusto dopo l’altro senza nessun fermo macchina!

Cestello fisso

Riepilogando una buona gelatiera deve avere un ottimo motore per far girare la pala per la mantecazione ed un compressore efficiente che raffreddi costantemente la vasca (il cestello) della miscela.

Gelatiera Nemox PRO1700, la migliore ultima modifica: 2012-06-08T01:00:39+00:00 da Jo Pistacchio

128 pensieri su “Gelatiera Nemox PRO1700, la migliore

  1. ROSANGELA

    Ciao, volevo chiederti un consiglio.
    Ho appena acquistato la Gelatiera Nemox Pro 1700 e ho fatto una prova, un semplicissimo gelato con latte, panna, scaglie di cioccolato bianco e due biscotti Digestive sbriciolati.
    Tutto bene fino alla preparazione del gelato, poi ho acceso il tasto per la conservazione e dopo alcune ore il gelato era un blocco di ghiaccio.
    Non c’è nessuna regolazione per la temperatura vero?, almeno io non l’ho vista.
    Non so cosa ho sbagliato, se nella preparazione del gelato (non ho aggiunto nessun addensante nè emulsionate), oppure nella sequenza dallo spegnimento dopo la preparazione del gelato (deve passare un pò di tempo prima dell’accensione del tasto di conservazione?).
    Scusa le mie domande da principiante ma sono appena entrata nel mondo magico del gelato e non vorrei fare troppi danni.
    Ringrazio in anticipo e attendo notizie.
    Rosangela

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Rosangela,
      il tasto conservazione, il primo in alto, è utile per mantenere il gelato alla giusta temperatura per poi servirlo.
      Praticamente, manteca il gelato fin quando non raggiunge la giusta consistenza o per riprendere questa consistenza perchè agisce anche sul compressore spegnendolo.
      Se il gelato dopo un po’ di tempo è diventato un blocco è perchè non è bilanciato. La frazione acquosa è dominante, lo zucchero poco, niente stabilizzanti quindi a bassa temperatura ghiaccia!
      Leggi qualche post, ad esempio:
      http://www.jopistacchio.it/congelamento-miscela/
      Prova qualche mia miscela o chiedi pure senza esitare.
      Jo Pistacchio

      Rispondi
  2. Mike Wilson

    I’m reading your site through Google Translate – what a fantastic collection of ice cream recipes you have here – I want to try them all! 🙂
    I’m thinking of buying the 1700 Pro but I have found very little information on how the storage system works. I understand that you press the two buttons for rotation and freezing to make the ice cream. But what happens when the ice cream is finished? Does the storage system switch on automatically, or do you have to be there to press the storage button?
    Regards from Sweden!

    Here’s a Google translation into Italian, I hope it’s ok:
    Sto leggendo il tuo sito attraverso Google Translate – quello che una fantastica collezione di ricette di gelato che avete qui – voglio provare tutti! 🙂
    Sto pensando di acquistare il Pro 1700 ma ho trovato pochissime informazioni su come funziona il sistema di storage. Capisco che si premono i due pulsanti per la rotazione e il congelamento per fare il gelato. Ma cosa succede quando il gelato è finito? Se l’interruttore di sistema di storage in automatico, oppure devi essere lì per premere il pulsante di memorizzazione?
    Saluti dalla Svezia!

    Rispondi
  3. Mike Wilson

    Ok, so when the ice cream gets hard the machine stops rotating but doesn’t switch on the maintenance function. So if I am not there to switch over to maintenance mode the freezing will continue and the ice cream will be very frozen?

    About the buttons:
    When pressing the maintenance button, do you first have to switch off rotation and freezing?
    Is maintenance mode active until you press the maintenance button again?

    Thanks 🙂
    Mike

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      Exactly because the compressor will remain in operation.
      No. The two functions are paused when the ice cream softens the ice cream again.
      The function is practical for a few hours otherwise, continue to “mantecare” in the ice cream several times.

      You can always remove it and place in the freezer.
      To taste, my ice cream just an hour before removing it and keep it at “room temperature”.

      Rispondi
  4. Mike Wilson

    Thanks for your explanation Jo 🙂

    I think I get it now. Assuming you want to use the maintenance function (and not take out the ice cream directly) then you do:
    – you press the rotation+freezing buttons to start making the ice cream
    – when the ice cream looks good (or rotation stops) you press the maintenance button
    – maintenance mode will use a little freezing and rotation when needed
    – you stop maintenance mode by pressing maintenance button again
    – you take out the ice cream

    I’m just reading your other articles on the site about ice cream chemistry – very interesting!

    Best regards
    Mike

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      1. you press the rotation+freezing buttons to start making the ice cream
      yes
      2. when the ice cream looks good (or rotation stops) you press the maintenance button
      No, sf the mixture is balanced, the machine stops by itself
      3. maintenance mode will use a little freezing and rotation when needed
      Yes
      4. you stop maintenance mode by pressing maintenance button again
      Yes
      5. you take out the ice cream
      Yes
      This function is “something more”…
      Jo

      Rispondi
  5. Mike Wilson

    Many thanks for the clarification, Jo 🙂
    I’m looking forward to reading more articles on your site!
    Best regards
    Mike

    Rispondi
  6. cristian

    Ciao ottimo articolo, io sono un amante del gelato, scusa se non scrivo bene in italiano perché io sono italiano, ma nato e ha vissuto la maggior parte della mia vita fuori d’Italia. Qualche anno fa stavo lavorando in Calabria in una gelateria e come ho detto prima io sono un amante del gelato in casa e vorrei renderlo più simile a un gelato, quale macchina mi consiglia diverso da quello usato da voi, in quanto la mia intenzione era di passare meno soldi o non sai di un modello particolare, se mi può guidare quello che devo tenere a mente che la macchina gelato è buono ed efficiente, dal già vi ringrazio molto per la vostra attenzione.

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Cristian,
      ora sei in Spagna?
      Una macchina “domestica” per il gelato di fascia di prezzo inferiore è la Nemox GELATISSIMO KTECH.
      Questa ha le stesse caratteristiche tecniche della PRO1700 ma con la scocca in plastica.
      La gelatiera entry-level della Nemox è il modello GELATISSIMO EXCLUSIVE, io la sconsiglio qualora vuoi preparare del buon gelato spesso.
      Mi auguro di leggerti ancora…
      Jo

      Rispondi
      1. christian

        Hi molto buona, e la ringrazio per la risposta, la verità che nella traduzione non sono stato chiaro, prima che nulla mi scuso per non risponde prima è che non ho ancora ho comprato e ora, se io sono determinato e tra i due e aspetto, anch’io sono tra i k-tech nemox nemox gelatissimo e esclusivo, da una di queste due vi è una grande differenza nella qualità del gelato? Molte grazie, e spero che la tua risposta per acquistare.
        Lettura e con l’aiuto di un traduttore che cosa avete scritto me lo scorso mese di maggio a lodare il GELATISSIMO ESCLUSIVA, ci sono molte differenze nella qualità della gelatiera e gelato di qualità? Spero di non essere stanchi con le mie domande, ma vorrei non essere sbagliato quando fu acquistato, grazie

        Prima la domanda e sì, io vivo in Spagna e io sono un professore di educazione fisica ma il mio sogno e quello che più mi piace è quella di preparare il gelato e spero di avere il mio gelato un giorno, ma qui nel nord della Spagna fa abbastanza freddo e la gente non è come in Italia che consuma sia gelato.

        Rispondi
        1. Jo Pistacchio Autore articolo

          ciao Christin,

          la Nemox GELATISSIMO KTECH, in Italia a 550 euro o la Nemox Gelatissimo Exclusive, in Italia 350 euro.
          Il compressore ed il motore sono identici, cambia l’elettronica col pulsante di mantenimento del gelato.

          Jo Pistacchio

          Rispondi
  7. christian

    Ho già comprato, di pensare attraverso le vostre risposte e ho deciso di Nemox Gelatissimo in questo momento perché non volevo spendere tutti quei soldi e spero di fare il gelato di qualità con questa macchina, la ringrazio molto per la vostra pazienza e vi prometto di inviare le immagini il gelato, è possibile caricare immagini qui???

    Rispondi
  8. christian

    Ciao ho, sono di nuovo io, leggendo attentamente i tuoi articoli e soprattutto dove si parla la propria macchina Nemox 1700 pro, io entro se faccio eco molti dubbi sia Nemox Gelatissimo comprare o avrebbe dovuto essere gettato lo sforzo di comprarlo mi hai dei suggerimenti per vedere se sono ancora in tempo per annullare l’acquisto e cambiare perché non hanno ancora mandato me, la qualità della macchina gelato tra loro cambiare??? che è il tuo miglior gelato fa quello che ho comprato??? questi sono i miei dubbi e quello che mi gira in testa e faccio l’investimento e lo sforzo di acquistare una macchina che voglio essere veramente buono. Grazie e spero di non essere stanco

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Christian,
      non posso assicurarti che la gelatiera ti consenta di preparare i gelati come i miei ma, come in tutte le cose, è più importante il software dell’hardware.
      In pratica, è più importante avere una buona miscela piuttosto che una grande macchina, una grande gelatiera.
      Jo

      Rispondi
  9. christian

    Così cerco di ottenere i prodotti che si utilizzano, alcuni lo fanno che qui in Spagna non sono facili da trovare. La mia domanda precedente per quanto riguarda la macchina era di vedere se nelle caratteristiche tra i due al potere e compressore sono simili, non posso dire se o meno uguale come dipende dalla mano che si fa e gli ingredienti, si ho visto la pagina Facebook e seguimi stupefacente verità con le vostre ricette .. una volta che hai fatto il gelato al caramello? in Argentina è dolce di latte come ho origini in quel paese ed è il gusto che mi piace

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      Le due gelatiere hanno compressore e motore identici.
      La 1700 PRO ha la scheda elettronica e la scocca in alluminio lucido.
      La Ktech ha la scheda elettronica e la scocca in plastica.
      Il dulce de leche è però diverso dal caramello

      Rispondi
  10. christian

    Grazie Jo ma non ho comprato il Ktech ma Nemox Gelatissimo 1,7 litro. e hanno provato il caramello in Italia, ma è più dolce di quello fatto in Argentina se si trova una ricetta inviarlo perché è meglio farlo con l’originale dolce di latte in Italia, almeno nel sud, dove ho vissuto è difficile trovare, quindi la soluzione è stata condensata sostituto del latte

    Rispondi
  11. giovanni

    salve, volevo delle informazioni riguardo alle gelatiere, io sono un patito di gelati molto molto esigente, dopo tante esperienze sono riuscito a trovare gli ingredienti giusti per un ottimo gelato , tipo neutro latte in polvere destrosio , bhe! una buona panna ovvio assolutamente senza uova come tante ricette che vedo e dopo il gelato si sente di uova è una cosa orrenda, ma aimè il mio gelataio 1200 della saimac dopo 25 anni mi lasciò, comprai una nemox gelato chef 2200 ,siceramente ne rimasi molto deluso riguardo al motore della pala un movimento lentissimo , infatti il gelato venne tutto sabbioso ,sinceramente la rimisi nello scatolo e la regalo alla prima occasione, adesso volevo comprare ,Nemox PRO1700 ma sinceramente ho visto qualche video ma le pale rispetto alla saimac girano molto lentamente è una persona esperta mi disse che il movimento delle pale deve essere abbastanza veloce che il gelato incorpori aria. cosa puo suggerirmi al riguardo, non vorrei fare un altro errore. mi scuso per le chiacchiere sperando di essere stato abbastanza chiaro, nell’attesa di una sua risposta le mando i miei sinceri saluti. Giovanni

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Giovanni,
      il “principio” del tuo amico esperto non fa una grinza, la rotazione della pala consente di incorporare l’aria nella miscela ma attenzione non è come con lo sbattitore con gli albumi, la planetaria coi tuorli. L’aria incorporata (overun) per rimanere nella miscela ha bisogno che la miscela consenta questo, non è la velocità di rotazione della gelatiera che permette di incorporare l’aria bensì la miscela che “trattiene” la suddetta aria.
      Nelle miscele a base bianca o gialla sono le proteine che facilitano l’overrun, oltre agli stabilizzanti.
      Tale specificità inoltre si ha solo in un range determinato di temperatura, se la miscela non è abbastanza fredda non c’è rotazione che tenga: l’aria non si incorporerà mai!
      Qui un post con una breve spiegazione:
      http://www.jopistacchio.it/congelamento-miscela/
      Le gelatiere domestiche girano tra i 30-50 giri/minuto.
      Jo

      Rispondi
  12. giovanni

    non mi aspettavo una risposta cosi esaudiente è rapida, grazie!! grazie!!! grazie!!! finalmente ho trovato qualcuno che mi possa capire, non sa che piacere di aver scoperto il suo blog che gia mi sono letterlmente innamorato, gia mi sto informando su alginato di sodio che vedo un po difficile da reperire speriamo bene, ma riguardo all’aquisto di un buon apparecchio cosa mi consiglia tengo quello che ho o sarà meglio prendere La gelatiera Nemox Pro 1700 . grazie

    Rispondi
  13. giovanni

    nemox gelato chef 2200, pensavo lo avevi letto sul primo post che avevo mandato. grazie è buona giornata

    giovanni

    Rispondi
  14. claudio

    Caro Jo Pistacchio
    ho letto tutti i commenti e le risposte alla tua recensione della Nemox Pro 1700 che tu dichiari essere la migliore.
    Perdonami ma non mi è chiaro, a parte questa differenza della scocca (acciaio vs plastica) quale è il vantaggio effettivo o la eventuale superiorità della 1700 rispetto alla Ktech, in termini di prestazioni e/o funzioni, considerata la differenza significativa di prezzo.
    Grazie e un cordialissimo saluto
    Claudio

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Claudio,
      sotto il vestito sono pressocchè identiche, le prestazioni identiche cambia qualche componente.
      La Ktech è uscita dopo la PRO1700 infatti l’ho anche segnalato che c’è un accavallamento di prodotti ed il consumatore è perplesso.
      La differenza di prezzo non è così ampia.
      Jo

      Rispondi
  15. Andrea

    Salve,
    Non ho letto commenti riguardo alla rumorosità
    (con la mia vecchia Simac praticamente non si poteva stare in cucina…)
    Grazie

    Rispondi
  16. Luca

    Salve Jo, mi sono appena iscritto dopo aver letto una carrellata di risposte interessanti circa le gelatiere. Ho un B&B e vorrei servire del buon gelato ai miei ospiti, visto che la casa è in un bosco, disponiamo di svariati frutti da utilizzare nelle preparazioni. A tal proposito vorrei sapere, avendo visto una gelatiera Musso mini usata ad un prezzo interessante ma ho letto anche commenti discordanti sulla praticità ed efficacia di questa gelatiera su un blog inglese, se è comunque meglio l’acquisto della nemox k tech inquanto a quantità di gelato, praticità d’uso e risultato. Come puoi capire non mi interessa tanto l’estetica (infatti non ho menzionato la 1700 pro avendo letto già che è praticamente la stessa macchina con un vestito più bello) quanto la robustezza ed efficacia della macchina per lavorarci in modo soddisfacente quindi se potessi darmi qualche consiglio nella scelta te ne sarei molto grato (anche riguardo al rumore). Intanto grazie e complimenti per il blog!
    Luca

    Rispondi
  17. paolo

    ciao jo
    visto che sei preparatissimo in materia,
    secondo te va bene la gelatiera nemox gelatissimo???
    qual’è la macchina per gelato uso casalingo che va meglio in assoluto?a prezzi contenuti???
    come ricambi la nemox si trova tutto eee il motore 165W è affidabile??
    grazie a presto….

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Paolo,
      la Nemox produce 3 gelatiere costruite con i medesimi componenti: compressore e motore.
      La differenza è costituita dalla scocca (in ABS) e dall’elettronica (non c’è la funzione mantenimento rispetto alla exclusive ed alla PRO1700).
      L’azienda è a Pontevico (BS) quindi, essendo italiana, è più semplice ricevere assistenza.
      Jo

      Rispondi
  18. Romana

    Buongiorno m chiamo Romana e le volevo chiedere un consiglio in merito alle gelatiere casalinghe e/o semi professionali che ci sono in commercio. Attualmente ho una vecchia gelatiera della Saeco che svolgerebbe bene il proprio lavoro pero’ ha un difetto, si surriscalda molto e per cui interviene un interruttore di protezione che fa arrestare sia il compressore sia il movimento, per cui è di fatto quasi inutilizzabile. Le premetto che ho ricette molto ricche, es . 18% zuccheri (con presenza di zucchero invertito) 10% grassi 8 % solidi latte non grassi, ecc… Ho provato una gelatiera della Simac, non so se ho messo troppo prodotto (non si riusciva a reperire il libretto di istruzioni) o se tale gelatiera riesce a gelare bene solo le basi riportate nei vari ricettari in dotazione che non prevedono, la pastorizzazione, l’uso di zuccheri specifici e/o stabilizzanti.
    Essendo io molto esigente vorrei una gelatiera che mi fornisse un gelato bello cremoso e abbastanza duro da poterlo servire subito senza ulteriori passaggi in freezer e possibilmente che non si “squagli” immediatamente una volta messo nelle coppette.
    Grazie anticipatamente Romana.

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Romana,
      da quello che leggo utilizzi miscele abbastanza bilanciate per cui ti occorre una macchina almeno semi-professionale come questa del post o qualcosa di professionale.
      La scelta dipende da alcuni fattori: budget, quantitativo in vasca max, tempo di mantecatura e possibilità di mantenimento del gusto in vasca.
      In gelateria, il gelato in uscita dalle macchine, tuttavia, andrebbe passato in abbattitore/congelatore per un certo lasso di tempo.
      Nel caso da te indicato il gelato è mantecato e pronto all’uscita ad una temperatura di -10/11°C, a questa temperatura è ancora “morbido” al palato e la texture persiste anche grazie alla miscela bilanciata con uno “stabilizzante” al 3/5%.
      Ti scrivo in privato per la gelatiera adatta al tuo scopo.
      Jo

      Rispondi
    2. Franco

      io ho una vecchia Saeco con 2 vasche che andava benissimo finchè non si è bruciato un motore che attualmente non si trova più se hai sostituito la tua e te ne vuoi disfare mi potrebbe interessare come ricambi

      Rispondi
    3. jacopo

      Ciao e complimenti per il blog.
      Sto studiando la possibilità di aprire una gelateria artigianale in Russia. Mi piacerebbe esercitarmi nella produzione di gelato con una macchina domestica, ma ho alcuni dubbi, forse sai aiutarmi.

      1. le gelatiere domestiche tipo Nemox, Musso, ecc. svolgono anche la funzione di pastorizzazione? Tra le attrezzature professionali di Carpignani vedo che il pastorizzatore e il mantecatore sono due macchinari distinti.

      2. La differenza di prezzo notevole tra una Nemox o Musso e una G3Ferrari da cosa è data principalmente?

      3. ci sono differenze sostanziali tra una Nemox PRO1700 e una Musso Mini?

      Grazie per l’aiuto.
      Un saluto,
      Jacopo

      Rispondi
      1. Jo Pistacchio Autore articolo

        ciao Jacopo,
        le gelatiere domestiche sono macchine mantecatrici, se vuoi pastorizzare dovrai farlo sul fornello a gas.
        Le macchine per gelato professionali possono essere anche di tipo combinata, disponendo di vasca per pastorizzare e mantecare in un unico corpo (mono macchina).
        Dovresti, prima di cimentarti, formarti.
        Le differenze di prezzo tra le macchine Nemox e Musso con le altre è la costruzione, semi-industriale la prima ed artigianale la seconda rispetto alle macchine giocattolo fabbricate in Cina.
        Per avere un gelato con una struttura simile a quello di una gelateria è preferibile utilizzare una Nemox della serie K.

        Rispondi
        1. Jacopo

          grazie delle risposte.
          a questo punto rimango indeciso tra

          – Nemox Gelato Pro 2000 (1207€) – https://goo.gl/53m9fV
          – Mini Musso (787€) – https://goo.gl/zh3AGa

          In questo caso come si giustifica questa differenza di prezzo? Le macchine come funzionalità mi sembrano abbastanza simili, o sbaglio?

          Grazie mille!
          Jacopo

          Rispondi
          1. Jo Pistacchio Autore articolo

            Compressore più potente, più rapida nel gelare la miscela.
            La prima può essere definita semi-professionale, la seconda è domestica.

  19. vilma

    Buongiorno, vorrei comprare una gelatiera uso domestico autorefrigerante . Sono incerta tra la NEMOX Gelatissimo Exclusive e la DeLonghi ICK6000 (o 5000) . Purtroppo per entrambe leggo commenti contraddittori.
    Quale secondo Voi mi permette di fare piu’ di un gelato successivamente , cremoso, senza grumi ed in minor tempo? Oppure avete altre gelatiere da consigliarmi sulla stessa fascia di prezzo ? I watt di potenza quanto migliorano la macchina ? La Nemox ne ha 165 la Delonghi 230.
    Grazie
    Vilma

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Vilma,

      per quanto riguarda la gelatiera la Delonghi ha una capacità di 700 grammi.
      La potenza in watt non è un parametro significativo.
      Due sono i parametri importanti la potenza del compressore (le frigorie che può generare), il motore della pala.
      La Nemox Gelatissimo Exclusive è la “primo prezzo” delle gelatiere domestiche (capacità 1000 grammi), ha lo stesso motore e compressore della PRO1700. Manca la scheda elettronica, la scocca in metallo, ecc.
      Jo

      Rispondi
    2. Andrea

      Comprati la Mini Gelatiera della Musso! È un vero e proprio capolavoro. Chiama direttamente la fabbrica e così risparmi anche qualche soldino.
      😉

      Rispondi
  20. Libero

    grazie
    il prezzo e’buono ma con.iva e spedizione mi viene a costare 650€
    200€ in piu’ della Germania!
    conosci la gastroback smart ice cream qui dicono che e la copia della pro 1700 e’vero??
    in attesa di risposta buonasera
    grazie
    Libero

    Rispondi
  21. Franco

    Io ho la gelatiera Golosone della Saeco molto vecchia con 2 cestelli che lavorano in modo indipendente da 0,5 kg cadauno il gelato è buonissimo, purtroppo si è rotto uno dei due motori per la rotazione di una delle pale non si ripara e non ci sono ricambi, volevo sostituirla con una nuova con cestello per 1 kg di gelato almeno, visto spesso con molti miei amici ci troviamo a casa mia appositamente per mangiare il gelato, visto che le gelaterie nella mia zona come qualità latitano parecchio, ho visto con queste caratteristiche la Gelato Chef 2500 della Nemox, il dubbio che ho è che la pala ruota a 63 giri mentre la mia vecchia a 125, può essere un problema?
    Dato che il costo è considerevole non vorrei sbaglire l’acquisto, se mi puoi consigliare oppure eventualmente su una macchina anche diversa.
    franco

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Franco,
      la velocità di rotazione della pala in mantecazione è importante ma 125gg/min sono tanti. E’ molto importante anche il compressore, che deve scendere ragionevolmente in tempi rapidi ed arrivare in zona negativa (almeno -8°C).
      Ti consiglio la Nemox Gelato PRO 2000, ti scriverò in privato.
      Jo

      Rispondi
  22. Pietro

    Ciao Jo, leggendo le tue fantastiche ricette di gelati e sorbetti, ed anche per ragioni di intolleranza al lattosio, ci siamo convinti a prendere una gelatiera (in realta’, un regalo di nozze!). Dall’articolo, la Nemox PRO1700 sembra in effetti la piu’ adatta. A parte la scelta dei colori e il design delle manopole, cosa motiverebe una spesa di ben 300 euro in piu’ per la versione UP che ho visto su alcuni siti?
    Mi sembra inoltre di capire che attualmente il posto migliore dove prenderla, sia per prezzi che per assistenza post-vendita, e’ il sito Gelatofacile. Confermi o ci sono altre soluzioni piu’ convenienti?

    Ciao e grazie,
    Pietro

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Pietro,
      i modelli PRO1700 ed UP hanno identico compressore e motore.
      Oltre al design, la UP ha due funzioni in più:
      – attivazione della funzione conservazione automatica
      – dispositivo regolazione aria (per l’overrun)
      Si, ti conviene prenderla su http://www.gelatofacile.it dovrei avere anche dei coupon
      Jo

      Rispondi
        1. Libero

          Si hai ragione !! dall’elasticità del gelato alla vaniglia del video si vede un pochino l’eccesso di neutro in polvere !! devo comprarmi una bilanciare più precisa !!!!
          grazie jo
          Libero

          Rispondi
  23. Ido Boaz

    Hello,

    I follow your blog and love it!
    I never expected to have this opportunity but now I am in Rome for a 2 day trip. I leave Wed morning.
    Is there someplace I can buy the Nemox K-tech? (based on your recommendations)
    I do not mind ordering online, but I am afraid it will not reach me in time.
    What do you say?

    Ido

    Rispondi
  24. walter

    Prima di tutto complimenti per il sito, davvero molto ricco ed interessante. Essendo intenzionato ad acquistare una gelatiera, volevo sapere se lei aveva avuto modo di provare la Nemox Oxiria (o se ha informazioni a riguardo). La ringrazio!

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Walter,
      non conosco il modello Nemox Oxiria che ora è stato aggiornato col nome Gelato Chef 2200.
      Ti consiglio però la Gelatissimo Exclusive che è più recente e performante (32RPM invece che 25), inoltre ha una capacità del 20% in più: 1,5 litri invece di 1,2.
      Jo

      Rispondi
  25. walter

    Avrei trovato una buona offerta per la Gelato Grand: la scheda dice 30 RPM ed usufruendone al massimo 2 persone, anche la capacità del cestello dovrebbe essere sufficiente. Di questo modello ha mai sentito parlare? Buona giornata!

    Rispondi
  26. Maurizio

    Ciao jo, dopo mie ricerche e aver letto questi post, dovendo acquistare una gelatiera ho deciso inizialmente di prendere la Nemox Gelatissimo Exclusive, cambiando poi per la K-Tech con la quale mi sembra che per un poco esperto come me sia anche più facile ottenere un buon gelato e oltretutto si può mantenere a giusta temperatura,
    non avendo però previsto una tale spesa
    ti chiedo dove la potre acquistare a buon prezzo e se hai dei coupon o condizioni particolari in qualche sito che mi puoi trasmettere se vuoi anche in privato.

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Maurizio,
      le due gelatiere sono identiche ad eccezione della scocca e della funzione mantenimento della K-Tech, di cui puoi fare a meno per contrarre il budget.
      Ti scriverò in privato su dove poterla acquistare online.
      Jo

      Rispondi
  27. Alberto

    Ciao jo, la gelatiera nemox pro 2000 sec te ha dimensioni e pesi trasportabili? Posso metterla in un’altra stanza e portarla in cucina solo quando la uso?

    Rispondi
  28. Andrea

    Buongiorno,scrivo per un chiarimento: ieri ho acquistato una 1700 pro usata. Ho acceso il tasto delle pale e quello della refrigerazione ancor prima di versare la miscela, ed entrambi funzionavano correttamente. La mia perplessità è legata al tasto di conservazione: dopo aver spento gli altri due tasti, l’ho premuto, ma ad eccezione dell’illuminazione della spia luminosa, non ha messo in moto le pale e la refrigerazione. Inizialmente pensavo che fosse tutto nella norma finchè non ho visto il video su youtube, caricato dalla Nemox, in cui si vede chiaramente che non appena si aziona quel tasto, la gelatiera parte in modalità automatica. Debbo pensare che la mia gelatiera abbia la modalità automatica guasta?Ringrazio anticipatamente per un’eventuale risposta.Saluti

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Andrea,
      quando attivi la funzione mantenimento anche gli altri due “pulsanti” devono essere “accesi”, non devi “spegnerli”.
      La funzione di mantenimento arresta la pala ed il compressore per poi riattivarli quando il gelato si sarà ammorbidito, ripartendo e rimantecando.
      Jo

      Rispondi
      1. Andrea

        Buongiorno Jo,
        la ringrazio tanto per la tempestiva quanto esauriente spiegazione. Ho appena testato la gelatiera e ho potuto fugare qualsiasi dubbio.
        Cordialmente
        Andrea

        Rispondi
  29. Daniel

    Gentile Jo,
    Inanzitutto complimenti per il sito. Come tutti qui Song alla ricerca di una valida gelatiera. Dopo aver letto questo lungo post non mi è però chiara la funzione mantenimento. È un funzione prettamente “comoda”, nel senso che permette di dimenticarsi il gelato nella macchina o ha delle ripercussioni anche sulla qualità del gelato?
    Inoltre volevo chiederti se sul sito c’è un post dedicato agli ingredienti di difficile reperibilità e informazioni su dove trovarli?
    Last but not least; hai anche qualche coupon per un’acquisto vantaggioso.
    Grazie mille
    . Daniel

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Daniel,
      la funzione mantenimento ti consente di lasciare il gelato nella vasca, questa una volta inserita ferma compressore e pala che verranno riattivate solo nel momento in cui il gelato si ammorbidirà.
      E’ una funzione superflua, puoi farne a meno togliendo il gelato e riponendolo in congelatore; il gelato verrà rimantecato per raggiungere nuovamente la consistenza corretta.
      Non c’è un post specifico, quasi tutti gli ingredienti che uso (tranne rari casi) sono reperibili online.
      Jo

      Rispondi
  30. Alex

    Ciao, Joe,

    ora c’è la Nuova 1700 Up…. costa 300 euro in più. ma la differenza, tra le caratteristiche sul sito,sembra solo il tempo di produzione.
    Sai se è solo questa la differenza?
    Grazie
    ALe

    Rispondi
  31. Raf

    Ciao Jo e complimenti. Sono un appassionato di gelato e in 31 anni ne ho preparato tantissimo col mio Simac 1200. Purtroppo proprio ieri sera, la mia gelatiera mi ha detto addio, per cui devo valutare una buona rapida sostituzione.
    Sono perplesso con le macchine che mantecano a bassa velocità e, alla fine delle mie ricerche, mi trovo con informazioni discordanti.
    Avrei ristretto la scelta tra il Gelatissimo exclusive di Nemox, L’HF320 di Koenig oppure quelle che mi piacciono di più, le Musso Mini o Stella.
    Gradirei un tuo parere, mi serve qualcosa che mantechi benissimo le creme (uso uova intere, panna e latte), quantità almeno pari al mio vecchio 1200. Non so quanto effettivamente valga la pena la funzione di conservazione, dato che comunque, semmai, passo il gelato un po’ nel freezer. Sbaglio?
    Le Musso mi piacciono molto ma, prezzo a parte, hanno solo il cestello fisso. Cosa ne dici della pulizia? Come procedere per sgrassare il cestello e poi sciacquarlo?
    Ti chiedo di rispondermi per email con ogni tuo suggerimento.
    W il buon Gelato
    Raf

    Rispondi
  32. Annalisa

    Salve Jo
    Ho letto tutti i commenti e mi sono decisa a prendere una macchina nemox anche se ancora non ho deciso quale .
    Mi potrebbe dire se il sito migliore per acquistare è ancora quello ci sono novità ?
    E per i coupon ? Grazie
    Annalisa

    Rispondi
  33. stefania

    buongiorno, è la prima volta che scrivo su questo forum e vorrei chiedere un consiglio sulle gelatiere nemox. Leggendo le schede tecniche sul sito della nemox ho dedotto che tra la exclusive e la k-tech la differenza è che la seconda ha in più la funzione di consevazione, e vista la differenza di prezzo penso sia una caratteristica alla quale potrei anche rinunciare, visto poi che io di solito faccio il gelato e lo metto in freezer per consumarlo in un secondo momento. Non so se ho interpretato bene la scheda, però mi pare di aver capito che inserendo 800g di miscela con queste due gelatiere si ottengono L1.5 di gelato, rispetto magari alla Gelato grand che con 750g di miscela da L1.1 di gelato, per cui mi pare che si ottenga un gelato con un maggiore overrun. Un altro dubbio che ho è sulla garanzia. E’ vero che se la gelatiera deve andare in assistenza la devo portare al negozio presso il quale l’ho comprata? e se la compro on-line? la devo comunque spedire a loro? Grazie. Stefania

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Stefania, puoi scegliere una gelatiera con capacità da 1000 gr. per ottenere 1,2 litri di gelato col 20% di overrun. La funzione mantenimento non é necessaria. L’acquisto online é più conveniente.
      Per l’assistenza, dlle regole dipendendono dal venditore.
      Jo

      Rispondi
  34. stefania

    buongiorno di nuovo, mi è sorto un altro dubbio. Per fare più gusti in successione come faccio a pulire il cestello? e in genere come si pulisce? devo aspettare che torni a temperatura ambiente? E’ il caso di acquistare un cestello aggiuntivo? Grazie. Stefania

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Stefania, la gelatiera dispone di un cestello estraibile per cui puoi trasferire il gelato in un contenitore in congelatore poi lavare e riutilizzarlo per produrre un altro gusto. Jo

      Rispondi
      1. stefania

        Pensando alle gelatiere ad accumulo pensavo fosse necessario far tornare il cestello a temperatura ambiente prima di lavarlo. Ma in effetti essendo estraibile non avrebbe avuto senso. Grazie

        Rispondi
  35. Joana

    Hi Jo!
    I’m from Portugal and i am starting my adventure in ice creams… Im wondering if you can mix cookies in your nemox in the final part of the production and they dont breake completly, Have you tried? I am looking to Nemox pro 2000 instead of 1700 because of the mixer blade in stainless steel. But it seems to Have lower capacity than pro 1700! My point was to get 2L in each cicle. To You think Nemox pro 2000 worth the difference?
    Thank you
    Joana Couto

    Rispondi
  36. Antonio

    Ciao Jo, vorrei acquistare una gelatiera con compressore per uso famigliare che faccia un buon gelato per i miei bambini, la scelta è caduta sulla nemox ma quale modello e dove poter comprare?

    Rispondi
      1. Antonio

        Ciao Jo scusa il disturbo ma le gelatiere quando vengono spostate visto che io non le posso dare un posto fisso bisogna lasciare spente 12 ore o si possono utilizzare subito?
        Per il modello com’era tuo è il modello gelatissimo da te consigliato quale differenze ci sono?
        Visto che vorrei un prodotto buono mi conviene il modello gelatissimo oppure il modello come il tuo sempre che non spenda soldi in piú inutilmente.

        Rispondi
        1. Jo Pistacchio Autore articolo

          ciao Antonio,
          è consigliabile non capovolgerle perché il liquido refrigerante della macchina deve essere al suo posto quando è in funzione.
          La Nemox PRO1700 ha la funzione di conservazione in più (scheda elettronica) e la scocca in alluminio rispetto alla Gelatissimo Exclusive.
          Jo

          Rispondi
          1. Antonio

            Jo io come spostamento non intendo capovolgimento ma spostamento dal mobile al tavolo di lavoro. Sto cercando di contattare il sito da te indicato per l’acquisto ma nessuna risposta forse sono chiusi per le ferie? Pensi che la pro 1700 per uso domestico è un’ esagerazione?

          2. Jo Pistacchio Autore articolo

            ciao Antonio,
            non dovrebbero esserci problemi in tale spostamento.
            Si possibile che siano chiusi.
            L’ho avuta per un paio di anni, vedi anche il modello Ktech.
            Jo

  37. stefania

    Ciao Jo, guardando sul sito della nemox le schede tecniche della exclusive, k-tech e pro1700 mi pare di aver capito che le tre gelatiere abbiano la stessa potenza del motore e gli stessi numeri di giri delle pale. Solo la pro1700 up mi pare stia un gradiono sopra a tutte, ma non ho gurdato il prezzo. La differenza tra le tre mi pare stia, oltre che nella funzione di mantenimento, in quella che loro indicano come carrozzeria. La gelatissimo in Abs, la k-tech in silver Abs e la pro1700 in alluminio. Ma di fatto che vuol dire? Si tratta esclusivamente del rivestimento esterno? Quindi non incide sulla qualità del gelato prodotto? In una risposta hai sconsigliato la gelatissimo. Come mai? Parli di scheda elettronica.ma ce l’ha solo la pro o anche la k-tech? Ma è sempre un vantaggio la scheda elettronica? Che confusione ho in testa! A volte penso che anzichè spendere quasi 400 euro subito forse sarebbe meglio aspettare e spendere qualcosa in più tra qualche mese. Parlavi anche di scocca in metallo, ma cos’è? Spero di riuscire a capirci qualcosa! Ti ringrazio e ti auguro una buona giornata.

    Rispondi
  38. Marco

    Ciao Jo, ho deciso di scrivere dopo lunghe ricerche sul web, vorrei un aiuto per l’acquisto della mia nuova gelatiera.
    Stavo pensando alla nemox 1700 ma la versione “UP” che al di là dell’estetica ha il compressore più grande ( da 4,8mi sembra) ma ero un po indeciso perchè volevo una macchina che mi permetta di mantecare 1kg/1l di gelato a ciclo, la nemox dichiara che ha una capacità di 800g, ma dalla tua recenzione affermi “Spesso lavoro con una quantità di miscela in peso di circa 1-1,1 kg” equivale ad 1l circa? Se si, avresti risoldo il mio dubbio principale.

    Io ora ho da parecchi anni una cara vecchia simac classic che ormai è arrivata quasi al capolinea, dato che la stra carico di lavoro ogni volta, volevo fare un salto di qualità. Considera che di solito quando faccio il gelato ne produco 2-3kg, e con la mia è parecchio problematica la cosa, questa invece ne risente a fare cicli continui?

    Altra perplessità, spesso si parla dei giri della pala, la mia gira inutilmente come una trottola a mio parere (circa 96rpm calcolati a occhio), ma vedendo le caratteristiche della 1700 ho visto che gira a 32rpm, essendo molti meno giri mi domandavo se sono sufficenti? avrei problemi con le mie attuali ricette?

    Ultima domanda, la nemox ha questa funzione di “conservazione” a cosa serve fondamentalmente? io son abituato che quanto il gelato è pronto lo rimuovo dal cestello con la paletta e via con l’altra dose.

    Saluti
    Marco

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Marco,
      ti consiglio di valutare l’ultimo modello Nemox NXT1 disponibile nei colori argento, bianco, nero e rosso.
      Compressore da 45cc e capacità del cestello (anche estraibile, in acciaio) da 1kg.
      Miscele di 1kg possono avere un volume anche di 0,8 litri dovuti ai solidi disciolti, se passate nel frullatore a bicchiere quelle a base gialla anche 1,1 litri. Dipende.
      Il numero di giri/minuto del motore della pala aiutano l’overrun se la miscela è bilanciata (in teoria più gira veloce, più dovrebbe incamerare aria).
      Conosco la Simac ma rispetto alle nuove macchine italiane ha una tecnologia vetusta per cui vedrai significativi miglioramenti.
      La funzione di conservazione nel tuo caso non ti è utile perché permette di “mantenere” nel cestello il gelato per alcune ore, rimantecandolo all’occorrenza.
      Jo

      Rispondi
  39. Maria Aliberti

    Ciao vorrei comprare una gelatiera semiprofessionalie musso onemoxpro 2000 non so decidermi xche non li conosco ti ringrazio ciao

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Maria Alberti,
      la Nemox PRO2000 ha un cestello con capacità di 750 grammi di miscela, come la Musso Mini. La Nemox è molto più veloce a mantecare il gelato rispetto alla Musso
      Quali sono le tue esigenze in dettaglio?
      Jo

      Rispondi
      1. Maria

        Ciao jo
        Le mie esigenze sono,,una buona gelatiera che dura nel tempo e che faccia un buon gelato ,il cestello con capacita di 1000 g,Ora non so quale prendere ,forse la musso stella ma mi sembra molto ingombrante,

        Rispondi
        1. Jo Pistacchio Autore articolo

          ciao Maria,
          la Nemox produce vari modelli che soddisfano le tue esigenze, oltre a questa dell’articolo:
          – NXT1, nuovo modello
          – Gelatissimo Exclusive
          Jo

          Rispondi
  40. Libero

    Ciao
    Come va ??
    Complimenti sei bravo e molto preparato
    Ti volevo chiedere se conosci un metodo per tarare il rifrattometro
    modello RHB 32ATC
    Grazie

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Libero,
      la rotellina di calibrazione consente di “tararlo”.
      Dovresti procurarti una soluzione d’acqua distillata (quella del ferro da stiro), metterne qualche goccia sul vetrino e osservando dall’oculare dovrebbe segnare lo ZERO (già tarato) altrimenti, regola per allineare allo zero.
      Jo

      Rispondi
  41. Antonio

    Ciao Jo,
    ho appena scoperto il tuo blog, complimenti.
    Mi sembra di capire che siano la Nemox e la Musso che se la giocano, con preferenza per la prima.
    Se non ho problemi di conservazione posso quindi scegliere la nuova NXT1? ma se ne vale la pena qualitativamente potrei spendere un po’ di più per la Ktech o la Pro1770.
    Approfitto anch’io per chiederti consiglio su dove acquistarla e se hai dei coupon disponibili.
    Rispondimi pure via mail.
    Grazie.

    Rispondi
  42. Tina

    Salve,

    vorrei acquistare la mia prima gelatiera e ho visionato diverse marche e modelli. Alcuni esperti di mia conoscenza a parte la questioni della miscela giusta e degli ingredienti che hanno una grandissima importanza, mi hanno raccomandato che comunque i giri debbano essere almeno sui 50-60 e comunque una potenza del motore non inferiore ai 180 watt. Io adesso, ovviamente ho cercato queste caratteristiche e inizialmente per via della fama stessa mi ero buttata sulle Nemo e considerando che voglio evitare di aggiungere alcool nel cestello e vorrei comunque una quantità di gelato non inferiore ad 1 kg effettivo, ho analizzato i modelli disponibili sul sito e sono rimasta perplessa di come sia possibile che tra vari modelli (da Gelatissimo alla più costosa Pro 1700 up) i giri rimangano sempre 32. Ma sono rimasta dubbio anche sulla potenza poiché solo la Pro 1700 UP raggiunge gli 180 watt. Per il resto mi piacerebbe poter fare anche sorbetti e granite possibilmente e a parte qualche funzione in più tra un modello e l’altro, trovo che alcune differenze di prezzo siano ingiustificate e dell’esteriorità non mi importa nulla. Vorrei potesse fare un gelato veramente da gelateria. Siccome mi pare che Lei sia un vero esperto in materia, potrebbe gentilmente spiegarmi e darmi delucidazioni in merito alle mie perplessità? Devo dire che avevo visto anche un paio di altro gelatiere di un’altra marca con le caratteristiche che vorrei ma con un prezzo comunque inferiore a quello delle Nemox e anche quello comunque mi lascia ulteriormente dubbiosa.

    La ringrazio anticipatamente per il Suo consiglio,

    Tina

    Rispondi
    1. Tina

      Dimenticavo, vorrei una gelatiera senza nemmeno dover aggiungere acqua e sale nel cestello e speravo che alcuni modelli recenti della Nemo come la 1700 o NXT non avessero questo obbligo e invece considerando il video dimostrativo della Nemox ho purtroppo visto che non rientrano in ciò che vorrei. A questo punto la mia domanda si estende anche ad un’altra: c’è una gelatiera della Nemox che non utilizza sale, acqua, o simili? So che la 3GFerrari non ne ha bisogno. La kranstein non ho certezze in merito. Che pensi di queste ultime? Grazie mille ancora

      Rispondi
    2. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Tina,
      l’unica cosa importante in una gelatiera è la potenza del compressore.
      Le uniche macchine per il gelato domestiche sono Nemox o Musso, le altre son giocattoli cinesi.
      Il liquido tra la vasca ed il cestello estraibile è “obbligatorio” perché non consente il blocco, causato dal freddo intenso, del cestello: si tratta in pratica, di versare un liquido anticongelante. Usando la vasca, non il cestello estraibile si evitano anche le perdite di conducibilità termica.
      Il cestello è però molto comodo quando si devono preparare due gusti, uno dietro l’altro, e nella pulizia.
      Relativamente al gelato, l’importante, come sosteneva Steve Jobs, è il software non tanto la macchina. Il gelato sarà buono non grazie alla macchina ma alla miscela ottimamente bilanciata.
      Il numero di giri della pala, ed anche il suo design, possono influenzare al massimo la fase di “overrun” (sempre che la miscela sia bilanciata) ovvero l’inglobamento di aria nel gelato.
      Jo

      Rispondi
  43. Tina

    Grazie mille per la veloce risposta. Come ho letto nei tuoi commenti anche la velocità delle pale è importante però in questo la Nemox non eccelle. Perché i giri rimangono così bassi? Ci sono comunque gelatiere con ottime recensioni su Amazon che non necessitano di utilizzare liquidi all’interno. Sicuramente io vorrei il cestello estraibile con possibilità di un altro aggiuntivo in modo da fare un gelato dopo l’altro con possibilità di conservazione anche dopo. Vorrei poter fare sia granite, sorbetti che gelato però sono indecisa per via della potenza che comunque rimane sempre bassina tranne la 1700 Up che raggiunge i 180 watt. Non cercavo una macchina che facesse 80 giri al minuto ma nemmeno 32. Macchine con numero di giri così basse mi sono state proprio sconsigliate specialmente da esperti quindi rimango abbastanza confusa su quale prendere. Il design esteriore (mi riferisco al colore e all’aspetto della stessa) non credo sia importanti per il gelato ma probabilmente Lei intendeva strutturalmente e non esteticamente.

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Tina, ti ho risposto esaustivamente se rileggi con calma. Ciò che ti dicono gli “esperti” sono fandonie. La potenza massima assorbita non è una variabile per scegliere una gelatiera men che meno la velocità della pala in mantecazione. Sul liquido anticongelante ti ho descritto a cosa serve. Jo

      Rispondi
      1. Tina

        Grazie mille per la tua veloce risposta e parere. Tu quale della nemox mi consiglieresti quindi? Sai per caso di qualche possibilità di un acquisto più conveniente in caso? Grazie mille in anticipo

        Rispondi
  44. Giuseppe

    salve Jo, avrei bisogno di un consiglio per l’acquisto di una gelatiera
    premetto che il mio budget iniziale era gia al di sotto dei 200 euro e ho deciso di alzarlo nel caso che ne valga la pena ma ovviamente non posso arrivare a prodotti come la ktech

    stavo pensando alla nemox gelatissimo,volevo sapere se c’erano differenze importanti rispetto alla gelatissimo exclusive che si costa un centinaio di euro in piu’

    gia con la gelatissimo base sto sforando pesantemente la cifra che avevo a disposizione

    ti vengono in mente per caso altre macchine che in quell’ordine di cifre pensi possano essere migliori?

    2 informazione, ho letto recensioni contrastanti riguardo a queste due macchine,in particolare per la mancanza di un sensore di interruzione del processo di rotazione della pala quando la miscela si era molto addensata con conseguente rottura della pala
    io sto cercando di farmi gelati con prodotti diciamo un po’ alternativi(pratico body building) quindi eritritolo,proteine in polvere ecc…, quindi devo dire che un eccessivo addensamento del gelato visto che cambio spessissimo miscela che per via dei prodotti di base utilizzati puo essere discretamente sbilanciata potrebbe essere non improbabile

    un ultima cosa, che quantitativo di miscela acqua alcool va messa tra i cestelli?

    grazie mille e scusa per la lunghezza

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      ciao Giuseppe,
      la Nemox gelatissimo è un modello vecchio, la Nemox Gelatissimo exclusive ha un nuovo compressore più potente che riduce il tempo di mantecazione.
      Il gelato è pronto quando ha raggiunto la giusta consistenza, mi sembra difficile che si possa rompere la pala.
      Tra la vasca ed il cestello estraibile è necessario versare un anticongelante: 40 g. di alcol (90°) o 40 g. di acqua con 10 g. di sale disciolto.
      Jo

      Rispondi
      1. Giuseppe

        capisco
        in effetti anchio la consideravo una cosa abbastanza improbabile
        e dimmi, pur essendo inferiore la gelatissimo base tu la consideri comunque valido oppure e ormai obsoleto?
        a me sinceramente se anche i tempi di mantecazione si allungassero non e che mi farebbe particolare differenza

        grazie ancora

        Rispondi
  45. Fahad ashraf

    Hello,

    I have been looking at Nemox machines for quite sometime. I am interested in making authentic italian gelato and premium ice cream both. I am torn betwen nemox 3k touch crea and nemox gelato chef 5L. Unfortunately, there is not much info available online about these machines, can you please suggest which machine to buy to make gelato and ice cream both.

    Rispondi
    1. Jo Pistacchio Autore articolo

      Hi Fahad,
      for general information:
      http://www.nemox.com/en/product/gelato-3k-touch/
      http://www.nemox.com/en/product/gelato-chef-5l-automatic/
      The principal difference is capacity of the tank:
      – Gelato 3K is 0,8-1,2 litri (liters volume)
      – Gelato Chef 5L is 1,0-1,4 litri (liters volume)
      See you also:
      http://www.nemox.com/en/product/gelato-5k-sc/
      Equipped with drain system for easy cleaning but without the removable bowl
      Jo

      Rispondi
  46. Emanuela

    Ciao Jo, ho appena ricevuto in regalo la gelatiera nemox pro 1700! Ero già pronta a preparare la miscela, ma quando ho provato a metterla in funzione ho constatato che le pale non girano!
    Le istruzioni inserite nella scatola non hanno una pagina in cui cunsultare la risoluzione dei problemi. E su internet non trovo nulla a riguardo… devo con mio grande dispiacere rimandarla indietro? Oppure c’è qualche “manovra” che posso fare senza compromettere la garanzia?
    Grazie e complimenti!

    Rispondi
      1. Emanuela

        Grazie Jo, ho provato con entrambe le pale, e con entrambi i cestelli, ma niente. Sembra che il bottone non faccia contatto.
        Ho contattato l’assistenza e sono in attesa di una risposta.
        Grazie comunque per la disponibilità.

        Rispondi
  47. lara

    Complimenti per il sito…io vorrei acquistare una gelatiera x uso domestico, anche se con 4 figli direi uso quasi professionale !!
    mi piacerebbe la nemox pro oppure la musso, ma costano troppo.
    Mi sono quindi orientata verso la G3Ferrari g20035, la Koenig HF320 oppure la Nemox Gelatissimo.
    Non saprei quale scegliere….Oppure hai qualche consiglio x una spesa massima di 300 Euro?

    Rispondi
  48. giovanna

    Ciao Jo, sono della provincia di Brescia, che tu sappia è possibile acquistare una gelatiera Nemox direttamente in fabbrica? esiste uno spaccio aziendale?

    Rispondi
  49. Emiliano

    Ciao Jo,

    complimenti per il sito. Sono un neofita ma gran consumatore di gelato artigianale. Vorrei acquistare una gelatiera definitiva che duri nel tempo e mi consenta di produrre un gelato il più vicino possibile a quello artigianale. Sono indeciso tra la Nemox NXT e la Musso Mini. Della Nemox apprezzo il cestello estraibile ma mi lascia perplesso il numero di giri della pala limitato a 32. Della Musso Mini mi piace la qualità costruttiva (cestello e pala in acciaio) e la velocità della pala pari a 58 giri al minuto mentre mi spaventa l’assenza di cestello estraibile. L’ideale sarebbe la Nemox 2000 pro ma costa quasi il doppio e mi sembra eccessivo per chi si affaccia al mondo del gelato artigianale prodotto in casa.
    Tu cosa mi consiglieresti ? Il basso numero di giri della Nemox puo’ compromettere la corretta mantecatura del gelato ? Tra le due macchine la qualità costruttiva è simile (compressore ecc) ?
    Esistono altri modelli o produttori in questa fascia di prezzo che potrei prendere in considerazione ?
    Ti ringrazio anticipatamente per i consigli che potrai darmi.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *